Risultati 15317

Descrizione archivistica
Benvenuti
Ricerca avanzata
Stampa l'anteprima Vedere:

438 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

21 X 55

  • IT ASUT AMPRINO Levi G. 1955 1
  • Unità documentaria
  • 1955-10-21
  • Parte di Amprino, Rodolfo

Sono menzionati: Guido Vernoni, in relazione a un assegno richiesto da Amprino al CNR; Gustavo Colonnetti, in rapporto a una conferenza sull'energia atomica da lui tenuta; Francesco Giordani; Piero Redaelli; Giacomo Mottura; Antonio Pensa, per aver invitato Levi a tenere una conferenza al Collegio Ghislieri di Pavia; Maurice Chèvremont, per la partecipazione di Amprino o Levi a un convegno a Liegi. Levi si compiace che Amprino abbia a disposizione "il micromanipolatore colla microforgia".

22 IV 59

  • IT ASUT AMPRINO Levi G. 1959 7
  • Unità documentaria
  • 1959-4-22
  • Parte di Amprino, Rodolfo

Sta rivedendo le bozze impaginate del quinto volume del Chiarugi, sul quale formula un giudizio non positivo. Si congratula per la relazione per l’ordinariato di Amprino, che giudica molto ben scritta, anche in considerazione dell’apporto di Bucciante. Riporta l’opinione di Pensa e di Rasetti sul laboratorio di Borghese ad Albano, che viene giudicato estremamente importante e dotato di mezzi avanzatissimi. Non ha visto Eugenia Sacerdote Lustig, perché in procinto di ritornare in Argentina. Comunica che cerca di scoraggiare Godina dall’interessarsi ai macrofagi e che Gobetto è stato chiamato a Pisa.

23 I 56

  • IT ASUT AMPRINO Levi G. 1956 2
  • Unità documentaria
  • 1956-01-23
  • Parte di Amprino, Rodolfo

Accenna ad Adriano Olivetti e al figlio Roberto in relazione alla ricerca di lavoro presso la loro azienda di tale Vitagliano. Ricorda ad Amprino, che lamenta di non riuscire a fare ricerca come vorrebbe a Bari, le difficoltà incontrate quando andò a insegnare a Sassari nel 1909. Mostra di apprezzare l'operato di Giovanni Godina mentre non ritiene che Filogamo segua l'esempio di Amprino. Gli riferisce l'apprezzamento per la sua opera scientifica espresso da Albert Dalcq.

25 novembre 55

  • IT ASUT AMPRINO Levi G. 1955 3
  • Unità documentaria
  • 1955-11-25
  • Parte di Amprino, Rodolfo

Sono menzionati: Maurice Chèvremont, per la partecipazione di Amprino e Levi a un convegno a Liegi; Giovanni Godina, Antonio Pensa, Angelo Bairati, Rodolfo Margaria, Enrico Ciaranfi, in rapporto alla relazione "sulle colture di tessuto nervoso" tenuta da Levi al Collegio Ghislieri di Pavia; Oliviero Mario Olivo; Elio Borghese, su un'eventuale sua chiamata a Cagliari; Antonio Pensa e Giulio Cesare Pupilli circa l'eventuale passaggio di Carlo Maxia dalla cattedra di Antropologia a quella di Anatomia a Cagliari.

25 ottobre 1860. Personale. Nomine e disposizioni. Fascicoli 1-4

Sulla camicia sono indicati i titoli di quattro fascicoli: 1° Rettore e Segreteria; 2° Personale insegnante uffiziale; 3° Stabilimenti scientifici; 4° Inservienti e bidelli, uscieri. Fascicolo 1°: nomina di Ignazio Pollone, già vicerettore, a rettore per l'anno scolastico 1860-61; nomina di A. Fabretti a professore ordinario di Archeologia e lingue italiche antiche; conferimento dell'onorificenza di cavaliere dell'Ordine Mauriziano a S. Barbero; nomina di Luigi Federico Menabrea, già professore di Costruzioni, a professore emerito; nomina di Giuseppe Pisanelli a professore ordinario di Diritto penale, e sua rinuncia. Fascicolo 2°: vuoto. Fascicolo 3°: aumenti di stipendio a personale vario del Museo Zoologico e nomina di Benvenuto Comba a secondo preparatore nello stesso; nomina di A. Abbene a direttore della Scuola di Farmacia; nomina di Michelangelo Nigra a medico assistente presso la Clinica ostetrica; richiesta di Giuseppe Mandillo di essere nominato volontario presso la Biblioteca. Fascicolo 4°: richieste dei bidelli Giuseppe Rovero, Giuseppe Talpone e Giovanni Andrea Garrone.

27 settembre. Scyllium 18 ottobre pag. 33. 72. 67 e 42 29 e 91.

  • IT SMAUT MOSSO fascicolo 104 faldone 8
  • Unità archivistica
  • 27/09/1888-17/11/1888
  • Parte di Mosso, Angelo

Quaderno contrassegnato dal numero 41. Osservazioni manoscritte di esperimenti condotti su molluschi, anfibi, pesci, cane; con disegni a matita o inchiostro a volte colorati con pastelli e note bibliografiche. Pagine numerate con pastello blu e rosso da 1 a 93. Il quaderno non reca linguette promemoria.

Risultati da 411 a 420 di 15317