Stampa l'anteprima Chiudi

Risultati 12

Descrizione archivistica
Calderini, Giovanni
Stampa l'anteprima Vedere:

Sussidi per posti di studio all'estero e interno

Concorso per un posto di perfezionamento all'interno presso la Facoltà di Medicina e chirurgia: prova scritta del candidato G. Calderini, assistente all'Ospedale Oftalmico e Infantile; lettera del presidente della commissione giudicatrice Malinverni; lettera del rettore al ministro per avere disposizioni circa l'assegnazione del sussidio. Disposizioni del ministro in merito alla richiesta presentata dal dottor Giovanni Saviotti per ottenere un sussidio per un periodo di perfezionamento presso l'Istituto anatomico patologico di Berlino diretto da Rudolf Virchow. Richiesta del dottor Domenico Muriana, laureato in Teologia, di un sussidio per poter seguire corsi di perfezionamento di Filosofia in Italia e disposizioni del ministro. Richiesta del dottor Luigi Jarach, laureato in Lettere, di un sussidio per poter seguire corsi di perfezionamento all'estero e disposizioni del ministro. Due copie a stampa dell'avviso di concorso per un sussidio presso l'Università di Palermo per studi di perfezionamento in Medicina e chirurgia. Concorso per titoli ed esami indetto dal Ministero della Pubblica istruzione per l'assegnazione di un sussidio da destinarsi al perfezionamento degli studi di scienze fisiche, matematiche e naturali: domanda dell'ingegnere Giovanni Sacheri e titoli allegati fra i quali una copia della "Dissertazione presentata alla Commissione Esaminatrice della R. Scuola d'Applicazione per gli Ingegneri in Torino per ottenere il diploma di Ingegnere laureato" nel 1865, con titolo "Sulle macchine a vapori combinati. Teoria ed applicazione ad una macchina eteridrica"; domanda dell'ingegner Silvio Ami. Richiesta di Giuseppe Luigi Cono, farmacista chimico, di partecipare al concorso per l'assegnazione di un sussidio per il perfezionamento degli studi all'interno e disposizioni del ministro. Corrispondenza con il Ministero in merito alla relazione presentata dall'ex segretario economo del Ministero, cavalier Minocchio, circa il pagamento di sussidi per posti di perfezionamento in Italia e all'estero, anticipati dalla Ditta Bancaria Arduin & C.

Posti di assistenti alle cliniche universitarie. Settori

Conferma di G. De Lorenzi a settore presso l'Istituto Anatomico. Richiesta di Carlo Gallia per la conferma ad assistente alla Clinica sifilitica. Nomina di L. Berruti ad assistente alla Clinica chirurgica per un triennio, in seguito alla cessazione dall'incarico del dottor Michele Peyretti. Nomina di Giovanni Spantigati ad assistente capo della Clinica operatoria, per un quadriennio a decorrere dal 1° gennaio 1868, in seguito alle dimissioni del dottor Giovanni Berti. Nomina di G. Calderini a medico assistente della Scuola teorico-pratica della Clinica ostetrica, per il cui posto avevano presentato domanda anche i dottori Giuseppe Roddolo ed Enrico Clemente Rossi.

Posizione XIII Liberi insegnanti

Domande per tenere un corso nell'anno 1868-69 presentate da: Gaetano Pertusio per ripetere il corso di Fasciature; G. Calderini per Oculistica teorica (corso autorizzato); C. Reymond per Oftalmoiatria teorico-pratica (corso autorizzato); Sebastiano Turbiglio per I sistemi di filosofia della storia (corso autorizzato); Andrea Covino per Geografia fisica, storia e statistica, di cui è presente il programma e la relazione della commissione esaminatrice (corso autorizzato). Comunicazione da parte di alcuni docenti dell'inizio del loro corso: Giovenale Vegezzi-Ruscalla segnala che l'argomento della prolusione verterà sullo sviluppo del principio delle nazionalità; Nicolini; Gian Giacomo Parandero.

Clinica e Gabinetto ostetrico alla Maternità. Assistenti

Incarico al dottor G. Berruti di prestare la sua opera presso la Clinica Ostetrica, in attesa del bando di un concorso per assistenti e concessione di un compenso al dottor G. Calderini. Copia del contratto stipulato per l'affitto di una camera nello stabile di proprietà dell'Ospedale Maggiore di San Giovanni Battista, situato in via Santa Pelagia, per collocarvi la strumentazione della Clinica ostetrica.

Istituto Anatomico patologico. Settori

Autorizzazione ai dottori Eugenio Lace, Giuseppe Basso Armona e Vittorio Ferreri a frequentare l'Istituto come volontari ai fini di un loro perfezionamento negli studi. Concessione dell'annuale compenso alla portinaia "Agnese vedova Gherardi". Nomina di Emanuele Orsi a servente e del dottor G. Calderini a coadiutore provvisorio dei settori. Ulteriore richiesta inviata da Pietro Calderini, direttore della Scuola tecnica di Varallo, perché venga donata al locale Museo di Storia naturale una collezione di funghi velenosi in cera. Richiesta al rettore di autorizzare alcune riparazioni nei locali dell'istituto.

Posizione XIII Liberi insegnanti

Corrispondenza relativa ai corsi liberi: Geografia tenuto da A. Covino e lettere in merito di C. Peroglio, titolare del corso; programma del corso tenuto da Luigi d'Ancona; rilascio di un attestato comprovante il corso di Ovologia e embriologia tenuto negli anni precedenti da Caio Peyrani; Storia generale della letteratura tedesca dalle origini sino verso la metà del secolo scorso, letture tenute da Gian Giacomo Parandero; inizio del corso sui danni della vista tenuto da G. Calderini.

Concorso a cattedre vacanti in altre Università

Trasmissione degli avvisi di concorso per la cattedra di Fisica, a Bologna, e per la cattedra di Anatomia umana a Napoli.Restituzione a G. Calderini, settore presso l'Istituto di Anatomia, dei documenti inviati insieme alla domanda per la supplenza all'insegnamento di Ostetricia all'Università di Modena.

Istituto Anatomico patologico. Settori

Dono della biblioteca di Lorenzo Restellini fatto dalla vedova Marietta Orlandini. Aumento dello stipendio a Giuseppe Cantù, assistente modellatore, Carlo Bonino, conservatore e Vincenzo Grasso, inserviente. Conferimento a G. Calderini della supplenza del ruolo di coadiutore ai settori.

Professori straordinarii, incaricati e supplenti in genere

Relazione del rettore al ministro sui risultati dell'indagine compiuta per accertare il numero di iscritti a Teologia e comunicazione al professor V. Testa che il ministro gli ha confermato l'incarico di Materia sacramentale.Pagamento del lavoro svolto da Lorenzo Rivetti come assistente della Scuola di disegno.Invio di informazioni al ministro sullo stato di salute del professor Pier Camillo Orcurti.Provvedimenti del ministro in merito alla nomina o conferma di: G.S. Bonacossa di Clinica delle malattie mentali; C. Avondo di Elementi di procedura civile per gli aspiranti alla carriera notarile e demaniale; Luigi Berruti di Medicina legale; V. Gerini di Diritto internazionale pubblico, privato e marittimo per l'anno scolastico 1870-71 e sua conferma per il 1871-72; F. Chiappero di Chimica generale e inorganica; F. Pochintesta di Codice civile; L. Mattirolo di Filosofia del diritto; G.E. Garelli di Diritto costituzionale; B. Gianolio di Elementi di diritto civile patrio e di procedura per gli aspiranti alla carriera notarile e demaniale; G. Ronga di Istituzioni di diritto romano comparato col vigente diritto patrio; G. Fissore di Igiene e patologia speciale medica; G. Gibello di Clinica delle malattie della pelle; C. Sperino di Clinica delle malattie sifilitiche; I. Nicolis di Ascoltazione e percussione e semeiotica; Giovanni Giudice di Patologia generale; J. Struever di Mineralogia e geologia; F. Faà di Bruno di Analisi e geometria superiore; Eligio Martini di Algebra complementare e geometria analitica; C. Ceppi di Disegno; G. Bruno di Geometria descrittiva; A. Dorna di Astronomia; G. Basso di Fisica matematica; A. Rossi di Chimica generale; J. Mueller di Letteratura greca; G. Allievo di Pedagogia e antropologia; C. Peroglio di Geografia antica e moderna e statistica; A. Capello di Filosofia della storia; E. Liveriero di Letteratura italiana; M. Germano di Diritto commerciale; F. Siacci di Meccanica celeste; O. Spanna di Economia politica.Tabella degli incaricati e dei supplenti che hanno tenuto un corso nell'anno scolastico 1870-71 e disposizioni del ministro in merito alla loro retribuzione.Disposizioni in merito all'insegnamento di Igiene, tenuto negli anni precedenti da Giuseppe Fissore che chiede di esserne dispensato per motivi di salute, affidato prima al dottor Giuseppe Rizzetti e, dopo la sua rinuncia, al dottore aggregato L. Berruti.Lettera di G. Govi che chiede sia attribuito al dottor G. Basso l'incarico di supplente di Fisica sperimentale.Lettera di G. De Lorenzi che chiede la corresponsione di un compenso per i lavori straordinari e le supplenze ai corsi per se stesso e per C. Giacomini, G. Calderini e Carlo Bonino.Provvedimenti del ministro in merito al personale degli Stabilimenti scientifici: C. Giacomini, G. Calderini, Giovanni Spantigati, C. Reymond, Giuseppe Mottura, G. Berruti, assistente della Clinica ostetrica.Nomina di Sisto Germano Malinverni a preside della Facoltà di Medicina e chirurgia.Verbale dell'adunanza dei professori ordinari della Facoltà di Medicina e chirurgia del 12 novembre 1871.

Posizione XIII Liberi insegnanti

Corrispondenza relativa alla richiesta di alcuni docenti di tenere corsi liberi e ai programmi: il professor Giovenale Vegezzi-Ruscalla per un corso di Geografia etnografica che sarà complementare a quello di Geografia tenuto dal professor C. Peroglio; F. Percival per un corso "sull'esame delle urine e delle altre escrezioni applicato alla diagnosi e prognosi delle malattie".Richiesta di informazioni in merito al pagamento delle tasse per uno studente che intende frequentare il corso libero tenuto dall'avvocato Duc ad Aosta.Comunicazioni dei docenti in merito all'inizio del loro corso: Velio Ballerini, Orazio Barberis, Francesco Bellini, Giovanni Berti, F. Chiappero, Sebastiano Faenza, Eugenio Lace, Marocco, Gaetano Pertario, Michele Peyretti, Piacentini, G. Spantigati (Medicina) e Giovenale Vegezzi-Ruscalla.Richiesta di G. Calderini che il suo corso di Oftalmologia abbia effetto legale.Corrispondenza con G. De Lorenzi relativa al corso di Anatomia umana descrittiva.

Risultati da 1 a 10 di 12