Risultati 2

Descrizione archivistica
Università degli Studi di Torino
Stampa l'anteprima Vedere:

Nomina dei presidi e dei consiglieri delle varie Facoltà

Elenco dei "Presidi e Consiglieri scadenti col 1857"; minute delle lettere inviate ai presidi in scadenza perché convochino i rispettivi consigli di Facoltà per le elezioni del preside e dei consiglieri; comunicazione della nomina o conferma dei presidi e dei vicepresidi per un triennio a decorrere dal 1° gennaio 1858: L. Anselmi preside di Teologia, Antonio Callamaro preside di Giurisprudenza, Egidio Rignon preside di Medicina e chirurgia, M. Coppino preside della classe di Lettere, Francesco Neyrone vicepreside della classe di Filosofia, E. Sismonda preside della classe di Scienze fisiche, Benedetto Brunati vicepreside della classe di Matematica.Comunicazione della nomina dei consiglieri delle rispettive Facoltà: Luigi Genina e G. Buniva a Giurisprudenza, G. Ghiringhello e Giovanni Marengo a Teologia, Giacomo Antonio Maioli a Medicina e chirurgia, Francesco Bertinaria e Vincenzo Garelli per la classe di Filosofia e Bartolomeo Bona per la classe di Lettere della Facoltà di Lettere e filosofia, G.G. Moris per le due classi della Facoltà di Scienze fisiche e matematiche. Presenta la stessa segnatura la domanda di Bartolomeo Musso di approvazione a ripetitore.

Lettere di trasmissione del decreto di nomina o conferma a preside e vicepreside a decorrere dal 1° gennaio 1858

Lettera del ministro e minuta del rettore di accompagnamento del decreto inviato a: L. Anselmi, preside della Facoltà di Teologia; Antonio Callamaro, preside della Facoltà di Giurisprudenza; Egidio Rignon, preside della Facoltà di Medicina e chirurgia; Francesco Neyrone, vice preside della Classe di Filosofia; M. Coppino, preside della Classe di Lettere; E. Sismonda, preside della Classe di Scienze fisiche; Benedetto Brunati, vice preside della Classe di Matematica.