Showing 15354 results

Archival description
Print preview View:

603 results with digital objects Show results with digital objects

Possibile mancata consegna a Carlo Alberto di Biblioteca agraria

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Moretti 218.7
  • Item
  • 1844-02-27
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Pavia il 27 febbraio 1844. Lo scrivente è in attesa della risposta di Promis, se abbia fatto cenno a Carlo Alberto dei 23 volumi della Biblioteca Agraria, di cui alla precedente lettera. Moretti è perplesso se scrivere direttamente al Re, come suggerito da Moris. Non vorrebbe mettere in imbarazzo il sovrano, che non gli ha mai fatto cenno del dono. A Moretti interesserebbe semplicemente sapere se il libraio Bocca ha consegnato i volumi.

Data di inizio del corso di Botanica.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Enti Università di Torino. 15
  • Item
  • 1844-03-02
  • Part of Orto botanico

Il segretario Sobrero comunica a Moris la data di inizio delle lezioni di Botanica, da tenersi nel teatro dell’Università.

Orario delle lezioni.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Notaris (de) 241.4
  • Item
  • 1844-03-02
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Genova il 2 marzo 1844. De Notaris restituisce a Moris le bozze corrette; lo prega però di dare ancora un’occhiata. Comincerà a fare lezione quattro volte la settimana, come l’anno scorso.

Caratteri distintivi tra Alsineae della Sardegna.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Fenzi 124.2
  • Item
  • 1844-03-04
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Vienna il 4 marzo 1844, in cui lo scrivente ringrazia per le informazioni ricevute a proposito delle piante dell’erbario di Allioni. Fenzl chiede poi un parere di Moris circa i caratteri distintivi di alcune Alsineae della Sardegna.

Rapporti di Heyland con i botanici.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Heyland 150.7
  • Item
  • 1844-03-06
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Milano il 6 marzo 1844. Heyland spera che Moris lavori per il secondo volume della Flora Sardoa, così da dargli il tempo necessario ad eseguire con calma i disegni. Charrier si fermerà a Torino ancora qualche giorno; Moris potrà affidargli eventuale materiale da portare a Milano. Heyland parla dei suoi rapporti di lavoro con altri botanici.

Raccomandazione per l’opera Ramayana

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Gorresio 145.1
  • Item
  • 1844-03-06
  • Part of Orto botanico

Lettera scritta da Parigi il 6 marzo 1844, in cui Gorresio prega Moris di aiutarlo, favorendo il riconoscimento, da parte del Consiglio dell’Ordine del merito civile, del valore scientifico della sua opera, di cui ha mandato i primi due volumi al Ministro degli Affari interni.

Ricerca di piante dei fossi.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Meyer 209.1
  • Item
  • 1844-03-22
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Koenigsberg il 22 marzo 1844. Lo scrivente chiede a Moris se ha a disposizioni piante dei fossi, in particolare alcuni Juncus del Piemonte e della Savoia, che interesserebbero al comune amico Meissner. In cambio potrebbe mandargli piante locali, della Siberia e dell’Africa australe.

Lieto evento in casa reale.

Lettera inviata da Monza il 26 marzo 1844. Assieme alla lettera, Manetti manda parte dei semi richiesti. Ne mancano, perché Moris per errore ha chiesto a Monza semi del catalogo di Modena. Manetti si rallegra per il lieto evento di Casa Reale.

Scambio di semi. Viaggio a Milano per il Congresso degli Scienziati.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Kunze 164.2
  • Item
  • 1844-03-27
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Lipsia il 27 marzo 1844. Continua lo scambio di semi. Kunze avrebbe piacere di ricevere il secondo volume di Flora Sardoa. Moris potrebbe spedirlo a De Notaris, che lo farebbe avere alla libreria Meiners e figlio. Se le occupazioni glielo permetteranno, Kunze verrà a Milano per il congresso degli scienziati.Persone. De Notaris, Meiners.

Scambio di piante.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Ruchinger, 300.1
  • Item
  • 1844-03-30
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Venezia il 30 marzo 1844. Lo scrivente ringrazia Moris per il catalogo dei semi. Gradirebbe avere anche un elenco delle piante vive disponibili. Segue un elenco di piante che potrebbero essere date in scambio.

Indisponibilità dello scrivente.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Gillio 142.1
  • Item
  • 1844-03-30
  • Part of Orto botanico

Lettera, senza località di invio, spedita il 30 marzo 1844, in cui Gillio dice a Moris che per alcuni giorni non sarà in grado di adempiere al suo dovere verso di lui.

Disegno delle Pedicularis di Lisa Mussino

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Brunner 57.26
  • Item
  • 1844-03-31
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Berna il 31 marzo 1844. Brunner ha ricevuto i disegni delle Pedicularis dalla signora Lisa Mussino, che sono molto ben fatti. Chiede a Moris se può avere informazioni sui colori delle varie parti della pianta del riso. Già possiede la figura di Parissot, ma è in bianco e nero.

Proposta di scambio di piante.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Perini, 26.1
  • Item
  • 1844-04-01
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Trento l’1 aprile 1844. Lo scrivente, segretario del Regio Istituto Società Agraria di Trento, possiede esemplari di gran parte della flora tridentina e propone a Moris uno scambio con piante del Piemonte.

Richiesta di Crepis Niceaensis.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Visiani (de), 378.16
  • Item
  • 1844-04-01
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Padova l’ 1 aprile 1844. De Visiani ringrazia Moris per i semi e lo ricambia facendogli avere quelli da lui richiesti. Assieme al secondo volume di Flora Sardoa, Moris potrebbe spedirgli alcune piante di Sardegna, di cui ebbe già un piccolo saggio quando venne a Torino. Gradirebbe anche avere esemplari in vari stadi di sviluppo di Crepis niceaensis.

Celebrità di Baruzzi

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertoloni 30.27
  • Item
  • 1844-04-02
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Bologna il 2 aprile 1844. Bertoloni ha saputo che alcuni artisti torinesi si sarebbero offerti di eseguire la scultura ideata da Baruzzi, togliendogli l’effetto principale della celebrità del lavoro. Si dice indignato “della vigliaccheria di que’ vergognosi artisti”.

Partecipazione dei professori agli esercizi spirituali.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Enti Università di Torino. 16
  • Item
  • 1844-04-03
  • Part of Orto botanico

D’Osasco comunica a Moris la data in cui avranno inizio gli esercizi spirituali degli studenti per l’anno in corso. Gli rammenta che l’articolo del Regolamento del 23 luglio 1832 prescrive la partecipazione dei professori.

Proposta di scambi con l’Accademia di Monaco. Offerta di Flora Brasiliensis.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Martius 197.6
  • Item
  • 1844-04-09
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Monaco il 9 aprile 1844. Martius ringrazia Moris per la sua disponibilità a dargli piante della Sardegna; in cambio gli manderà piante di vari paesi. Purtroppo non gli è ancora arrivata la Flora Sardoa. Si potrebbe stabilire uno scambio di pubblicazioni; delle sue invia a Moris un elenco. Martius si rammarica che la Flora Brasiliensis sia ancora poco conosciuta in Italia. E’ disposto ad inviare gratuitamente il quinto volume ai sottoscrittori dei primi quattro. Il signor Zuccarini non è in città; al suo ritorno gli comunicherà quanto Moris vuole fargli sapere a proposito del carico. Prega Moris di organizzare una continuità di scambi tra le due accademie.

Richiesta di esporre alla mostra il quadro del fratello

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Notaris (de) 241.5
  • Item
  • 1844-04-09
  • Part of Orto botanico

Lettera inviata da Genova il 9 aprile 1844. De Notaris ha scritto a Genè dicendogli di modificare come crede il manoscritto del Repertorium. Ha esplorato la valle del Bistagno, ma non ha trovato nulla di nuovo, mentre un giardiniere ha trovato a Ventimiglia alcune piante interessanti e alcuni bulbi. De Notaris chiede a Moris di pregare il conte Benevello di esporre il quadro di suo fratello peintre alla mostra del mese prossimo.

Results 1001 to 1020 of 15354