Fonds IT ASUT AMPRINO - Amprino, Rodolfo

Bari, 14 marzo 1958 Bologna 5 marzo 58 Lettera di Rodolfo Amprino a Salvatore Luria

Identity area

Reference code

IT ASUT AMPRINO

Title

Amprino, Rodolfo

Date(s)

Level of description

Fonds

Extent and medium

Context area

Name of creator

(1912-2007)

Biographical history

Laureatosi in Medicina e chirurgia il 12 novembre 1934 con il professor Giuseppe Levi, fu assistente di Anatomia Umana e poi docente per incarico a Torino fino al 1955, quando ottenne la cattedra all'Università di Bari.

Archival history

L'archivio è costituto da 1,30 metri lineari di carteggio ed era stato suddiviso dal produttore con criteri cronologici. Prima della consegna è stato, tuttavia, riorganizzato e ricondizionato da parte da Delfina Bonetti e Antonio Barasa sulla base di trenta voci. L’ordinamento originario emerge da alcuni pacchi e buste non eliminati ed è stato confermato dalla signora Bonetti medesima.

Immediate source of acquisition or transfer

L'archivio è stato donato all'Università dalla vedova, Delfina Bonetti, nel dicembre del 2011.

Content and structure area

Scope and content

Appraisal, destruction and scheduling

Accruals

System of arrangement

Conditions of access and use area

Conditions governing access

Il fondo è consultabile solo previo appuntamento, per consentire agli archivisti un controllo preventivo sulle unità richieste in consultazione, al fine di contemperare l'interesse alla consultazione con la tutela della riservatezza, ai sensi della normativa vigente in materia di corrispondenza epistolare (L. 22 aprile 1941, n. 633 e successive modificazioni, art. 93, commi 1-2: "Le corrispondenze epistolari, gli epistolari, le memorie familiari e personali e gli altri scritti della medesima natura, allorché abbiano carattere confidenziale o si riferiscano alla intimità della vita privata, non possono essere pubblicati, riprodotti od in qualunque modo portati alla conoscenza del pubblico senza il consenso dell'autore, e trattandosi di corrispondenze epistolari e di epistolari, anche del destinatario. Dopo la morte dell'autore o del destinatario occorre il consenso del coniuge e dei figli, o, in loro mancanza, dei genitori; mancando il coniuge, i figli e i genitori, dei fratelli e delle sorelle, e, in loro mancanza, degli ascendenti e dei discendenti diretti fino al quarto grado."

Conditions governing reproduction

Language of material

Script of material

Language and script notes

Physical characteristics and technical requirements

Finding aids

Allied materials area

Existence and location of originals

Existence and location of copies

Related units of description

Related descriptions

Notes area

Alternative identifier(s)

Access points

Subject access points

Place access points

Name access points

Genre access points

Description control area

Description identifier

Institution identifier

Rules and/or conventions used

Status

Level of detail

Dates of creation revision deletion

Language(s)

Script(s)

Sources

Archivist's note

Schedatura a cura di Amelia Margiotta e Paola Novaria.

Digital object (Master) rights area

Digital object (Reference) rights area

Digital object (Thumbnail) rights area

Accession area

Related subjects

Related people and organizations

Related genres

Related places