Stampa l'anteprima Chiudi

Risultati 9778

Descrizione archivistica
Benvenuti Unità archivistica
Stampa l'anteprima Vedere:

375 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Domande di esame

  • IT ASUT SC. COLTURA CORPORATIVA - Domande di esame
  • Unità archivistica
  • 1932
  • Parte di Altri fondi

Due elenchi di studenti che hanno presentato le domande d'esame per la sessione estiva ed autunnale dell'anno 1931-32.

Elenco nominativo degli allievi e dei diplomati

  • IT ASUT SC. COLTURA CORPORATIVA - Elenco iscritti e diplomati
  • Unità archivistica
  • 1932
  • Parte di Altri fondi

L'elenco è suddiviso in tre sezioni, relative agli anni 1929-30, 1930-31 e 1931-32. Di ciascuno studente è indicato l'indirizzo.

Istituzioni di diritto privato

  • IT ASUT SC. COLTURA CORPORATIVA - Esami. Dir. privato
  • Unità archivistica
  • 1930 - 1932
  • Parte di Altri fondi

Caduta l'etichetta originale, il registro risulta privo di titolo. Lo si è attribuito sulla base della firma di Luigi Abello, da cui sono sottoscritti i verbali, e che risulta titolare dell'insegnamento di Istituzioni di diritto privato nel "quadro delle lezioni" conservato nel carteggio del 1929:http://atom.unito.it/index.php/8-4-corsi-in-genere

Tessere, dépliant e spilla

Tessera in bianco, s.d. (post. 1945);Tessera di Oreste Ortolani, 7 ott. 1945 (Politecnico);Tessera di Dante Barettini, 25 nov. 1947 (Politecnico);Dépliant sulle attività promosse dall'A.T.U. con note sul Supremus Ordo Taurini Cornus, set. 1946 (35 copie);Spilla a forma di scudetto con logo dell'A.T.U., s.d. (post. 1945).

Veglioni studenteschi

Manifesto per l'inaugurazione dello "Swing-Club-A.T.U.", 17 apr. 1946;Manifesto per il "Giardino Danze Moda", 31 lug. 1946;Manifesto per il "Veglionissimo delle caterinette", 25 nov. 1946;Manifesto per il "Veglionissimo delle caterinette", 22 nov. 1947.

Frigidum Museum (esposizione umoristica)

Documenti relativi all'esposizione goliardica Frigidum Museum, tenutasi in piazza Castello 25 a Torino e inaugurata il 10 febb. 1893.biglietto, [1893];catalogo, 1893 (Tipografia Editrice G. Candeletti) (6 copie);volantino con programma dell'inaugurazione, 10 feb. 1893 (2 copie).

Rivista Universitaria

Consistenza:A. I, n. 1, 28 ottobre 1927;A. I, n. 2, 28 novembre 1927;A. II, n. 4, 28 gennaio 1928;A. II, n. 5, 28 febbraio 1928;A. II, n. 6, 28 marzo 1928;A. II, n. 9, 28 giugno 1928.

Pier Giorgio Frassati, Adelaide Ametis

pagina del quotidiano «La Stampa» recante l'articolo "In memoria di Pier Giorgio Frassati", 10 luglio 1925;fotografia ritagliata da un periodico illustrato, accompagnata dalla didascalia "Torino - Gli imponenti funerali del figlio del senatore Frassati", senza data;9 cartoline commemorative, con riproduzioni di ritratti di Pier Giorgio Frassati, della casa in cui ha vissuto (corso Galileo Ferraris 70, Torino), della tomba a Pollone (Biella) e della lapide commemorativa posta nella parrocchia di Nostra Signora delle Grazie a Torino; una è in bianco, le altre sono compilate da Adelaide Ametis: si tratta per lo più di saluti e ringraziamenti in risposta a lettere inviate dai coniugi Collo, l'ingegnere Paolo e la moglie Lidia Baggio, in occasione dell'anniversario della morte di Pier Giorgio (4 luglio 1925), 1935-48;lettera di Adelaide Ametis in risposta alla missiva di Lidia Baggio sulla difficile situazione lavorativa del marito Paolo Collo, 13 febbraio 1941.La pittrice Adelaide Ametis (Torino, 17 febbraio 1877–18 giugno 1949) sposò nel 1898 Alfredo Frassati: dal matrimonio nacquero due figli, Pier Giorgio Frassati (1901-1925) e Luciana Frassati (1902-2007). Pier Giorgio studiò Ingegneria al Politecnico di Torino, senza laurearsi a causa della morte prematura dovuta a una poliomielite fulminante; in città, durante gli anni degli studi, militò in numerose associazioni studentesche, in particolare di ambito cattolico. Nel 1990 fu beatificato da papa Giovanni Paolo II ed eretto patrono delle confraternite e dei giovani di Azione Cattolica.

Stefano Perrier

Alta uniforme di Stefano Perrier: sulle controspalline della giacca sono presenti i gradi di tenente colonnello medico, varie decorazioni sono cucite sul petto; è inoltre corredata dai seguenti accessori: 3 sciarpe azzurre, 1 dragona per sciabola, 1 bandoliera con giberna (decorate con un'aquila coronata e scudo crociato sabaudo e uno scudetto con le iniziali di Vittorio Emanuele III coronate), 3 coppie di spalline in metallo (decorate con caducei), 1 paio di ghette; si conserva inoltre una giberna in pelle verde con cintura.Cassetta in legno con ferri chirurgici prodotti dalla ditta Bachheimer & Schreiner (Franz Marconi's Nachfolger) di Vienna, appartenuta a Stefano Perrier; sul coperchio del cofanetto è presente una targhetta: "Kleiner Chirurg. Instrumentenkasten M. 1895".

Perrier, Stefano Luigi

Risultati da 1 a 20 di 9778