Risultati 15175

Descrizione archivistica
Stampa l'anteprima Vedere:

403 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Comitato Studentesco Universitario Interfacoltà - C.S.U.I.

Verbali delle adunanze degli organismi direttivi, documentazione contabile, corrispondenza.Giornale "Ateneo": copie multiple delle copie stampate e archivio della redazione.Sei manifesti prodotti dagli studenti durante le agitazioni del 1964 e due nel 1967.Un manifesto relativo all’Italian Study Tour dell’aprile 1959, ciclo di iniziative sui problemi del Mercato Comune Europeo - MEC.

Comitato Studentesco Universitario Interfacoltà - C.S.U.I.

Contenzioso su terreno coltivato a risaia

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Mentigazzi 206.1
  • Unità documentaria
  • 1840-05-22
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Santhià (Vc) il 22 maggio 1840, in cui Mentigazzi, vicesindaco di Santhià, chiede a Moris di interessarsi presso la commissione di Sanità di Vercelli, con cui è insorto un contenzioso, relativamente a un terreno del comune ceduto in affitto e coltivato a risaia. La commissione ha ipotizzato un rischio per la salute dei cittadini. Mentigazzi espone le ragioni, già presentate alle autorità, per cui non esistono tali rischi.

Amaryllis Adelaidae dipinta da Mussino Maddalena Lisa. Escursione ad Oliena.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. 180.15
  • Unità documentaria
  • 1852-06-10
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Dorgali il 10 giugno 1852. Lisa si rallegra per avere saputo da Moris che Sua Maestà ha molto gradito la tavola dell’Amaryllis Adelaidae dipinta dalla moglie [Mussino Maddalena]. Il giorno seguente Lisa partirà per Oliena in compagnia di Gioanni Gasparo, padrino del cavaliere della Marmora, sperando di non essere derubato per strada. A Oliena sarà sicuro, data la protezione del dottor Bruera e del fu famoso bandito Antonio Raimondo Boe. Spera di trovare Graminacee e Orobobanche, piante scarse nella regione. Ha rinvenuto una Marsilea, che ritiene nuova specie, e il Bupleurum frutisescens, pianta che si trova in Corsica.

Disegno delle Pedicularis di Lisa Mussino

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Brunner 57.26
  • Unità documentaria
  • 1844-03-31
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Berna il 31 marzo 1844. Brunner ha ricevuto i disegni delle Pedicularis dalla signora Lisa Mussino, che sono molto ben fatti. Chiede a Moris se può avere informazioni sui colori delle varie parti della pianta del riso. Già possiede la figura di Parissot, ma è in bianco e nero.

Dissidio con Tenore. Richiesta di copie di disegni di Iconografia Taurinensis.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Brunner 57.23
  • Unità documentaria
  • 1843-10-31
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Berna il 31 ottobre 1843, in cui Brunner si congratula con Moris per l’acquisizione delle piante di Schimper. Spiega poi i motivi del dissidio con Tenore [di cui alla lettera 57.22], dovuti alle osservazioni sulle deplorevoli condizioni dell’Orto botanico di Napoli; per di più il botanico napoletano aveva scaricato il suo malumore sull’innocente giardiniere Dehnhardt. Risponderà all’attacco di Tenore in un libello. Brunner vorrebbe stabilirsi in Piemonte: Moris potrebbe raccomandarlo al ministro degli Interni e delle Finanze conte Gallina. Elenca una serie di figure della Flora Taurinensis di cui vorrebbe che la signora Mussino Lisa gli facesse copia.

Proposta di acquisto di piante abissine dell’erbario Schimper.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Brunner 57.22
  • Unità documentaria
  • 1843-10-15
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Berna il 15 ottobre 1843. Brunner propone a Moris l’acquisto per l’erbario universitario di piante dell’Abissinia dell’erbario Schimper. Chiede se sia possibile che la signora Lisa gli fornisca copia fedele di alcune Pedicularis già disegnate per l’Iconografia Taurinensis. Brunner ritiene che Moris sia a conoscenza del virulento articolo di Tenore contro le critiche espresse sulla Flora di Ratisbona; confuterà la pubblicazione in una nota alla Società dei Naturalisti di Graft. Invia un saluto a Colla.

Ritrovamento a Napoli di Orchis robertiana. Bravura della pittrice Lisa Mussino.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Brunner 57.19
  • Unità documentaria
  • 1841-06-02
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Berna il 2 giugno 1841. Brunner è di ritorno dalla “mite e oziosa Partenope”. E’ rimasto deluso dei funghi di Napoli, ma si è dedicato al disegno di orchidee ed euforbie. Ha trovato Orchis robertiana s. longibracteata, così ben rappresentata dalla signora Mussino Lisa nell’ultimo o penultimo volume da lei disegnato. Brunner chiede a Moris se può osare di mandare alla pittrice il suo disegno, da completare con alcuni particolari mancanti.

Risultati da 1 a 10 di 15175