Showing 15360 results

Archival description
Print preview View:

467 results with digital objects Show results with digital objects

Rettorato

Parte delle carte è relativa a scambi di saluti e auguri in occasione di ricorrenze, quali l'inizio del nuovo anno fascista (29 ottobre): sono conservati tredici telegrammi inviati dal rettore, con tre risposte (da parte del prefetto Carlo Tiengo, del comandante del primo corpo d'armata Mario Vercellino, dal generale Asinari di Bernezzo primo aiutante di campo del re e imperatore Vittorio Emanuele III), mentre del presidente della Provincia Vittorino Vezzali è agli atti il solo telegramma di risposta. Potrebbe riferirsi alla stessa ricorrenza la minuta, non datata, del "fervidissimo omaggio di devozione e di fede" indirizzato al capo del Governo Benito Mussolini. Altre occasioni sono il compleanno della regina e imperatrice Elena e di Umberto di Savoia, principe di Piemonte; il terzo anniversario della morte in guerra di Francesco Azzi; gli auguri di Natale inviati al rettore da Metello Rossi di Montelera e da Pino Stampini a nome del GUF, una visita dei duchi di Genova.Tra le altre carte si segnalano: la richiesta del rettore Azzo Azzi di essere ricevuto da Umberto di Savoia, la conferma della partecipazione del rettore all'inaugurazione dei littoriale della cultura e dell'arte di Palermo, la richiesta del rettore al podestà di Torino di prestito di piante in occasione della visita del ministro Giuseppe Bottai, un telegramma di Bottai che sancisce la nullità di provvedimenti assunti su proposta di professori ebrei successivamente al 13 settembre 1938, la minute della richiesta rivolta dal rettore al segretario federale del PNF di nulla osta rispetto alla nomina di Gennaro Di Macco in luogo di Benedetto Morpurgo nel Consiglio di Amministrazione dell'ospedale San Lazzaro, di Giovanni Battista Allaria e Ferruccio Vanzetti a componenti del Consiglio di Amministrazione dell'Università, di Corrado Ferretti di Castelferretto a commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia.

Manifesti di altre Università e Istituti Superiori

Manifesti per l'anno 1938-39 delle Università di: Bari, Catania, Firenze (anche della Scuola di Ostetricia), Macerata, Messina, Modena, Parma, Sassari, Siena, Trieste, Urbino; dei Politecnici di Milano (due dei tre manifesti sono relativi al concorso per l'assegnazione di borse di studio per il Corso di Perfezionamento in Siderurgia) e Torino; dell'Istituto Superiore di Scienze sociali e politiche "Cesare Alfieri" di Firenze (anche della Scuola di perfezionamento in Studi sindacali e corporativi applicati all'organizzazione aziendale); dell'Istituto Superiore di Economia e commercio di Venezia.

Consiglio di Amministrazione

Minute delle convocazioni e ordini del giorno per le sedute del Consiglio di Amministrazione dal 1° febbraio al 17 ottobre 1938. Si segnala, per il 12 maggio, la discussione sulla "sistemazione dell'edificio di Medicina legale", in cui è coinvolto anche il Comune.E' presente anche la convocazione per una riunione del 28 novembre, destinata "all'esame preliminare di talune questioni urgenti".Rinnovo dei rappresentanti nel Consiglio di Amministrazione di diversi organi e istituzioni, in scadenza il 28 ottobre 1938. Sono designati: per il Senato Accademico Luigi Abello, Paolo Greco, Luigi Guglianetti, Augusto Rostagni; per la Città di Torino Giovanni Zunino (di cui è conservata anche una richiesta di certificazione del medesimo mandato svolto nel biennio 1936-37 e 1937-38); per la Provincia di Torino Ottorino Uffreduzzi; per la Cassa di Risparmio di Torino Giuseppe Broglia; per il Consiglio delle Corporazioni Metello Rossi di Montelera.Con la circolare n. 6720 del 2 novembre 1938 il Ministero dell'Educazione Nazionale richiede di indicare, per ciascun rappresentante designato, "la data di iscrizione al Partito e l'appartenenza alla razza italiana.".

Relazioni finali

E' presente solo la circolare del Ministero dell'Educazione Nazionale n. 18436 del 4 agosto 1938, che sollecita ai rettori l'invio "della relazione semestrale sullo svolgimento dei corsi d'insegnamento e sulla frequenza degli studenti durante l'anno accademico 1937-38.".

Biblioteche

Nomina del professor Francesco Tricomi a direttore della Biblioteca di Matematica, mediante proposta della Facoltà e visto di approvazione del rettore.Lettere di trasmissione al Ministero di una deliberazione del Senato accademico affinché "sia sollecitamente sistemata la nuova sede della Biblioteca Nazionale Universitaria.".Scambio di lettere tra la direttrice della Biblioteca Nazionale Ester Pastorello e il rettore concernente il censimento dei periodici posseduti dagli Istituti universitari, indagine di cui si farebbe carico Enrico De Michelis, preside "comandato alla Regia Sovraintendenza di Torino".

Annuario

Carte relative alla stampa dell'annata in preparazione, ringraziamenti dall'Italia e dall'estero per l'invio di copie e richieste di copie.

Liberi docenti

Tabelle degli insegnamenti privati impartiti nell'anno accademico 1876-77 (comprende anche i corsi tenuti da Giulio Bizzozero e Cesare Lombroso, docenti di ruolo e l'elenco dei frequentanti il corso di Diritto costituzionale tenuto da Velio Ballerini) e nel 1877-78.Comunicazioni riguardanti l'orario delle lezioni di Cesare Lombroso e Francesco Pic.Pareri del ministro in merito alle istanze presentate da Beniamino Carenzi, Moise Amar, Giovanni Battista Peyretti, Orazio Barberis, Giovanni Spantigati, Pasquale Fiore, Velio Ballerini, Rodolfo Lanzone, Luigi Balbiano, Daniele Bajardi, Tessari, Felice Sperino, Guido TizzoniSono presenti i programmi dei corsi di Giovanni Battista Berti (Clinica chirurgica), Alessandro Garelli (Economia politica per il 1877-78 e Scienza bancaria e finanziaria per il 1878-79), Felice Tedeschi (Diritto civile), Pasquale Fiore (Diritto commerciale), Moise Amar (Diritto industriale), Gaetano Sciacca (Diritto costituzionale), Alessandro Cuzzi (Ostetricia)Trasmissione al ministro del programma del corso di alcuni docenti (programmi non conservati).Pratica relativa all'esame per l'abilitazione della libera docenza in Egittologia sostenuto da Giovanni Kminek Szedlo, dimostratore presso il Museo civico di Bologna, comprendente la nomina della commissione esaminatrice, elaborato, verbale della commissione, invio del decreto di abilitazione.

Ordini del giorno e di servizio per la Segreteria

Disposizioni al personale delle Segreterie delle Facoltà volte a regolamentare la gestione della corrispondenza, la presenza di estranei nei locali delle Segreterie, la modulistica, il pagamento delle diverse tasse e il divieto, per motivi di salute, di fumare all'interno dei locali.Avviso di sospensione delle lezioni in seguito alla morte del re Vittorio Emanuele II.

Results 21 to 30 of 15360