Risultati 15317

Descrizione archivistica
Ricerca avanzata
Stampa l'anteprima Vedere:

438 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Tesi dell'Università di Torino

Tesi discusse presso l’Università di Torino fra Settecento e primi del Novecento e presso la Scuola di Applicazione per gli Ingegneri, poi confluita nel 1906 nel Regio Politecnico di Torino, dalla fondazione sino agli anni Venti del Novecento. Si tratta di dissertazioni presentate per il conseguimento della licenza, della laurea e dell'aggregazione ai tre Collegi di Teologia, Legge, Scienze e Belle arti e per il conseguimento del grado di professore di Filosofia. La loro consistenza, tranne che per le tesi di aggregazione, è di poche pagine e lo sviluppo del tema, conformemente ai regolamenti in vigore, avviene per punti poi oggetto della disputa pubblica.Numerosi esemplari presentano legature di pregio.

Tesi del 1865

Per il grado di laurea in Lettere: Domenico Pezzi (Il dio supremo dei greci nelle epopee omeriche).Per il grado di aggregazione al Collegio: Eusebio Garizio (Considerazioni storico-politiche sulla lotta fra il patriziato e la plebe per l'uguaglianza cittadina dei due ordini in Roma).

Tesi del 1862

Per il grado di laurea in Lettere: Spirito Garneri (titolo della dissertazione: Uffizi della letteratura. Seguono gli argomenti delle tesi libere, suddivisi per disciplina).

Tesi del 1851

Per il grado di aggregazione al Collegio: Giambattista [Giovanni Battista] Peyretti.

Tesi del 1857

Per il grado di laurea in Filosofia e la nomina a professore di Metodo: Giovanni Battista Ramoino.Per il grado di aggregazione al Collegio: Andrea Capello.

Tesi del 1856

Per il grado di laurea in Filosofia e la nomina a professore di Metodo: Giuseppe Abelli (2 copie)Per il grado di aggregazione al Collegio: Giovanni Francesco Bosco.

Tesi del 1853

Per il grado di laurea in Filosofia e la nomina a professore di Metodo: Luigi Drago e Lorenzo Miglioretti.

Posti di dottori aggregati

Aggregazione al Collegio di Teologia: nomina dei componenti la commissione; disposizioni del ministro in merito all'ammissione all'esame di Antonio Mattea, che allega alla domanda una copia a stampa e una manoscritta della propria dissertazione in latino.Aggregazione al Collegio di Leggi: sono presenti le pratiche relative al concorso dell'anno 1864, vinto da Michele Germano, e quello dell'anno 1865, vinto da F. Pochintesta.Aggregazione al Collegio di Medicina: sono presenti le pratiche relative al concorso dell'anno 1864, vinto da G. De Lorenzi, e quello dell'anno 1865, vinto da S. Laura. Aggregazione al Collegio di Scienze: il concorso dell'anno 1864 viene vinto da G. Basso, che allega alla domanda copia del diploma di laurea, mentre quello dell'anno 1865, viene annullato perché nessun candidato presenta la prevista dissertazione. Il ricorso presentato da Giovanni Cossavella, l'altro candidato risultato idoneo, non viene accettato.Aggregazione al Collegio di Filosofia e Lettere: risultano vincitori E. Liveriero, Giovenale Vegezzi-Ruscalla ed Eusebio Garizio.Aggregazione al Collegio di Farmacia: comunicazione dell'apertura del concorso per un posto di farmacista aggregato.

Tesi del 1839

Per il grado di aggregazione al Collegio: Felice Chiò (per la classe di Filosofia).

Risultati da 21 a 30 di 15317