Stampa l'anteprima Chiudi

Risultati 9808

Descrizione archivistica
Benvenuti Unità archivistica
Stampa l'anteprima Vedere:

377 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Anno 1872

Dal n. 11718 al n. 11799 (con lacune).Istanze di: Antonio Mozzi, n. 11718 (Stud. Farm.); Giovanni Biglia, n. 11719 (Stud. Farm.); Carlo Sacco, 11720 (St. Med.chir.); Bruno Martin n. 11721 (L. Med.chir); Olimpio Bongiovanni, n. 11721 bis (St. Farm.); Natale Aimone, n. 11722 (St. Med.chir.); Alfredo Rappis, 11723 (St. Farm.); Luigi Brambilla, n. 11724 (St. Med.chir.); Giuseppe Cassini e Leopoldo Crespi, n. 11725 (St. Farm.); Luigi Tempo, Severino Malvicini e Gaspare Rodina, n. 11726 (St. Med.chir.); Lucia Bonino, n. 11727 (Lev.); Luigi Carbone, n. 11728 (St. Med.chir.); Francesco Brin, n. 11729 (St. Farm.); Tommaso Boido, n. 11730 (St. Farm.); Stefano Pennaccino, n. 11732 (St. Med.chir.); Maria Gavi, Francesca Guerra, Teresa Lugano e Santina Verona, n. 11733 (Lev.); Oreste Turri, n. 11734 (St. Farm.); Agostino Mathis, n. 11735 ((St. Med.chir.); Vincenzo Lavagna, n. 11736 (St. Farm.); Tito Quarelli, n. 11737 (St. Med.chir.); Antonio Lamberti, Luigi Pasino e Francesco Roggero, 11738 (Farm.); Antonio Lamberti, n. 11739 (Farm.); Marianna Blengino, n. 11741 (Lev.); studenti del terzo anno di Medicina e chirurgia, n. 11742; Margherita Baldioli, Martina Betteo, Antonietta Bertolossi, Serafina Botta, Angela Frattini, Rosa Maranzana, Felicita Quatti, Maria Ragazzoni, Augusta Tiboldo, Brigida Tommasi, Marietta Tonazzi (Novara); Felicita Bona, Angela Bonaria, Elesabetta Cerutti, Maria Delogo, Elisabetta Gualandris, Luigia Spairani (Vercelli), n. 11744 (Lev.); Pia Bottini, Angela Delzano, Francesca Ezzio, Alinda Gastaldi, Agostina Perret, Agnese Stocolm, n. 11745 (Lev.); Giovanni Damiano, n. 11746 (St. Farm.); Enrico Gallina, n. 11747 (St. Med.chir.); Luigi Bidone, n. 11748 (St. Fleb.); Costantino Chiola, n. 11749 (St. Fleb.); vari studenti del quinto anno di Medicina e chirurgia, n. 11750 ((St. Med.chir.); vari studenti di Farmacia, n. 11776; Luigi Dematteis, n. 11799 (St. Med.chir.).Pagamento delle propine per gli esami di levatrice, n. 11731.

Cliniche e Istituti delle Molinette

Gran parte della documentazione è costituta dai verbali di consegna dei padiglioni destinati a ospitare l'Ospedale San Giovanni, l'Ospedale dermosifilopatico San Lazzaro nonché il Servizio mortuario e numerose Cliniche e Istituti della Facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università relativa Ospedali:lotto II Clinica medica e Clinica chirurgica;lotto III Patologia medica, Patologia chirurgica, Clinica neuropatologica e Clinica otorinolaringoiatrica;lotto E IV Clinica delle malattie nervose e mentali (o Clinica psichiatrica);lotto G IV Clinica e Ospedale dermosifilopaticolotto M V Istituto di Anatomia patologica r Sevizio mortuarioClinica odontoiatrica.Sono inoltre presenti carte inerenti le trattative per la ripartizione tra amministrazione universitaria e ospedaliera degli oneri per il mantenimento dell'Ospedale San Giovanni, in vista di una nuova convenzione; atti relativi alla consegna in proprietà di fabbricati e aree per l'Ospedale San Lazzaro e alla Clinica psichiatrica; concessione di contributo da parte dell'Università per il completamento del Padiglione Clinico dell'Ospedale infantile Regina Margherita.Si segnalano infine:una lettera di Mario Donati al rettore Azzo Azzi (23 settembre 1938) con cui gli comunica di aver rassegnato nelle mani del podestà di Torino le dimissioni da presidente del Consorzio per la costruzione dei nuovi Ospedali e Cliniche universitarie, ruolo che deteneva dal gennaio 1929 in rappresentanza del Municipio di Torino;una lettera (11 novembre 1938) al rettore Azzi dell'ingegner Eugenio Mollino, progettista e direttore dei lavori, in cui si compiace del subentro a Donati nella presidenza del Consorzio e allude a contrasti e conflitti in seno alla Commissione.

Clinica chirurgica ed operatoria. Personale

Il rettore sollecita la commissione del concorso per assistenti alla Clinica medica a pronunciarsi sui candidati Graziadei e Pascoli, pari merito. Tra gli ammessi sono i dott. Piovano Lava. Della commissione fanno parte i prof. Concetto, Fissore, Malgoverni e Pacchiotti.Il prof. Pacchiotti, direttore della Clinica chirurgica, esprime le proprie riserve a che il dott. De Paoli si candidi al concorso per assistente, ruolo che ha già ricoperto per il triennio precedente. Presenti le domande di ammissione di Erasmo De Paoli, Adolfo Piovano, Giulio Gasca e Luigi Ciartosa.Il Ministero della Pubblica istruzione autorizza l'apertura del concorso a assistente della clinica medica così come richiesto dal prof. Pacchiotti.Il Ministero della Pubblica istruzione dispone la retribuzione di Giovanni Fiori, assistente all'insegnamento di Clinica propedeutica, per i mesi di maggio, giugno e luglio.Su richiesta del prof. Lorenzo Bruno, il dott. Giacomo Novaro viene confermato primo assistente presso la Clinica Chirurgica operatoria per un biennio.

Istituto Medicina legale

Carte relative alla concessione da parte del Comune di Torino del terreno occorrente per la costruzione della nuova sede dell'Istituto e annesso Obitorio, in via Galileo Galilei.

Istituto di Radiologia

Presa in carico di arredi e attrezzature scientifiche provenienti dalla Clinica chirurgica e scambio di uno strumento scientifico con la Clinica medica (1940-41).

Istituto di Patologia speciale chirurgica

Dono di apparecchiature scientifiche da: ditta Schiapparelli (1926-27, 1928-29); vedova del cav. Minola (1926-27); Emilio Wild, Attilio Ubertalli, Giacomo Ponti, Rinaldo Panzarasa, Buisson, Bermond, Eugenio Bonetti, Giuseppe Garbagnati, Arturo Pagnacco (1928-29).

Istituto di Patologia generale

Scambio di apparecchiature scientifiche con l'Istituto di Fisiologia (1927-28) e di apparecchiature scientifiche e di arredi con l'istituto di Medicina legale (1940-41 e 1942-42). Acquisto di apparecchiature scientifiche con fondi forniti dal Comitato Scientifico-tecnico di Milano (1924-25) e dalla Rockfeller Foundation (dal 1924-25 al 1927-28). Dono di pubblicazioni da: Rockfeller Foundation (1925-26, 1928-29, 1929-30 e 1931-32); Benedetto Morpurgo (dal 1927-28 al 1932-33 e dal 1935-36 al 1936-37); Gennaro Di Macco (1935-36, 1936-37 e 1940-41); Clinica dermosifilopatica (1940-41). Presa in carico di arredi ceduti dall'Istituto di Farmacologia (1938-39).

Istituto di Fisiologia

Cessazione di materiale scientifico all'Istituto di Patologia generale (1926-27). Donazioni di libri fatte da: eredi di Angelo Mosso (1932-33); Amedeo Herlitzka (1939-40)

Istituto di Anatomia umana normale

Donazione di libri fatta da: Giuseppe Levi (dal 1930-31 al 1931-32, 1937-38); Fondazione Rockefeller (1930-31). Presa in carico di un libro proveniente dall'Istituto di Anatomia patologica (1938-39) Donazione di attrezzature scientifiche fatta da: Fondazione Rockefeller (dal 1930-31 al 1932-33). Nel prospetto delle variazioni in diminuzione della recapitolazione dell'anno 1935-35, viene precisato che gli oggetti in scarico sono "donati per la raccolta di ferro e metalli".

Risultati da 1 a 20 di 9808