Showing 24 results

Archival description
Erba, Giuseppe Bartolomeo File
Print preview View:

2 results with digital objects Show results with digital objects

Professori ordinarii

Richiesta di chiarimenti sulla legittimità della presenza del professor M. Lessona alle adunanze del Consiglio di Facoltà, in quanto nominato professore ordinario a Bologna e non a Torino. Nomina di G.B. Erba, G. Bruno, A. Sismonda, Luigi Bellardi e A. Marchini a componenti la commissione d'esame degli allievi dell'Accademia militare e di Ascanio Sobrero a presidente della stessa. Richiesta del professor A. Marchini di avere a disposizione aule più capienti per le lezioni di Disegno, in considerazione dell'aumento degli studenti iscritti, e di nominare un assistente in sostituzione del dimissionario Carlo Pattarelli.

Testi delle materie da insegnarsi nel 1858-59

Manifesto a stampa con "Elenco dei Chiar.mi Professori della R.a Università degli Studj di Torino, e delle materie che insegneranno nell'anno scolastico 1857-58", in cui la data è stata corretta in 1858-59 per essere riutilizzato nell'anno corrente.Comunicazioni di singoli docenti circa gli argomenti dei corsi per l'anno 1858-59 suddivise per Facoltà.Facoltà di Teologia: F. Barone, G. Ghiringhello, F. Parato, A. Serafino, V. Testa. Facoltà di Giurisprudenza: Pietro Luigi Albini, G. Buniva, G. Cesano, Francesco Ferrara, Luigi Genina, Pasquale Stanislao Mancini, Luigi Amedeo Melegari, Ilario Filiberto Pateri. Facoltà di Medicina e chirurgia: Paolo Andrea Carmagnola, G.E. Demichelis, Gioachino Giorgio Fiorito, Scipione Giordano, Lorenzo Girola, Giacomo Antonio Maioli, Sisto Germano Malinverni, Francesco Telesforo Pasero, C. Tomati.Facoltà di Lettere e filosofia: Francesco Barucchi, Giovanni Maria Bertini, Bartolomeo Bona, Domenico Capellina, G. Flechia, T. Mamiani della Rovere, Giovanni Battista Peyretti, Bartolomeo Prieri, Ercole Ricotti, Tommaso Vallauri. Facoltà di Scienze fisiche e matematiche: A. Abbene, Filippo De Filippi, G.B. Erba, A. Genocchi, S. Gherardi, Ignazio Pollone.

Relazioni dei Presidi delle Facoltà sull'insegnamento dell'anno 1858-59

Relazioni dei singoli docenti sul primo trimestre di corso dell'anno scolastico 1858-59:della Facoltà di Teologia F. Barone, F. Parato, A. Serafino, V. Testa;della Facoltà di Giurisprudenza Pietro Luigi Albini, G. Anselmi, C. Avondo, G. Buniva, G. Cesano, Pasquale Stanislao Mancini, Luigi Amedeo Melegari, Ilario Filiberto Pateri, Matteo Pescatore, E. Precerutti, J.-J. Reymond (supplente di Francesco Ferrara), Bartolomeo Zavateri;della Facoltà di Medicina e chirurgia S. Berruti, G.S. Bonacossa, Paolo Andrea Carmagnola, C. Demaria, G.E. Demichelis, Gioachino Giorgio Fiorito, Scipione Giordano, Lorenzo Girola, Giacomo Antonio Maioli, Sisto Germano Malinverni, Alessandro Riberi, C. Tomati; della Facoltà di Lettere e filosofia, classe di Belle lettere, Francesco Barucchi, Bartolomeo Bona, Domenico Capellina, Casimiro Danna, G. Flechia, Bartolomeo Prieri, Ercole Ricotti, Tommaso Vallauri;della Facoltà di Lettere e filosofia, classe di Filosofia, Carlo Bacchialoni (professore assistente di Metodo applicato alla lingua latina e italiana), Domenico Berti, Giovanni Maria Bertini, A. Marchini, Giovanni Battista Peyretti, Giovanni Antonio Rayneri, Carlo Emanuele Richetti; della Facoltà di Scienze fisiche e matematiche, classe di Scienze fisiche, A. Abbene, Felice Chiò, S. Gherardi, G.G. Moris, R. Piria, A. Sismonda;della Facoltà di Scienze fisiche e matematiche, classe di Matematica, G.B. Erba, Camillo Ferrati, A. Genocchi, Eligio Martini, Luigi Federico Menabrea, Ignazio Pollone, C. Promis, Prospero Richelmy.Corrispondenza relativa alla consegna delle relazioni e osservazioni del rettore in merito a esse. Elenchi nominativi degli studenti distinti delle Facoltà di Giurisprudenza, Medicina e chirurgia, Lettere e filosofia (classe di Belle lettere) ed elenco di studenti, privo di data e di indicazione della Facoltà, con giorni di assenza e motivazione della stessa. Estratto della relazione del provveditore agli studi per la Provincia di Alba. Sono anche presenti, prive di segnatura, le domande di conferma o nomina a ripetitore di Leggi presentate da Giuseppe Alessandro Boetti, Carlo Bernardo Ferrari ed E. Precerutti.

Studenti in genere, disordini, provvedimenti, informazioni

Sottofascicolo "Disordini nella Scuola di Meccanica": corrispondenza relativa ai disordini provocati dagli studenti, alcuni dei quali allievi della Scuola di Applicazione, che impediscono al professor G.B. Erba di tenere regolarmente lezione. La segnalazione al rettore viene fatta nel gennaio 1882 e porta, dapprima, alla pubblicazione di un avviso agli studenti per richiamarli all'ordine e poi, nel marzo 1882, all'istituzione di una commissione d'inchiesta composta dal rettore, il direttore della Scuola di Applicazione e dal preside della Facoltà di Scienze. Le lezioni vengono temporaneamente sospese, poi il corso viene definitivamente sospeso a decorrere dal 2 giugno, giorno in cui viene impedito l'accesso all'aula in cui doveva tenere lezione allo stesso professor Erba.Sottofascicolo "Arresto dello studente Giordano (14 marzo 1882)": comunicazione dell'arresto dello studente Giovanni Battista Giordano, avvenuta nel Teatro Gerbino, perché aveva fischiato durante l'esecuzione dell'inno reale, manifesto degli studenti che invita a trovarsi davanti all'Università per protestare, relazione del rettore E. D'Ovidio al ministro nella quale spiega come sia riuscito a evitare ulteriore proteste e chiede comprensione per lo studente; altra corrispondenza riguardante anche lo studente Pietro Musso condannato al confino.Sottofascicolo "Bandiera degli studenti": copia della relazione inviata dal rettore al ministro e al prefetto di Torino in merito all'acquisto, finanziato dagli studenti nel 1853, di una bandiera tricolore portatile e ai problemi di utilizzo e custodia sorti successivamente; bozza di un regolamento per l'utilizzo della bandiera.Sottofascicolo "Schiamazzi": carte riguardanti i disordini incorsi fra studenti per l'utilizzo della bandiera al funerale del preside del Liceo Gioberti e le proteste "...che fecero studenti anticlericali a favore di studenti pisani".Sottofascicolo "Schiamazzi. Lapide di San Secondo": due manifesti del "Comitato anticlericale universitario" che invita gli studenti e i cittadini a una dimostrazione domenica 16 aprile 1882 contro l'affissione di una lapide in onore di Pio IX sulla chiesa di San Secondo a Torino e corrispondenza relativa.Carte sciolte relative a manifestazioni di carattere politico e interno all'Università e a situazioni nelle quali sono coinvolti studenti: manifesto degli studenti contro la nomina clientelare di docenti, fra i quali "... il più odiato professore della nostra Università (imposto) agli studenti di Legge"; denuncia del furto di reperti anatomici ad opera di studenti di Medicina; lancio di pietre contro i locali dell'Università e la chiesa del complesso di San Francesco da Paola; manifesti che invitano gli studenti all'adesione alla neonata Associazione Universitaria Torinese; richiesta di informazioni in merito all'iscrizione ai corsi universitari di Costanzo Paschetta; copia del n. 10 del 4 febbraio 1882 del giornale "Il fischietto"; segnalazione del professor C. Ceppi circa le ingiustificate assenze degli studenti al corso di Disegno; invito della Gioventù Universitaria di Palermo alla celebrazione del VI centenario del Vespro; invito alla sottoscrizione di un periodico dedicato a tutti gli studenti universitari italiani; invito del Comitato promotore alla cerimonia di commemorazione di Arnaldo da Brescia.

Results 21 to 24 of 24