Risultati 4309

Descrizione archivistica
Unità documentaria
Ricerca avanzata
Stampa l'anteprima Vedere:

29 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Dimissioni di Gené e Carena dalla Reale Società Agraria.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Min. e Acc. d’Agricoltura 1
  • Unità documentaria
  • 1838-11-26
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Torino il 26 novembre 1838 dal direttore della Reale Società Agraria, Valperga di Civrone, in cui si comunicano le dimissioni del professore Gené, segretario e del cavaliere Carena, vice-segretario e bibliotecario della società. Moris viene sollecitato a partecipare alla riunione per nominare i successori.

Grave malattia di Capra.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Serravalle, 38.1
  • Unità documentaria
  • 1838-04-04
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Torino il 4 aprile 1838. Lo scrivente comunica a Moris che Domenico Capra, lavorante all’Orto Botanico, è gravemente malato e pertanto non può presentarsi al lavoro. Serravalle ha avuto la notizia dal suo giardiniere, padre dell’infermo.

Richiesta di Majocchi della cattedra di Fisica a Torino.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Copie.24
  • Unità documentaria
  • s.d.
  • Parte di Orto botanico

Promemoria senza firma e senza data, di Gianalessandro Majocchi, che ha presentato domanda, con voto favorevole dei professori Botto e Avogadro, affinché gli venga affidato il posto di professore sostituto alla cattedra di Fisica nella R. Università torinese. Segue elenco delle esperienze didattiche e delle pubblicazioni.

Dono dell’erbario di Allioni da parte degli eredi Bonafous.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Min. e Acc. d’Agricoltura 28
  • Unità documentaria
  • 1859-11-28
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata il 28 novembre 1859 dal professore G. B. Ercolani, segretario della Reale Accademia d’Agricoltura, il quale ringrazia Moris per il dono del terzo volume di Flora Sardoa. Inoltre gli comunica che gli eredi di Matteo Bonafous hanno lasciato all’Accademia parecchi oggetti, tra cui l’erbario di Allioni, che si è deciso di depositare nelle stanze dell’Orto botanico torinese.

Ringraziamenti a Moris per le informazioni sul cotone.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Min. e Acc. d’Agricoltura 31
  • Unità documentaria
  • 1862-03-11
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Torino l’11 marzo 1862 da Berti, facente funzioni del ministro d’Agricoltura, Industria e Commercio, in cui si comunica che il ministro ringrazia Moris per le informazioni fornite sul cotone [vedi lettera n° 30]. Verrà attivato il Ministero degli Affari Esteri per richiedere le sementi nelle regioni indicate.

Invio a Carlo Alberto del modello di Baruzzi della statua della Madonna.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.9
  • Unità documentaria
  • 1841-06-28
  • Parte di Orto botanico

Lettera intestata “Gabinetto di S.M.”, inviata da Torino il 28 giugno 1841 e firmata dal segretario privato di Sua Maestà, Di Castagnetto, in cui si comunica che Sua Maestà ha molto gradito il modello della statua della “Madonna seduta” preparato dallo scultore Baruzzi. E’ stato ordinato l’invio a Bologna del marmo di S. Martino [Val Germanasca, Torino], desiderato dall’artista.

Invio a Moris di un’opera di Schlechtendahl.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Meiners, 23.4
  • Unità documentaria
  • 1838-12-26
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Milano il 26 dicembre 1838. Meiners comunica a Moris di avere inserito in un pacco spedito al cavalier Avogadro, l’opera di Schlechtendahl, Linnea XII n° 3. Seguono gli auguri per l’anno nuovo.

Invio a Moris di libri per Avogadro.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Meiners, 23.10
  • Unità documentaria
  • 1842-05-18
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Milano il 18 maggio 1842. Meiners ha spedito a Moris con la diligenza un pacco di libri, che contiene anche alcuni volumi che dovrebbe fare avere ad Avogadro.

Domanda per il figlio di Moris per l’ammissione agli esami.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Rosutti, 32.1
  • Unità documentaria
  • 1852-07-07
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Torino il 7 luglio 1852. Lo scrivente ha incontrato a casa dell’abate Aporti il professore Moris, il cui figlio intende presentarsi agli esami. Analogo problema ha il figlio del conte Maffei. Rasetti [?] prega Moris di presentare una domanda, che verrà presentata al ministero della Pubblica Istruzione.

Risultati da 71 a 80 di 4309