Sottoserie IT ASUT ALBERA - Ass. D. Alighieri - Società Dante Alighieri (Comitato studentesco)

Area dell'identificazione

Codice di riferimento

IT ASUT ALBERA - Ass. D. Alighieri

Titolo

Società Dante Alighieri (Comitato studentesco)

Date

  • 1901-1922 (Creazione)

Livello di descrizione

Sottoserie

Consistenza e supporto

2 opuscoli
1 tessera

Area del contesto

Storia archivistica

Modalità di acquisizione

Area del contenuto e della struttura

Ambito e contenuto

Efisio Giglio-Tos, segretario dell'associazione nel 1901, riferisce che l’idea di fondare una società laica titolata a Dante Alighieri, con scopo la diffusione e la tutela della lingua italiana nel mondo, nacque durante l’Esposizione emiliana (Bologna 1888). L’anno seguente si costituì un primo comitato, presieduto dal senatore Silvio Spaventa e poi dal deputato Ruggero Bonghi. Nel 1890 la federazione era definitivamente operativa, con quarantaquattro comitati in tutto il paese. Nel marzo 1895 il presidente del comitato torinese Emilio Pinchia, in collaborazione con l’Associazione universitaria torinese (A.U.T.), fondò la sezione studentesca.
Si conservano:

  • E. Giglio-Tos, La società “Dante Alighieri”. Sua origine e suoi scopi, Tip. Renzo Streglio e C., Torino-Ciriè 1901;
  • Carnet di ballo "Ballo Grande Albergo d'Europa", 29 gen. 1914;
  • "Bollettino del comitato studentesco della Società nazionale Dante Alighieri", a. V, n. 3, mar.1922.

Valutazione e scarto

Incrementi

Sistema di ordinamento

Area delle condizioni di accesso e uso

Condizioni di accesso

Condizioni di riproduzione

Lingua dei materiali

Scrittura dei materiali

Note sulla lingua e sulla scrittura

Caratteristiche materiali e requisiti tecnici

Strumenti di ricerca

Area dei materiali collegati

Esistenza e localizzazione degli originali

Esistenza e localizzazione di copie

Unità di descrizione collegate

Nella corrispondenza ufficiale del 1866 e del 1869 si conserva traccia di un'associazione studentesca titolata a Dante Alighieri, animata dagli allievi dell'Università. Probabilmente fondata nel 1865, lo statuto della società dichiara scopi esclusivamente scientifici e letterari. Nonostante l'omonimia, non sembra che vi furono legami tra le due associazioni.

Descrizioni collegate

Area delle note

Nota

L'opuscolo di Efisio Giglio-Tos ripercorre la storia dell'associazione; il bollettino è dedicato alle elezioni sociali del 19 febbraio 1922: ripota annotato "Sig. Formica Alfredo via C. Battisti, 1".

Identificatori alternativi

Punti di accesso

Punti d'accesso per soggetto

Punti d'accesso per luogo

Punti d'accesso per nome

Punti d'accesso relativi al genere

Area di controllo della descrizione

Codice identificativo della descrizione

Codice identificativo dell'istitituto conservatore

Norme e convenzioni utilizzate

Stato

Livello di completezza

Date di creazione, revisione, cancellazione

Lingue

Scritture

Fonti

Nota dell'archivista

Schedatura a cura di Marco Testa, maggio 2019.

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Area dell'acquisizione

Soggetti collegati

Persone ed enti collegati

Generi correlati

Luoghi collegati