Stampa l'anteprima Chiudi

Risultati 4

Descrizione archivistica
Orto botanico Borsarelli, Pietro Antonio
Stampa l'anteprima Vedere:

Proposta di fondazione di un giornale dell’Accademia d’Agricoltura.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Min. e Acc. d’Agricoltura 20bis
  • Unità documentaria
  • 1850-02-04
  • Parte di Orto botanico

Lettera della Reale Accademia d’Agricoltura, inviata da Torino il 4 febbraio 1850 e firmata dal segretario P. A. Borsarelli, in cui si comunica a Moris la proposta di fondare un giornale, al fine di dare una maggiore e più pronta pubblicità ai lavori dei soci dell’Accademia. Si potrebbe anche prendere in considerazione la possibilità di valersi del giornale già pubblicato dal professor Ragazzoni, cambiando il titolo con uno proposto dall’Accademia. A tal fine è stata costituita una commissione composta da Moris, dal professor Defilippi, dal dottor Bertola, dal marchese di Sambuy e dal cavalier Vegezzi-Ruscalla.

Cariniana brasiliensis, polemica con Martius

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Casaretto 72.16
  • Unità documentaria
  • 1843-06-29
  • Parte di Orto botanico

Lettera del 29 giugno 1843 inviata da Genova. Casaretto invia a Moris sei copie delle Decades e in più alcuni fascicoli da donare al cavaliere Saluzzo, al principe Eugenio e ai signori Abbene e Borsarelli. Dopo aver a lungo indagato, ha deciso che la pianta già ritenuta del genere Lecythis e successivamente Couratari, è invece da ascrivere a un nuovo genere Cariniana specie brasiliensis, lo stesso genere pertanto di Couratari excelsa. Polemizza con Martius per aver descritto con altro nome la stessa pianta.

Risultato delle indagini chimiche

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Casaretto 72.15
  • Unità documentaria
  • 1842-09-06
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Genova il 6 settembre 1842. Ha finalmente ricevuto il manoscritto contenente il risultato delle indagini chimiche di Abbene e Borsarelli, potendo così aggiornare il testo delle Decades. Desidera sapere dove Abbene intende pubblicare le sue note sulle piante brasiliane, per poterle comunicare a Rio al dottor Maia.

Funghi del Nizzardo

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Barla 24.1
  • Unità documentaria
  • 1855-05-21
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Nizza Marittima il 21 maggio 1855, in cui Barla comunica a Moris che si sta occupando di una ricerca sui funghi mangerecci e velenosi del Nizzardo, e di essere impegnato a costruire e colorare modelli dei funghi in suo possesso. Vorrebbe avere alcuni dettagli dei modelli che si conservano al Valentino e nel Civico Palazzo di Torino, di cui ha sentito parlare. Chiede a Moris un parere circa l’opportunità di portare a Torino alcuni suoi funghi, per riunirli a quelli presenti nelle due collezioni locali. Ha già consegnato al Municipio di Nizza 32 esemplari, corredati da una serie di notazioni. Prega Moris di salutare il cav. Borzarelli.