Risultati 2667

Descrizione archivistica
Orto botanico
Stampa l'anteprima Vedere:

23 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Spedizione di opere di Zanoni e Camerarius

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Balbis Gius. 17.1
  • Unità documentaria
  • 1834-02-16
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Giuseppe Balbis (fratello del botanico Giovanni Battista) il 16 febbraio 1834, dove informa Moris che gli spedirà due opere di Zanoni e una di Camerarius. Un’opera ulteriore verrà inviata se il figlio riuscirà a trovarla.

Vaccinazione antivaiolosa

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Balestreri 18.1
  • Unità documentaria
  • 1845-01-21
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Druent il 21 gennaio 1845, in cui si assicura il Moris di avere sottoposto a vaccinazione anti-vaiolosa la persona da lui segnalata. Informa inoltre di avere vaccinato, su interessamento del locale Sindaco, altre 8 persone.

Mancato incontro con Moris a Firenze

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Balestreri 18.5
  • Unità documentaria
  • 1866-06-30
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Firenze il 30 giugno 1866, in cui Balestreri si dichiara molto dispiaciuto per non essere riuscito ad incontrare Moris a Firenze. Ha avuto esami per tre settimane all’Istituto Tecnico e non ha potuto andare al Ministero [dal 1864, per 6 anni, Firenze fu capitale del regno d’ Italia], dove era giunta la lettera di Moris che annunciava il suo passaggio in città. Rinnova la sua ammirazione per la famiglia Moris, cui invia i suoi rispetti.

Funghi del Nizzardo

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Barla 24.1
  • Unità documentaria
  • 1855-05-21
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Nizza Marittima il 21 maggio 1855, in cui Barla comunica a Moris che si sta occupando di una ricerca sui funghi mangerecci e velenosi del Nizzardo, e di essere impegnato a costruire e colorare modelli dei funghi in suo possesso. Vorrebbe avere alcuni dettagli dei modelli che si conservano al Valentino e nel Civico Palazzo di Torino, di cui ha sentito parlare. Chiede a Moris un parere circa l’opportunità di portare a Torino alcuni suoi funghi, per riunirli a quelli presenti nelle due collezioni locali. Ha già consegnato al Municipio di Nizza 32 esemplari, corredati da una serie di notazioni. Prega Moris di salutare il cav. Borzarelli.

Lavoro sulla malattia delle uve

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertola 26.2
  • Unità documentaria
  • 1853-05-20
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Givoletto (TO) il 20 maggio 1853, in cui si scusa con Moris per il ritardo con cui restituisce alcuni fascicoli degli Annales des Sciences Naturelles: il ritardo è dovuto all’urgenza di redigere un lavoro sulla malattia delle uve. Riprenderà presto il lavoro sui licheni. Il soggiorno a Givoletto gli fa dimenticare i torti e le ingiustizie di cui è stato vittima.

Rettifiche su alcuni licheni. Isidium Westringii.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertoloni 27.12
  • Unità documentaria
  • 1828-09-01
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Bologna l’1 settembre 1828, in cui Bertoloni fa varie rettifiche sulle osservazioni effettuate in precedenza su alcuni Licheni. Per quanto riguarda Isidium Westringii, propone di consultare il Prodromus di Acharius e la Flore Lyonnaise di Balbis.

Rettifica su tre piante

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertoloni 27.15
  • Unità documentaria
  • 1829-02-18
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Bologna il 18 febbraio 1829, contenente rettifiche su 3 piante di cui in precedenza Bertoloni aveva inviato a Moris alcune osservazioni.

Osservazioni su 17 piante

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertoloni 27.21
  • Unità documentaria
  • 1832-03-24
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Bologna il 24 marzo 1832, in cui fa osservazioni su 17 piante speditegli. Spera che Moris esplori il litorale di Nizza e Oneglia, per avere campioni della zona.

Risultati da 11 a 20 di 2667