Risultati 3

Descrizione archivistica
Unità archivistica
Stampa l'anteprima Vedere:

Professori straordinari ed incaricati

Disposizioni del ministro in merito alla richiesta di Eligio Martini di essere confermato professore straordinario. Assegnazione di un incarico a Napoli a Carlo Pattarelli, assistente alla cattedra di Disegno. Trasferimento di M. Lessona, ordinario di Zoologia all'Università di Bologna, alla cattedra di Zoologia e conferimento dell'incarico di Anatomia comparata a decorrere dall'anno scolastico 1865-66, per supplire Filippo De Filippi inviato dal Governo in missione all'estero. Pratica relativa alla cattedra di Chimica organica, vacante dopo il decesso di R. Piria: istanza di Michele Peyrone per essere reintegrato nell'insegnamento della stessa; incarico ad A. Rossi e sue dimissioni per motivi di salute; incarico al farmacista aggregato F. Chiappero.

Professori straordinarii e incaricati

Incarichi di: supplenza di Geometria descrittiva a G. Mazzola; insegnamento di Chimica organica al farmacista F. Chiappero, di Chimica inorganica a Michele Peyrone e di Chimica farmaceutica a P.A. Borsarelli in attesa della nomina dei vincitori dei rispettivi concorsi. Conferma di A. Dorna a professore straordinario di Astronomia. Problemi relativi al pagamento dello stipendio del professor M. Lessona, che viene indicato come docente di Anatomia comparata, di Zoologia e direttore del Museo di Zoologia.

Studenti

Richiesta di informazioni, inviata dalla Commissione incaricata dei sussidi alla emigrazione politica italiana sede di Livorno, su Paolo Corletta, studente emigrato veneto. Convocazione dello studente Carlo Floris Thorel per la visita medica presso Il Consiglio di revisione della Guardia Nazionale. Richiesta di informazioni per potersi iscrivere alla Facoltà di Medicina e chirurgia inviata da Luigi Frezet.Corrispondenza con il ministro in merito a: disordini provocati da studenti, lettere di M. Lessona e F. Chiappero circa alcuni episodi che si sono verificati durante le loro lezioni e scambio di informazioni con altre Università coinvolte dai disordini; richiesta del professor Lorenzo Restellini e del settore Giovanni Saviotti di potersi arruolare come medici militari; richiesta di Coleri (?) Calligaris di un locale per tenere un corso di Istruzioni militari.