Sottoserie IT ASUT ALBERA - Tesi. Università Pavia - Tesi dell'Università di Pavia, Facoltà di Farmacia, Giurisprudenza e Medicina

Area dell'identificazione

Codice di riferimento

IT ASUT ALBERA - Tesi. Università Pavia

Titolo

Tesi dell'Università di Pavia, Facoltà di Farmacia, Giurisprudenza e Medicina

Date

  • 1745 - 1841 (Creazione)

Livello di descrizione

Sottoserie

Consistenza e supporto

4 tesi

Area del contesto

Storia archivistica

Modalità di acquisizione

Area del contenuto e della struttura

Ambito e contenuto

Tesi discusse presso le Facoltà di Farmacia, Giurisprudenza e Medicina dell'Università di Pavia da:

  • Maria Pellegrina Amoretti: tesi di laurea in Giurisprudenza dedicata all'arciduchessa d'Austria Maria Beatrice d'Este, 25 giu. 1777; risulta promotore dell'Amoretti il professor Luigi Cremani e figurano come sue sostenitrici la contessa Enrichetta Bolognini, moglie del decano della Facoltà Giovanni Silva, e la marchesa Maria Ordogno di Rosales, moglie del professor Giuseppe Belcredi.
  • Giovanni Calvi di Cremona: tesi di Medicina razionale discusse sotto gli auspici del Senato di Milano, mag. 1745; Calvi è appoggiato da Paolo Valcarenghi di Cremona, professore di Medicina nell'Ateneo.
  • Giacomo Attilio Cenedella: tesi di laurea in Chimica ("Sul fuoco-greco. Ricerche storico-sperimentali", Facoltà di Farmacia), 4 ago. 1841.
  • Giovanni Volpi: tesi di laurea in Medicina, sotto gli auspici del professore ordinario di Botanica Giuseppe Moretti (Delle acque minerali di S. Pellegrino), mag. 1837.

Valutazione e scarto

Incrementi

Sistema di ordinamento

Area delle condizioni di accesso e uso

Condizioni di accesso

Condizioni di riproduzione

Lingua dei materiali

  • italiano
  • latino

Scrittura dei materiali

Note sulla lingua e sulla scrittura

Caratteristiche materiali e requisiti tecnici

La dissertazione di Calvi proviene da un volume smembrato: sulle carte rimane la paginazione manoscritta originale; la coperta in cartoncino con capitelli infilati è quindi dovuta un intervento successivo.
La tesi di Cenedella e Volpi presentano una coperta non coeva.

Strumenti di ricerca

Area dei materiali collegati

Esistenza e localizzazione degli originali

Esistenza e localizzazione di copie

Unità di descrizione collegate

La tesi della Amoretti è parte di un volume dedicato alla marchesa Maria Ordogno di Rosales Belcredi,che comprende anche le dediche, un dettagliato racconto della cerimonia, numerosi componimenti poetici dedicati alla laureata e la traduzione in italiano dell'orazione latina pronunciata dal professor Luigi Cremani (di cui l'Archivio conserva un secondo esemplare): <https://unito-opac.cineca.it/SebinaOpac/Opac?action=search&thNomeDocumento=UTO3667890T> - <https://unito-opac.cineca.it/SebinaOpac/Opac?action=search&thNomeDocumento=UTO3671449T>.
Una selezione del volume è stata digitalizzata in occasione della Notte degli archivi 2020, a cui l'Archivio storico ha partecipato ideando e realizzando un podcast su donne e Università dal titolo “Vengono e vanno sole”. Donne all'Università, da curiosità a consuetudine: <https://www.asut.unito.it/mostre/collections/show/52>.

Descrizioni collegate

Area delle note

Nota

Nonostante la disputa di Calvi si sia tenuta presso l’Ateneo, non vi sono riferimenti specifici al conferimento di un grado accademico.

Identificatori alternativi

Punti di accesso

Punti d'accesso per soggetto

Punti d'accesso per luogo

Punti d'accesso per nome

Punti d'accesso relativi al genere

Area di controllo della descrizione

Codice identificativo della descrizione

Codice identificativo dell'istitituto conservatore

Norme e convenzioni utilizzate

Stato

Livello di completezza

Date di creazione, revisione, cancellazione

Lingue

Scritture

Fonti

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Area dell'acquisizione

Soggetti collegati

Persone ed enti collegati

Generi correlati

Luoghi collegati

Deposito

  • Scatola: ALBERA - Tesi altri Atenei 1690-1916