Risultati 15317

Descrizione archivistica
Ricerca avanzata
Stampa l'anteprima Vedere:

438 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Visita a Torino del barone Turrisi.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Todaro, 350.2
  • Unità documentaria
  • 1861-02-28
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Palermo il 28 febbraio 1861. Il barone Niccolò Turrisi, deputato al Parlamento regionale, verrà a Torino per visitare l’Orto Botanico e gli istituti agricoli e orticoli, di cui è ricca Torino. Todaro prega Moris di bene indirizzarlo.

Visita a Torino del figlio di Bertoloni

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertoloni 31.32
  • Unità documentaria
  • 1864-09-16
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Zola di Bologna il 16 settembre 1864. . Bertoloni si dice dispiaciuto che il figlio Giuseppe, a Torino, abbia trovato soltanto il figlio di Moris, avvocato. Bertoloni elenca nella lettera le piante che il figlio Giuseppe ha visto doppie e che vorrebbe ricevere per l’Orto di Bologna. Segue l’elenco delle piante che l’Orto di Bologna è disposto a cedere in cambio.

Visita a Torino del prof. Gamberini. Pacco ed elenco di semi

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertoloni 31.6
  • Unità documentaria
  • 1853-04-28
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Bologna il 28 aprile 1853, portata a Moris dal Sig. Dott. Pietro Gamberini di Bologna, medico, venuto a Torino per istruzione. Prega Moris di fargli conoscere le cose ragguardevoli e gli stabilimenti scientifici della città. Al Gamberini Bertoloni ha affidato anche un pacco di semi per l’Orto torinese e un elenco di semi richiesti. Viene annunciata l’uscita del primo fascicolo del tomo IX della Flora. Segue un elenco dei debiti di Moris.

Visita a Torino della baronessa Bertolini.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Visiani (de), 378.51
  • Unità documentaria
  • 1861-09-28
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Padova il 28 settembre 1861. De Visiani approfitta del viaggio a Torino della baronessa Bertolini, sua “figlioccia e comare”, per fare avere a Moris due sue pubblicazioni. Chiede a Moris di facilitare alla signora la visita dei pubblici stabilimenti e degli edifici regi. De Visiani ha saputo che Moris ha dato al signor Ball un certo numero di piante sarde e piemontesi; anche lui avrebbe piacere di averne, desiderando arricchire il suo erbario.

Visita al cavaliere della Marmora.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Notaris (de) 240.33
  • Unità documentaria
  • 1840-08-22
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Genova il 22 agosto 1840. De Notaris sta partendo per Milano e sarà a Torino ai primi di settembre. In giornata andrà a fare visita al cavaliere della Marmora.

Visita all’orto di monsignore Pasio

  • IT ORTOUT MORIS Corr. 104.5
  • Unità documentaria
  • 1843-07-29
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata dal Valentino [Orto Botanico di Torino] il 29 luglio 1843. Delponte riferisce a Moris che il giorno precedente monsignore Pasio l’ha cercato all’Orto botanico; la cosa però non era urgente. Acclude una missiva per il signor Enriotti.

Visita attesa di Moris a Bologna

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertoloni 29.47
  • Unità documentaria
  • 1841-08-13
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Bologna il 13 agosto 1841. Bertoloni attende Moris a Bologna per il primo settembre. Quando tornerà a Torino, gli affiderà il trasporto delle due copie del tomo IV della Flora e del libro sulle battaglie africane acquistato dal Cav. di Saluzzo. Il Conte Marescalchi ha deciso di vendere in blocco i suoi libri.

Visita dei Principi Reali a Cagliari.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Gennari 140.22
  • Unità documentaria
  • 1862-05-08
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Cagliari l’8 maggio 1862. Gennari ha saputo che prossimamente, prima di venire a Cagliari, passeranno per Sassari e Alghero i Principi Reali accompagnati dal professore A. Sismonda. Chiede a Moris di parlare a Sismonda per vedere se è possibile partecipare ad eventuali escursioni, informandolo che, come direttore del Museo di Scienze naturali, non raccoglie solo piante, ma anche minerali e fossili.

Visita dei conti Panissera.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Notaris (de) 242.34
  • Unità documentaria
  • 1853-08-09
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Genova il 9 agosto 1853. De Notaris ha mandato Bucco all’albergo della Villa a prendere gli ordini dei conti Panissera, vicini di Moris. L’eccessiva calura ha loro impedito di visitare i giardini locali, neppure quello “troppo vantato” dei Pallavicini. De Notaris ha presentato al Consiglio universitario l’istanza per ottenere il trattamento di anzianità e prega Moris di seguire la pratica. Il ministro della Pubblica Istruzione, persona squisita e sommamente erudita, ha visitato l’Orto Botanico e l’erbario. De Notaris partirà il 14 per il lago Maggiore. Rientrerà ad inizio novembre, passando per Torino a salutare Moris.

Visita di Baruffi a Barcellona.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Colmeiro 90.1
  • Unità documentaria
  • 1845-12-18
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Barcellona il 18 dicembre 1845, in cui Colmeiro si dichiara molto dispiaciuto di essere assente da Barcellona e di non aver potuto incontrare il signor Baruffi, quando è venuto in Spagna. Ha però saputo che a Madrid è stato bene accolto ed ha potuto visitare il Museo di Scienze naturali. Ringrazia Moris per avergli spedito l’elenco dei semi e acclude alla lettera le specie che desidererebbe avere. Le spedirà tramite il console Perret.

Risultati da 15161 a 15170 di 15317