Stampa l'anteprima Chiudi

Risultati 23

Descrizione archivistica
Archivio storico. Università degli Studi di Torino Buniva, Giuseppe Unità archivistica
Stampa l'anteprima Vedere:

2 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Preside, professori ordinari, straordinari, incaricati e supplenti

Comunicazioni dei docenti in merito alle loro assenze e all'orario delle lezioni: B. Gianolio, C. Avondo, G. Anselmi, G. Buniva, G. Carle. Nomina di supplenti: A. Garelli per il corso di Introduzione alla storia delle scienze giuridiche e storia del diritto e O. Spanna per Economia politica. Corrispondenza relativa alla cattedra di Filosofia del diritto di cui il titolare, professor P. Nocito, è in aspettativa, e alla necessità di incaricare nuovamente del corso il professor G. Carle.

Preside, professori ordinari, straordinari, incaricati e supplenti

Conferimento dell'onorificenza di cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia a G. Anselmi e del titolo di professore emerito a G. Buniva con R.D. del 1° febbraio 1874.Designazione di Giuseppe Carle a sostituto del professor Buniva nella "commissione incaricata di riferire sul progetto del nuovo Codice di Commercio".Trasferimento del professor P. Nocito all'Università di Roma e nomina di G. Carle a professore straordinario di Filosofia del diritto. Pratica concernente l'accertamento delle condizioni di salute del professor J.-J. Reymond. Parere di T. Canonico, preside della Facoltà, in merito all'insegnamento del Codice civile. Richiesta di bandire un concorso per le cattedre di Diritto commerciale internazionale e di Istituzioni di diritto romano.

Riapertura dell'Università. Orazione inaugurale degli studii. Funzioni religiose e civili

Inaugurazione dell'anno scolastico 1869-70: comunicazione di F. Barone, preside della Facoltà di Teologia, che il professor G. Ghiringhello, oratore designato per l'inaugurazione dell'anno accademico, non può assolvere a questo compito per ragioni di salute; corrispondenza con il preside della Facoltà di Giurisprudenza, cui sarebbe toccato scegliere l'oratore per l'anno successivo, di designare con urgenza un nuovo oratore; corrispondenza con il professor G. Buniva il quale comunica che il titolo del discorso sarà "Il diritto ai nostri tempi"; ringraziamenti per l'invito all'inaugurazione; lettera del rettore al professor Buniva dalla quale emerge che ci sono state numerose contestazioni durante la cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico, tali da impedirne il normale svolgimento e la lettura dell'orazione stessa. Inaugurazione dell'anno accademico 1870-71: designazione di J. Moleschott quale oratore. Elenco dei componenti la delegazione che parteciperà alla funzione per l'anniversario della morte del re Carlo Alberto.

Preside, professori ordinari e straordinari, incaricati e supplenti

Comunicazioni dei docenti in merito ai loro corsi e alle loro assenze: G. Ronga, V. Gerini, G. Delvitto incaricato di supplire il professor T. Canonico e anche Luigi Camillo Berardi, E. Precerutti, O. Spanna, Luigi Camillo Berardi. Concessione di: un sussidio a Ersilia Canton vedova del professor C. Gastaldetti; onorificenza di cavaliere del Reale Ordine della corona d'Italia ad Antonio Callamaro; del passaporto per recarsi in Francia a J.-J. Reymond; aumento dello stipendio a C. Avondo. Proposta di O. Spanna di apportare modifiche all'organizzazione dei corsi per gli studenti del quarto e quinto anno, con lettera di accompagnamento firmata dal preside professor G. Buniva. Rinuncia di Brunone Daviso al posto di professore straordinario di Filosofia del diritto e incarico temporaneo per la stessa disciplina a L. Mattirolo. Chiarimenti del ministro in merito alle cattedre di Diritto canonico presenti nelle Università. Corrispondenza con il ministro riguardante la richiesta del dottore aggregato G. Ronga, incaricato di Istituzioni di diritto romano, di essere nominato professore straordinario.

1859-60 Rendiconti sull'insegnamento

Relazioni dei singoli docenti sui corsi tenuti nel primo bimestre dell'anno scolastico 1859-60.Facoltà di Teologia: C. Banaudi, G. Ghiringhello, F. Parato, Carlo Luigi Savio, A. Serafino, V. Testa.Facoltà di Giurisprudenza: Pietro Luigi Albini, G. Anselmi, C. Avondo, G. Buniva, T. Canonico, G. Cesano, G.E. Garelli della Morea, Ilario Filiberto Pateri, E. Precerutti, J.-J. Reymond, Bartolomeo Zavateri.Facoltà di Medicina e chirurgia: S. Berruti, G.S. Bonacossa, Paolo Andrea Carmagnola, G.E. Demichelis, Gioachino Giorgio Fiorito, Scipione Giordano, Lorenzo Girola, Giacomo Antonio Maioli, Sisto Germano Malinverni, Francesco Telesforo Pasero, Alessandro Riberi, C. Sperino, G. Timermans, C. Tomati, Giovanni Antonio Viglietti.Facoltà di Lettere e filosofia: Carlo Bacchialoni (professore assistente nella Scuola di Metodo), Giovanni Francesco Bosco, Francesco Bertinaria, Bartolomeo Bona, Casimiro Danna, Giovanni Battista Peyretti, Bartolomeo Prieri, Carlo Emanuele Richetti, Ercole Ricotti, Luigi Schiaparelli.Facoltà di Scienze fisiche e matematiche, classe di Scienze fisiche: A. Abbene, Felice Chiò, S. Gherardi, G.G. Moris; Facoltà di Scienze fisiche e matematiche, classe di Matematica: G.B. Erba, Camillo Ferrati, A. Genocchi, Eligio Martini, Luigi Federico Menabrea, Prospero Richelmy.Sono inoltre presenti: la minuta del "Rendiconto sul risultato degli studi nello scorso anno scolastico" predisposto dal rettore, comprendente anche una relazione sui locali del Gabinetto anatomico e su quelli destinati alla Clinica ostetrica; un elenco degli studenti distinti delle diverse Facoltà; la richiesta di Antonio Mattea di essere inserito nella lista degli studenti distinti.

Nomina dei presidi e dei consiglieri delle varie Facoltà

Elenco dei "Presidi e Consiglieri scadenti col 1857"; minute delle lettere inviate ai presidi in scadenza perché convochino i rispettivi consigli di Facoltà per le elezioni del preside e dei consiglieri; comunicazione della nomina o conferma dei presidi e dei vicepresidi per un triennio a decorrere dal 1° gennaio 1858: L. Anselmi preside di Teologia, Antonio Callamaro preside di Giurisprudenza, Egidio Rignon preside di Medicina e chirurgia, M. Coppino preside della classe di Lettere, Francesco Neyrone vicepreside della classe di Filosofia, E. Sismonda preside della classe di Scienze fisiche, Benedetto Brunati vicepreside della classe di Matematica.Comunicazione della nomina dei consiglieri delle rispettive Facoltà: Luigi Genina e G. Buniva a Giurisprudenza, G. Ghiringhello e Giovanni Marengo a Teologia, Giacomo Antonio Maioli a Medicina e chirurgia, Francesco Bertinaria e Vincenzo Garelli per la classe di Filosofia e Bartolomeo Bona per la classe di Lettere della Facoltà di Lettere e filosofia, G.G. Moris per le due classi della Facoltà di Scienze fisiche e matematiche. Presenta la stessa segnatura la domanda di Bartolomeo Musso di approvazione a ripetitore.

Biblioteca

Doni di manoscritti, opuscoli o volumi fatti alla Biblioteca.Acquisto del manoscritto "Idrografia dell'Italia" di Luigi De Bartolomeis. Nuovo ricorso di Giuseppe Oddono per essere richiamato in servizio. Nomina di G. Buniva a componente il Consiglio per l'acquisto dei libri della Biblioteca, in sostituzione di E. Precerutti, deceduto.

Presidi, professori ordinari, dottori aggregati ed emeriti in genere

Richiesta al ministro di una estensione della riduzione del costo dei biglietti ferroviari anche ai docenti.Corrispondenza riguardante l'aumento dello stipendio del professor J. Mueller.Comunicazione della nomina a professore ordinario di Pasquale Stanislao Mancini e Domenico Berti, trasferiti a Roma.Conferma a preside dei professori F. Parato, alla Facoltà di Teologia, e G. Buniva, a Giurisprudenza.Corrispondenza con il ministro in merito all'aumento quinquennale dello stipendio di docenti e impiegati, comprensiva di una tabella del personale avente diritto.

Atti delle Facoltà

Copia del "Sunto delle relazioni fatte dai singoli Incaricati delle Facoltà sull'andamento degli studj universitari nell'anno 1865-66. A termini dell'art. 24 del Regolamento universitario approvato con R. Decreto 14 settembre 1862" inviato al ministro.In sottofascicoli dedicati alle singole Facoltà sono raccolte le relazioni sullo svolgimento dei rispettivi corsi inviati dai docenti.Teologia: estratto del verbale dell'adunanza dei docenti della Facoltà del 21 giugno 1866.Giurisprudenza: G. Anselmi, G. Buniva, T. Canonico, G. Cesano, L. Mattirolo, Ilario Filiberto Pateri ed E. Precerutti.Medicina e chirurgia: I. Nicolis che unisce un elenco di studenti che frequentano il suo corso.Farmacia: sono conservate solo le lettere di trasmissione delle relazioni.Scienze fisiche, matematiche e naturali: G.G. Moris, A. Sismonda, G. Govi, Eligio Martini, A. Marchini, G.B. Erba, G. Basso (incaricato del corso di Fisica matematica) e F. Chiappero (incaricato di Chimica organica).Lettere e filosofia: lettera di richiesta della relazione inviata dal rettore al professor Carlo Passaglia; tabella degli iscritti alla Facoltà nell'anno scolastico 1865-66.

Rendiconti dei presidi 1857-58. Corrispondenza con il Ministero

Parte dei documenti è suddivisa in tre sottofascicoli con camicia originale e titolo, di cui due sono relativi al primo e al secondo trimestre. All'interno di essi sono raccolte, per Facoltà, le relazioni dei singoli professori, accompagnate dalle osservazioni dei presidi. Un terzo sottofascicolo comprende corrispondenza fra rettore e presidi, osservazioni del rettore sull'intero anno scolastico, la segnalazione degli studenti distinti nell'anno 1857-58 delle Facoltà di Lettere e filosofia, classe di Belle lettere, Scienze fisiche e matematiche, classe di Matematica, della Scuola di Farmacia.Facoltà di Teologia: C. Banaudi, G. Ghiringhello, F. Parato, Carlo Luigi Savio, A. Serafino, V. Testa.Facoltà di Giurisprudenza: Pietro Luigi Albini, G. Anselmi, G. Buniva, G. Cesano, G.E. Garelli della Morea, Carlo Placido Gariazzo, Luigi Genina, Antonio Lione, Giovanni Nepomucemo Nuytz, Ilario Filiberto Pateri, Matteo Pescatore, E. Precerutti, Giovanni Francesco Vachino.Facoltà di Medicina e chirurgia: S. Berruti, G.S. Bonacossa, Paolo Andrea Carmagnola, C. Demaria, G.E. Demichelis, Gioachino Giorgio Fiorito, Scipione Giordano (presenta un "Regolamento per l'assistenza ai parti ed esercizio di esplorazione ostetrica"), Lorenzo Girola, Giacomo Antonio Maioli, Sisto Germano Malinverni, Francesco Telesforo Pasero, Alessandro Riberi, C. Tomati.Facoltà di Lettere e filosofia, classe di Belle lettere: Francesco Barucchi, Bartolomeo Bona, Domenico Capellina, Casimiro Danna, T. Mamiani della Rovere, Bartolomeo Prieri, Ercole Ricotti, Tommaso Vallauri. Facoltà di Lettere e filosofia, classe di Filosofia: Domenico Berti, Giovanni Maria Bertini, Giovanni Battista Peyretti, Giovanni Antonio Rayneri, Carlo Emanuele Richetti.Facoltà di Scienze fisiche e matematiche, classe di Scienze fisiche: A. Abbene, Felice Chiò, Filippo De Filippi, S. Gherardi, G.G. Moris, R. Piria, A. Sismonda. Facoltà di Scienze fisiche e matematiche, classe di Matematica: V. Arnò, G.B. Erba, Camillo Ferrati, A. Genocchi, Eligio Martini, Luigi Federico Menabrea, Ignazio Pollone, C. Promis, Prospero Richelmy.Altre carte, con la stessa segnatura, costituiscono la corrispondenza fra rettore e ministro, fra cui si segnalano la minuta della relazione "Rendiconti dei Consigli delle Facoltà" e un elenco complessivo degli studenti distinti con le votazioni riportate.

Risultati da 1 a 10 di 23