Risultati 5077

Descrizione archivistica
Università degli Studi di Torino
Stampa l'anteprima Vedere:

113 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Relazioni finali

E' presente solo la circolare del Ministero dell'Educazione Nazionale n. 18436 del 4 agosto 1938, che sollecita ai rettori l'invio "della relazione semestrale sullo svolgimento dei corsi d'insegnamento e sulla frequenza degli studenti durante l'anno accademico 1937-38.".

Biblioteche

Nomina del professor Francesco Tricomi a direttore della Biblioteca di Matematica, mediante proposta della Facoltà e visto di approvazione del rettore.Lettere di trasmissione al Ministero di una deliberazione del Senato accademico affinché "sia sollecitamente sistemata la nuova sede della Biblioteca Nazionale Universitaria.".Scambio di lettere tra la direttrice della Biblioteca Nazionale Ester Pastorello e il rettore concernente il censimento dei periodici posseduti dagli Istituti universitari, indagine di cui si farebbe carico Enrico De Michelis, preside "comandato alla Regia Sovraintendenza di Torino".

Annuario

Carte relative alla stampa dell'annata in preparazione, ringraziamenti dall'Italia e dall'estero per l'invio di copie e richieste di copie.

Liberi docenti

Tabelle degli insegnamenti privati impartiti nell'anno accademico 1876-77 (comprende anche i corsi tenuti da Giulio Bizzozero e Cesare Lombroso, docenti di ruolo e l'elenco dei frequentanti il corso di Diritto costituzionale tenuto da Velio Ballerini) e nel 1877-78.Comunicazioni riguardanti l'orario delle lezioni di Cesare Lombroso e Francesco Pic.Pareri del ministro in merito alle istanze presentate da Beniamino Carenzi, Moise Amar, Giovanni Battista Peyretti, Orazio Barberis, Giovanni Spantigati, Pasquale Fiore, Velio Ballerini, Rodolfo Lanzone, Luigi Balbiano, Daniele Bajardi, Tessari, Felice Sperino, Guido TizzoniSono presenti i programmi dei corsi di Giovanni Battista Berti (Clinica chirurgica), Alessandro Garelli (Economia politica per il 1877-78 e Scienza bancaria e finanziaria per il 1878-79), Felice Tedeschi (Diritto civile), Pasquale Fiore (Diritto commerciale), Moise Amar (Diritto industriale), Gaetano Sciacca (Diritto costituzionale), Alessandro Cuzzi (Ostetricia)Trasmissione al ministro del programma del corso di alcuni docenti (programmi non conservati).Pratica relativa all'esame per l'abilitazione della libera docenza in Egittologia sostenuto da Giovanni Kminek Szedlo, dimostratore presso il Museo civico di Bologna, comprendente la nomina della commissione esaminatrice, elaborato, verbale della commissione, invio del decreto di abilitazione.

Ordini del giorno e di servizio per la Segreteria

Disposizioni al personale delle Segreterie delle Facoltà volte a regolamentare la gestione della corrispondenza, la presenza di estranei nei locali delle Segreterie, la modulistica, il pagamento delle diverse tasse e il divieto, per motivi di salute, di fumare all'interno dei locali.Avviso di sospensione delle lezioni in seguito alla morte del re Vittorio Emanuele II.

Rassegne e registri delle iscrizioni

I registri sono suddivisi in sezioni relative alle diverse Facoltà e corsi. I quattro registri relativi agli anni accademici dal 1852-53 al 1855-56 presentano sette sezioni (Teologia, Lettere, Grammatica, Filosofia, Scienze fisiche, Matematica, Metodo) e sono denominati "Rassegna", secondo la terminologia in uso nei regolamenti vigenti, che ne prevedevano l'articolazione nei campi: numero d'ordine; nome e cognome; luogo e data di nascita; nome e domicilio del padre o della madre o del tutore o consanguineo più prossimo dello studente; data della iscrizione; firma dello studente; dimora dello studente; ripetitore; anno del corso; dritto di iscrizione; data della spedizione e della verificazione della carta d'ammessione; osservazioni (cfr. il Regolamento disciplinare delle Università degli studi, approvato con R.D. 16 dicembre 1848, n. 831). Gli undici registri relativi agli anni accademici dal 1860-61 al 1872-73 presentano tre sezioni (Teologia, Lettere e Filosofia, Scienze fisiche e matematiche) e sono denominati "Iscrizioni", secondo la terminologia in uso nel Regolamento Universitario approvato con R.D. 20 ottobre 1860, n. 4373. Sono articolati nei campi: numero d'ordine; nome e cognome, luogo e data di nascita, nome dei genitori e loro domicilio; firma dello studente; abitazione scelta dallo studente; corsi che debbe frequentare; se studente o uditore; se aspirante o no alla laurea (fino all'anno accademico 1866-67); nome dei professori di cui intende seguire le lezioni; data della iscrizione; numero d'ordine delle quietanze per la iscrizione; somma pagata; data della corrispondente esenzione avuta; data e titoli per l'ammissione alla iscrizione; osservazioni.

Risultati da 31 a 40 di 5077