Risultati 2667

Descrizione archivistica
Biblioteca del Dipartimento di Scienze della vita e Biologia dei sistemi. Sede di Biologia vegetale. Università degli studi di Torino
Stampa l'anteprima Vedere:

23 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Acquisizione dell’erbario Balbis. Osservazioni su Medicago

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Gussone 147.3
  • Unità documentaria
  • 1832-03-13
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Napoli il 13 marzo 1832. Gussone si rallegra che Moris, Colla e il signor Spigno siano in buona salute e che l’orto di Torino abbia acquisito l’erbario dell’amico Balbis. Cercherà per Moris le opere di Tineo e Rafinesque. Seguono alcune osservazioni sul genere Medicago di cui si sta occupando. Segue un breve elenco di semi desiderati.

Raccomandazione per Seringe

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Delile 102.1
  • Unità documentaria
  • 1832-03-19
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Montpellier il 19 marzo 1832, in cui Delile raccomanda Seringe per una sistemazione a Lione. Invia a Moris alcuni semi giunti di recente.

Spedizione di Flora Napolitana e altre opere

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Tenore, 346.4
  • Unità documentaria
  • 1832-03-27
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Napoli il 27 marzo 1832. Tenore ha spedito a Genova, tramite il mistico napoletano [tipo di bastimento a vela] S. Maria del capitano Filippo Fiorillo, la cassa contenente la Flora Napolitana; si tratta di 34 fascicoli che compongono i primi tre volumi e di quattro fascicoli del quarto volume, con 170 tavole. Nella cassa sono contenuti anche lavori di Tenore, che Moris dovrebbe incaricarsi di distribuire a varie persone e di vendere, affidandoli eventualmente ai librai. Segue un dettagliato elenco delle opere contenute nella cassa.

Proposta di fondazione di Annali italiani delle Scienze.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Targioni Tozzetti, 342.1
  • Unità documentaria
  • 1832-03-30
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Firenze il 30 marzo 1832, in cui lo scrivente comunica a Moris di avergli mandato un pacchetto di semi tramite il console di Toscana a Genova, da fare avere a De Candolle a Ginevra. La lettera è scritta a fianco di uno stampato, firmato da G. P. Vieusseux, in cui viene proposta la fondazione di una rivista, Annali Italiani delle Scienze, di cui vengono illustrati gli scopi. Al termine dello stampato vi è spazio per la firma degli aderenti all’iniziativa. Targioni chiede a Moris di sottoscrivere, nel caso sia d’accordo.

Piante di Balbis rimaste a Lione.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Seringe, 325.3
  • Unità documentaria
  • 1832-04-04
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Lione il 4 aprile 1832. Seringe fa avere a Moris le piante dell’erbario del defunto Balbis, rimaste a Lione perché utili per la stesura di un lavoro sul genere Scutellaria. Manda a Moris due pacchetti di semi di Delile, dei quali uno è per Pavia.

Scambio di catalogo dei semi.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Targioni Tozzetti, 342.2
  • Unità documentaria
  • 1832-04-21
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Firenze il 21 aprile 1832. Lo scrivente ringrazia Moris per avere fatto pervenire i semi a De Candolle [vedi lettera n. 342.1] e chiede quale è stato il costo della spedizione, che vuole rimborsare. Ringrazia inoltre Moris per il catalogo dei semi. Gli comunicherà quelli scelti e gli invierà il catalogo di Firenze del 1829, che troverà pieno di errori, non avendo potuto controllare le bozze, causa malattia.

Osservazioni su Ranunculus e Berberis

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Gussone 147.4
  • Unità documentaria
  • 1832-08-08
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Napoli l’8 agosto 1832. Vi sono osservazioni su alcune specie dei generi Ranunculus e Berberis. E’ terminato il secondo volume di Prodromus.

Raccomandazione per il figlio Pietro.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Savi, 310.3
  • Unità documentaria
  • 1832-10-01
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Pisa l’ 1 ottobre 1832. Savi prega Moris di favorire l’osservazione di tutto ciò che spetta alle cose naturali al figlio Pietro quando verrà a Torino. Potrà anche occuparsi di eventuali scambi di piante vive.

Invio di libri. Richiesta del catalogo dei semi.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Gussone 147.4bis
  • Unità documentaria
  • 1832-12-27
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Napoli il 27 dicembre 1832. Gussone manda a Moris il secondo volume del Prodromus da fare avere a Colla, e altri libri da restituire a De Candolle e Seringe. Prega Moris di mandargli il catalogo dei semi tramite il marchese Sagliati, che lo farà avere al commendatore Ottavio de Marsilio.

Risultati da 81 a 90 di 2667