Showing 16041 results

Archival description
Print preview View:

747 results with digital objects Show results with digital objects

Spettacoli, riviste teatrali, operette e azioni coreografiche

Opuscoli di sala relativi a riviste teatrali, operette e azioni coreografiche promosse dalle associazioni universitarie dell'Università di Torino e di altri Atenei italiani (Genova, Milano, Modena, Parma). Questi spettacoli erano solitamente organizzati per i festeggiamenti del carnevale, con un numero limitato di repliche; solamente pochi casi fortunati (come Addio giovinezza!) furono rimessi in scena a distanza di anni dal debutto. Nei libretti sono riportati la trama dell'opera e i testi delle canzoni e dei dialoghi; sono anche indicati i nomi (o i soprannomi) degli studenti e delle maestranze coinvolte. Oltre agli opuscoli, sono anche presenti partiture, fotografie, manifesti e volantini pubblicitari strettamente collegati alle rappresentazioni.Sono presenti materiali relativi alle seguenti opere teatrali studentesche e goliardiche: La secca rapita, Scholasticón, I goliardi, Libertas, Il crepuscolo delle idee, La gran via bicerina, Turlupi-neide, Bummelstudenten, L’allegra brigata, Cercando la via, I denari della laurea, Venga con noi…, Bel-la se vuoi venire, Ahi!... Come fu?..., Fra gonne e colonne, Come me la godo!, Va all’inferno, I goliardi… Che mattacchioni!..., Goliardeide, Niente di nuovo, Jukkaydy, Milanesi in mare. Spettacolo goliardico marinaio, Giovanotti in aula!, L’ippogrifo, Giovanotti... alle urne!, Nerone (nuovissima edizione), L’inferno può attendere, Le cinque orfanelle, Scusi, l’ha vista lei?, La moglie sorridente.Non sembrano invece riconducibili all'ambito studentesco i seguenti opuscoli di sala: Il ritorno di Pulcinella dagli studi di Padova, Sieba, Excelsior, Amor, Otello, Cristoforo Colombo, Il giro del mondo in 80 giorni, La boîte à joujoux, Bicerineide, Tutt’altra cosa.Si conservano inoltre:disco (33 giri): Goliardia anni '30 (Ariston, 1977). Contiene canti tratti dalle riviste Bella se vuoi venire, Fra gonne e colonne, Come me la godo, Va all'inferno e Giovanotti in aula, interpretati da Milly e Carlo Pierangeli [Carla Mignone e Carlo Caniggia], direttore d'orchestra Cesare Gallino.cartolina della festa del 19 dicembre 1909 del Lycée des jeunes filles di Macon (Francia), con il programma delle recite e l'elenco delle partecipanti (Marcia di E. Grieg per pianoforte; recita de Le jeu de l'amour et du hasard di P. de Marivaux e di Antigone nella versione francese d P. Maurice); sul recto presenta la riproduzione delle studentesse in costume di scena.

Inni e canzoni studentesche e goliardiche

Partiture a stampa di inni, canti e balli studenteschi.Valses de l’université de Heidelberg pour le piano forte. Composée par F. Kohlenberger, s.l., chez le compositeur, s.d. [metà XIX secolo]; VI edizione dedicata a Madame Caroline Aÿmon à Sion (partitura per pianoforte);La cansson dii student. Parole di G. Gastaldi. Musica di T. Forneris, Torino, F. Blanchi, s.d. [1888], n. 6358 (partitura per pianoforte, mandolino e canto);Inno dei tredici. Parole di Giuseppe Amadeo. Musica di Palmiro Bianchi, s.l., proprietà dell’autore [Milano, Off. E.F. Bogani], s.d. [post 1894]; II edizione, dedicata “Ai tredici che giovani e baldi cercano nel divertimento il piacere dell’arte per ritemprarsi alle fatiche della scienza”.‘O studente. Canzonetta. Versi di P. Cinquegrana. Musica di V. Valente, Milano, G. Ricordi & C., s.d. [1897?], n. 100849;Università. Canzone one-step. Parole e musica di R. Corona, Milano, Pierrot, 1926;Passione studentesca. Canzone Tango. Parole di Ettore Gallico. Musica di Alex Denina Rivera, s.l., proprietà dell’autore, [1928?];Lo studente passa. One step canzone. Versi di E.M. Chiappo. Musica di J.C. Ibañez, Torino, Casa editrice musicale Chiappo [Off. Graf. P. Scarrone], 1929 (partitura per mandolino, 2 copie);Lo studente passa. One step canzone. Versi di E.M. Chiappo. Musica di J.C. Ibañez, Torino, Casa editrice musicale Chiappo [Off. Graf. P. Scarrone], 1929, n. 29 (5 copie);Der Student geht vorbei. One step und song. Worte von E.M. Chiappo. Musik von J.C. Ibañez, Torino, Chiappo Musikverlag [Casa editrice musicale Chiappo, Off. Graf. P. Scarrone], 1929, n. 29;Viva i goliardi. Marcia di Giovanni Piovano, Torino, Silmar [Tip. Lit. Fratelli Amprimo], 1931, n. 6 (partiture per orchestra);Goliardo. Canzone one-step. Parole di Felix. Musica di Mario Bianchi, 1932 (partitura per canto): trattasi dell'inserto di «Sotto zero», numero unico del Gruppo universitario fascista di Lucca;Sci... volata. Canzone-one step. Canzone ufficiale dei Littoriali della neve 1934 XII. Versi di Aldo Teppati. Musica di Quequito, Milano, Carisch, 1934, n. 17217 (è conservato anche un frontespizio sciolto);Sci... volata. Canzone-one step. Canzone ufficiale dei Littoriali della neve 1934 XII. Versi di Aldo Teppati. Musica di Quequito, Milano, Carisch [Incisoria Stamperia Musicale S.A.], 1934, n. 17313 (partitura per mandolino o canto);Sci… volata. Fox-one-step. Canzone ufficiale dei Littoriali della neve 1934-XII. Parole di Aldo Teppati. Musica di Quequito. Orchestrazione di Virgilio Ripa; Pinocchio. Fox-trot. Canzone ufficiale del veglione dei giornalisti di Milano. Carnevale 1934-XII. Parole di Luciano Ramo. Musica di Mario Mariotti. Orchestrazione di Virgilio Ripa; Milano, Carisch [Incisoria Stamperia Musicale S.A.], 1934, nn. 17042-17043 (partiture per orchestra delle due canzoni);Sestrières. Canzone one-step. Musica di B. Anselmo. Versi di E. Rama; Non si fa. Canzone fox-trot. Musica di G. Villa. Versi di E. Cambi, Torino, Augusta [Stab. Grafico Foà], 1934, n. 457, 455 (partiture per orchestra delle due canzoni);Signorina dell’Università. Canzone popolare. Parole di C. Bruno. Musica di E. Di Lazzaro, Milano, Edizioni Musicali Di Lazzaro [La musica moderna], 1940 (partitura per canto, mandolino, fisarmonica);Studentessina. Canzone valzer di E.L. Poletto, Padova, Edizioni Zanibon [La musicografia lombarda, Monza], 1942, n. 3533 (partitura per canto, mandolino, fisarmonica);Lo studente passa. Un grande successo mondiale di Ibanez Chiappo, Milano, Edizioni musicali Chiappo [La musica moderna], 1950, n. A 114 (partitura per canto, mandolino, fisarmonica);Rumba goliardica. Testo e musica di F. Crisafulli; Incanto delle Haway. Beguine. Testo di Canor. Musica di G. De Francesco, Messina, Edizioni Oliva [Inc. Stamp. Musicale V. Biagiotti, Firenze], s.d., n. 50 (partiture per orchestra delle due canzoni);Si conservano inoltrecofanetto contenente 4 dischi (33 giri): Carmina Burana di Carl Orff. Eseguiti dall'ensemble Clemencic Consort con strumenti d'epoca, diretto da Renè Clemencic, Arles, Harmonia Mundi, Ars Nova, 1977;partitura stampata a ciclostile: W gli studenti. Polka di Piccino Luca, Torino, E.C. Bertone, s.d.: dedicata “Agli studenti del circondario di Susa in occasione del loro 9° congresso in Giaveno”;partitura manoscritta per canto e pianoforte: In taberna. Canto goliardico (dai “Carmina Burana”), s.d.;volantino con il testo della Serenata Montana (Musica di Giuseppe Blanc), 1908;volantino dell’associazione Giovane Montagna (sezione di Aosta) con i testi delle canzoni Inno degli sciatori e Les montagnards, s.d. [post 1922-ante 1933];volantino del concorso per la canzone del carnevale 1952 di Torino, 1952: presenta il testo della canzone Steile e môtôr. Samba a la mônfrin-a (parole di U. Bonfante, musica di Norberto Caviglia).

Da Il Commiato ad Addio giovinezza!

Nel 1909 i laureandi in Giurisprudenza dell’Università di Torino richiesero a Giuseppe Blanc un inno per la cena d’addio agli studi. Per il testo fu coinvolto Angelo Agostino Adolfo (Nino) Oxilia: entrambi erano iscritti alla Facoltà di Legge. Dalla loro collaborazione nacque Il Commiato. Già nel 1913 Blanc ripropose il pezzo nell’operetta La festa dei fiori; fu però durante la Prima Guerra Mondiale che la canzone trovò la sua consacrazione, adottata con modifiche al testo dagli arditi come canto di vittoria e poi dai fascisti come proprio inno. Nel dopoguerra si contano più riscritture, tra cui quelle dell'editore Marcello Manni (Giovinezza giovinezza o Canto degli arditi, 1918; riedita con modifiche al testo come Canto dei fascisti, 1919) e dello stesso Blanc (Giovinezza! Giovinezza! Inno italico, con modifiche al testo di Vittorio Emanuele Bravetta). In seguito Blanc avviò una causa legale che finì col riconoscimento, nel 1921, della sua paternità; nel 1926 curò una nuova versione, con i versi di Salvator Gotta: Giovinezza! Inno trionfale del Partito fascista.Da Il Commiato a Giovinezza! Inno trionfale del Partito Nazionale Fascista:partitura per canto e pianoforte: Il Commiato. Inno dei laureandi. Parole di Nino A. Oxilia. Musica di Giuseppe Blanc, Torino, Gustavo Gori, [1909];opuscolo di sala: Festa di fiori. Operetta-idillio in tre atti di A. Carelli (Arturo Talleri) e J. Weiss. Musica di Giuseppe Blanc, Torino, Stabilimento Tipografico Nazionale, 1913;partitura per canto e pianoforte: Giovinezza! Giovinezza! Inno italico. Parole di V.E. Bravetta. Musica di G. Blanc, Torino, Gustavo Gori, [1921?];partitura per canto e pianoforte: Marcello Manni, Canto dei fascisti. Inno ufficiale (Giovinezza, giovinezza primavera di bellezza...). Riduzione di G. Castaldo su motivi di G. Blanc, Firenze, Manno Manni, 1921 (2 copie);volantino a stampa con il testo di Giovinezza Giovinezza (Inno ufficiale dei fascisti) con indicazione della Banda ardita Strucchi e Brioglio, [anni Venti XX secolo];partitura per canto e pianoforte: Giovinezza! Inno trionfale del Partito Nazionale Fascista. Edizione ufficiale approvata ed autorizzata dal direttorio del P.N.F. Versi di Salvator Gotta. Musica di Giuseppe Blanc, Milano, Carisch, [post 1925].A breve distanza da Il Commiato, il tema della gioventù che passa fu sviluppato da Oxilia e Alessandro (Sandro) Camasio in un'altrettanto fortunata commedia. Addio giovinezza! debuttò nel 1911 al teatro Manzoni di Milano e fu subito ripresa al teatro Carignano di Torino. Nel 1913 fu portata sul grande schermo dallo stesso Camasio e nel 1915 fu ridotta da Alessandro De Stefani per l’operetta di Giuseppe Pietri. Seguirono due versioni cinematografiche di Augusto Genina (1918, 1927) e una di Ferdinando Maria Poggioli (1940). Nel dopoguerra la commedia fu anche trasposta in tre sceneggiati televisivi (1959, 1965, 1968); in alcune versioni è proposto l'inno Il Commiato come colonna sonora.Addio Giovinezza! e le riprese teatrali e cinematografiche:cartolina di Nino Oxilia a un “Gentilissimo signor Professore” a cui inviava copia della commedia Addio giovinezza!; reca l'intestazione della rivista torinese «La Donna» e una nota a matita non coeva “a Domenico Lanza”, s.d. [1909];opuscolo di sala: Addio giovinezza! Opera comica in tre atti. (Dalla commedia di Sandro Camasio e Nino Oxilia). Versi di Alessandro De Stefani. Musica di Giuseppe Pietri, Milano Casa Musicale Sonzogno, [1914];opuscolo di sala: Addio giovinezza! Opera comica in tre atti. (Dalla commedia di Sandro Camasio e Nino Oxilia). Versi di Alessandro De Stefani. Musica di Giuseppe Pietri, Milano Casa Musicale Sonzogno, 1918;cartolina non viaggiata illustrata da Aurelio Bertiglia per le Edizioni d’Arte Chierichetti di Milano, relativa all’operetta Addio giovinezza!, [anni Dieci XX secolo].2 volumi: Sandro Camasio, Nino Oxilia, Addio giovinezza! Commedia in tre atti, Ivrea, Stabilimento Tipografico Ditta Francesco Viassone, 1915 e ristampa 1916;estratto dal periodico «Cirenaica Illustrata», 1935, n. 3: Leo Torrero, Dagli archivi della goliardia. Vent'anni dopo;2 volumi: Sandro Camasio, Nino Oxilia, Addio giovinezza! Commedia in tre atti. Prefazione di Salvator Gotta, Milano, Casa editrice Bietti, 1942 e ristampa 1950;opuscolo di sala relativo alla trasposizione cinematografica di Ferdinando Maria Poggioli: Addio giovinezza! Storia di un amore ideata da Sandro Camasio e Nino Oxilia, studenti. Presentata dalla S.A. Industrie cinematografiche italiane - 1940 XIX, Roma, Menaglia, [1940] (2 copie);riproduzione fotomeccanica dello studio fotografico Arturo Bragaglia montata su cartoncino, con gli attori del film Addio giovinezza! di Ferdinando Maria Poggioli (Maria Denis, Adriano Rimoldi, Carlo Campanini, Carlo Minello e Bianca Della Corte), [1940] (2 copie);2 fotografie di scena (positivi su carta) dello studio fotografico Arturo Bragaglia del film Addio giovinezza! di Ferdinando Maria Poggioli (nn. 118, 135), [1940];2 manifesti pubblicitari del film Addio giovinezza! di Ferdinando Maria Poggioli, [1940?]; uno fa riferimento alle case di produzione SAFIC (Società Anonima Finanziamento Industrie Cinematografiche) e ICI (Industrie Cinematografiche Italiane), l'altro alla casa di distribuzione Scalera Film; 1035x735 mm, 1080x790 mm (con cornice);disco (78 giri): contiene i valzer Appassionatamente di Dino Rulli e Malombra di Giuseppe Blanc, Italia, Cetra, [post 1940], n. DC. 4017;copione dattiloscritto della commedia Addio giovinezza!, s.d.volume: Sandro Camasio, Nino Oxilia, Addio giovinezza! Commedia in tre atti; presentazione di Edoardo Sanguineti, Roma, Il sigillo, 1982;volume: Sandro Camasio, Nino Oxilia, Addio giovinezza! Commedia in tre atti; a cura e con prefazione di Pier Massimo Prosio, Torino, Centro studi piemontesi, 1991.Sono inoltre presenti i seguenti volumi:Angiolo Biancotti (a cura di), Ai tempi di addio giovinezza. Cronache e profili della belle epoque, Milano, M. Gastaldi, 1954;Massimo Scaglio (a cura di), Attorno a Addio Giovinezza, Asti, Associazione Astifest, 1999.

Calendario generale, bollettino e annuario ufficiale del Ministero, annuario accademico, guida di Torino, Palmaverde. Variazioni del personale. Aggiunte

Lettera della Prefettura in cui si richiede l'invio dei dati del personale universitario per la compilazione del Calendario generale del Regno del 1880.Elenchi dei destinatari di una copia dell'annuario1878-79 e lettere di ringraziamento.Biografia di F. Chiappero redatta da S. Mosca.Corrispondenza con altre università per l'invio di una copia dell'annuario torinese, indicato dal Ministero della Pubblica istruzione quale modello a cui uniformarsi.Elenco degli immatricolati, licenziati, diplomati e laureati nell'anno 1878-79 nelle varie facoltà e scuole.Lettera della casa editrice Paravia in cui si richiede l'aggiornamento dei dati del personale superiore dell'amministrazione universitaria per la stesura della nuova Guida di Torino. Circolare del ministero richiedente nota del personale universitario al 31 dicembre 1878 per aggiornare lo Stato del personale addetto alla pubblica istruzione.

Verbale esami laurea dal 1929 al 1932

Contiene i verbali di laurea relativi a: Walter Acciarini (p. 265); Paolo Accusani di Retorto e Portanova (p. 246); Guido Acquavita (p. 149); Giuseppe Adami (p. 260); Bartolomeo Adragna (p. 54); Nicolò Adragna (p. 76); Camillo Aghem (p. 88); Giorgio Agosti (p. 208); Raoul Alberini (p. 38); Guglielmo Alberione (p. 162); Alberto Alberti (p. 11); Enrico Alberti (p. 98); Ottavio Alberti (p. 118); Francesco Albertini (p. 189); Paolo Angeli (p. 57); Mansueto Angelino (p. 187); Emilio Anglois (p. 149); Ernesto Anselmetti (p. 91); Guido Antoldi (p. 87); Franco Antonicelli (p. 234); Carlo Antonielli d'Oulx (p. 11 e 140); Teonesto Aragnetti (p. 290); Vincenzo Arcozzi Masino (p. 32); Albino Arru (p. 287); Giacomo Artom (p. 228); Giuseppe Astori (p. 74); Guido Astuti (p. 201); Michele Audano (p. 109); Giovanni Avonto (p. 210); Mario Baccigalupi (p. 120); Emilio Bachi (p. 45); Mario Bagliani (p. 111); Alessandro Baglioni (p. 170); Roberto Balbo di Vinadio (p. 211); Vittorio Balestretti (p. 44); Luigi Ballario (p. 150); Giovanni Ballestrero (p. 152); Ludovico Barattieri di San Pietro (p. 189 e 283); Giorgio Baravalle (p. 263); Carlo Barboglio de' Gaioncelli (p. 296); Dario Barla (p. 115); Luigi Barolo (p. 244); Giuseppe Barucchi (p. 148); Luigi Basioli (p. 196); Giuseppe Battistini (p. 110); Carlo Baudi di Vesme (p. 59); Luigi Baudoin (p. 292); Enrico Becatti (p. 12); Giacomo Martino Beccaria (p. 282); Aleramo Beccaria Incisa (p. 116); Carlo Beccaria Incisa di Santo Stefano (p. 191); Vittorio Beck-Peccoz (p. 249); Franco Bedarida (p. 89); Francesco Bella (p. 274); Alessandro Bellati (p. 64); Ezio Bellingeri (p. 242); Virginio Bellomi (p. 207); Aurelio Bellone (p. 256); Luigi Belmondo (p. 65); Giovanni Beltrametti (p. 227); Marco Beltramo (p. 193); Giuseppe Bendiscioli (p. 122); Ottavio Benedicti (p. 188); Corrado Benevolo (p. 172); Ciriaco Benzi (p. 298); Angelo Bérard (p. 267); Giuseppe Bergamino (p. 51 e 142); Angelo Bernardelli (p. 128); Pietro Bersi (p. 42); Cesare Bertagna (p. 1); Siro Umberto Bertola (p. 220); Leopoldo Bertolè (p. 236); Aldo Bertolino (p. 241); Marcello Bertolino (p. 7 e 105); Luigi Bertotto (p. 71); Carlo Besostri (p. 116); Dante Bianco (p. 141); Carlo Alberto Biggini (p. 75); Pietro Giovanni Biggio (p. 204); Agostino Biglione di Viarigi (p. 231); Mario Bisi (p. 61); Gino Bissoni (p. 39); Pierre Blanc (p. 297); Norberto Bobbio (p. 202); Carlo Bocca (p. 104); Sergio Boeri (p. 170); Antonio Bogetti (p. 237); Marcello Bolla (p. 123 ); Adriano Bolleto (p. 212); Francesco Bona (p. 223); Giovanni Bonaudi (p. 215); Vittorino Bondaz (p. 263); Giovanni Battista Bonelli (p. 100 e 192); Serafino Bonfiglio (p. 276); Carlo Bongioanni (p. 59 e 163); Felice Bono (p. 237); Alberto Borello (p. 251); Valerio Borello (p. 174); Pietro Borghi (p. 143); Luigi Borgna (p. 249); Mario Borney (p. 62); Dante Borsano (p. 33); Luciano Borsotti (p. 145); Carlo Bortoli (p. 199); Corrado Borzino (p. 145); Carlo Bosio (p. 250); Fausto Bossi (p. 238); Carlo Botta (p. 222); Piero Bourlot (p. 276); Sabino Bovio (p. 190); Emanuele Bracco (p. 44); Giovanni Bracco (p. 43); Giuseppe Bracco (p. 207); Lorenzo Brero (p. 293); Felice Bronzini (p. 231); Enrico Brotto (p. 5); Alfredo Brun (p. 68); Guido Benedetto Brunati (p. 188); Giovanni Brunetti (p. 94); Vincenzo Buffa di Perrero (p. 17 e 151); Camillo Buratti (p. 205); Maddalena Busachi (p. 246); Ugo Buscemi (p. 38); Ettore Busso (p. 56); Lodovico Cagnoli (p. 75); Eugenio Calandra (p. 53); Ignazio Caminale (p. 295); Annibale Campogrande (p. 58); Gavino Campus (p. 200); Guido Candelo (p. 247); Attilio Caniglia (p. 284); Giorgio Cansacchi (p. 23); Mario Canuto (p. 158); Carlo Alberto Carmagnola (p. 97); Giuseppe Cassietti (p. 259); Gianleo Cassoni (p. 193); Alfonso Castelli (p. 93); Severino Caveri (p. 155); Paolo Celle (p. 9); Teresio Cellerino (p. 102); Carlo Celoria (p. 266); Adriano Celoria (p. 272); Gaetano Ceppi (p. 32); Giuseppe Ceresa (p. 86); Antonio Cerulli (p. 154); Andrea Chiappa (p. 78); Giovanni Chicco (p. 287); Carlo Chiesa (p. 199); Luciano Chiesa (p. 144); Zoltan Chilf (p. 203); Rocco Ciambotti (p. 265); Luigi Ciofi degli Atti (p. 92); Francesco Cipolla (p. 42); Giuseppe Colamussi (p. 264); Giovanni Colli (p. 51); Giacinto Collo (p. 166); Enzo Colombo (p. 10); Luigi Conte (p. 137); Pier Giorgio Conter (p. 213); Mario Conti (p. 9); Giovanni Copperi (p. 178); Vittorio Corgnier (p. 219); Aldo Corte (p. 108); Carlo Coscia (p. 8); Giovanni Cosotti (p. 90); Italo Cremona (p. 72); Renato Crespi (p. 125 e 243); Vincenzo Criscuoli (p. 117); Emanuele Filiberto Crosa (p. 289); Giorgio Crovini (p. 279); Riccardo Cucco (p. 125); Camillo Curti (p. 129); Carlo Curti (p. 299); Giorgio Curti (p. 268); Giovanni Curti (p. 146); Aldo Cuzzi (p. 8); Luigi Danesino (p. 121); Michele Danza (p. 230); Achille Dapino (p. 106); Giuseppe d'Aversa (p. 101); Bruno Daviso di Charvensod (p. 7); Antonio Dazzi (p. 298); Mario De Bernardi (p. 98); Amos de Bernardinis (p. 291); Carlo Saverio de Bevilacqua (p. 141); Luigi De Giovanni (p. 286); Giuseppe de Gorup (p. 151); Cornelio de Gorup (p. 158); Ugo De Luca (p. 134); Ostilio De Maio (p. 277); Carlo De Simone (p. 26); Giorgio De Vecchi di Val Cismon (p. 190); Giacomo De Vincentiis (p. 89); Emanuele Debenedetti (p. 3); Nicola Del Buono (p. 271); Giuseppe Della Croce di Dojola (p. 299); Giuseppe Dellacà (p. 4); Raoul Denti Pompiani (p. 14); Giorgio Devalle (p. 57); Giuseppe di Bona (p. 63); Marco Dodero (p. 171); Ermanno Dosio (p. 113); Vittorio Drago (p. 218); Vernon Henry Dunn (p. 242); Enrico Dusini (p. 130); Ettore Echaniz (p. 155); Augusta Eichhorn (p. 23); Alessandro Enrichens (p. 194); Enea Enrico (p. 258); Bernardino Enrietti (p. 191); Ali Erebara (p. 21); Nicola Faenza (p. 80); Giuseppe Faldella (p. 92); Paolo Alfonso Farinet (p. 176); Paolo Francesco Farinet (p. 2 e 115); Antonio Farinetti (p. 139); Elio Fascio Pecetto (p. 210); Ferruccio Fazio (p. 12); Ortensia Federici (p. 197); Francesco Ferrando (p. 64); Giglio Ferrando (p. 253); Mario Ferrari (p. 114); Paolo Ferraris (p. 260); Enrico Ferraris di Celle (p. 232); Filiberto Ferraro (p. 238); Angelo Ferrati (p. 202); Ettore Ferrero (p. 136); Mario Ferrero (p. 132); Nicola Ferrua (p. 290); Pier Andrea Ferrucci (p. 164); Sebastiano Filipello (p. 34 e 160); Alessandro Finzi (p. 252); Edmondo Floreale (p. 50); Giorgio Florio (p. 198); Vittorio Foa (p. 216); Maurizio Fracassi Ratti Mentone di Torre Rossano (p. 127); Gioanni Francone (p. 95); Giovanni Friedmann (p. 131); Giovanni Battista Frigiolini (p. 3); Biagio Michelangelo Fulcheri (p. 275); Arnoldo Funaro (p. 245); Guglielmo Fusilli (p. 269); Mario Fusilli (p. 165); Giuseppe Fusina (p. 112); Maurizio Fusina (p. 22); Alfredo Gabrielli (p. 161); Alberto Gaja (p. 27); Alessandro Galante Garrone (p. 208); Carlo Alberto Galante Garrone (p. 291); Sergio Gallia (p. 178); Lorenzo Galliard (p. 2); Lorenzo Garda (p. 220); Giovanni Garelli (p. 173); Icilio Garelli (p. 5); Aldo Garosci (p. 37); Giovanni Garrone (p. 213); Adolfo Gatti (p. 175); Arturo Gedda (p. 100); Luigi Gentile (p. 224); Mario Gentile (p. 48); Giuseppe Geremia (p. 254); Fernando Geuna (p. 77); Romeo Ghisoli (p. 233); Albino Francesco Gianasso (p. 1); Giuseppe Giani (p. 15); Manlio Gigliotti (p. 80 e 216); Ugo Gigliotti (p. 180); Eugenio Giletti (p. 49 e 99); Carlo Giordano (p. 24); Francesco Giorsetti (p. 167); Giovanni Giraudi (p. 60); Enrico Giusiana (p. 257); Giovanni Battista Givogre (p. 258); Aldo Gliozzi (p. 203); Luigi Gnech (p. 214); Annibale Goano (p. 256); Sifrido Godino (p. 261); Silvio Golzio (p. 108); Silvio Golzio (p. 204); Gilbert Gonay (p. 43); Luigi Goria (p. 257); Mario Gorino (p. 40); Carlo Grassi (p. 268); Luigi Griffa (p. 278); Pietro Grignolio (p. 46); Ornella Grilli (p. 198); Cesare Griva (p. 248); Guido Griva (p. 133); Augusto Grosso (p. 206); Piero Grosso (p. 10); Giuseppe Gualino (p. 99); Giuseppe Guarneri (p. 195); Enrico Guastone Belcredi (p. 87 e 140); Giovanni Guglielmo (p. 96); Vezio Guidobono (p. 67); Alfonso Gulisano (p. 139); Giorgio Herman (p. 177); Manlio Jemina (p. 176); Augusto Jocteau (p. 119 e 270); Arrigo Jona (p. 25); Giorgio Jonescu (p. 284); Guido Laguzzi (p. 262); Lorenzo Laguzzi (p. 114); Maria Lana (p. 169); Amedeo Lanfranco (p. 285); Augusta Lange (p. 274); Gerolamo Lanzone (p. 126); Piero Larghi (p. 267); Vladimiro Largman (p. 28); Mario Lastricati (p. 123); Andrea Laurini (p. 248); Jacopo Lauzi (p. 73); Carlo Lenti (p. 156); Giuseppe Lentini (p. 147); Giulio Lodovici (p. 107); Mario Lombardi (p. 277); Alberto Lombroso (p. 236); Giovanni Lucchelli (p. 67); Mario Luzzati (p. 153); Giuseppe Maggiore (p. 160); Luigi Maglio (p. 164); Domenico Maiocco (p. 63 e 135); Carlo Maiorca (p. 154); Livio Malfettani (p. 185); Carlo Malusardi (p. 286); Domenico Malusardi (p. 103 e 206); Giovanni Maluta (p. 165); Angelo Mantano (p. 297); Francesco Manzone (p. 255); Vittorio Marangoni (p. 13); Paolo Marenco (p. 69); Pietro Marenco (p. 30); Ettore Mariano (p. 270); Italo Marietti (p. 106); Luciano Marin (p. 167); Marino Marinescu (p. 285); Carlo Marongiu (p. 79); Carlo Martino (p. 240); Francesco Martoglio (p. 109 e 205); Ferruccio Massa (p. 300); Giovanni Massano (p. 244); Vittorio Massimo (p. 16); Egle Mazzini (p. 13); Giuseppe Melano (p. 17); Claudio Melchior (p. 76); Roberto Menaldino (p. 174); Giovanni Maria Merlo (p. 273); Luigi Metelli (p. 34); Leone Pietro Migliardi (p. 101); Giuseppe Milanesio (p. 107); Eugenio Minoli (p. 197); Carlo Mò (p. 82); Giovanni Moccagatta (p. 84); Giovanni Moiraghi (p. 296); Emilio Molari (p. 294); Franco Molinengo (p. 300); Riccardo Monaco (p. 112); Mario Monteleone (p. 259); Aldo Moraschi (p. 24); Riccardo Morbelli (p. 239); Aldo Morello (p. 111); Alberto Morini (p. 19 e 181); Guglielmo Morini (p. 159); Edmondo Moro (p. 6); Lorenzo Mosca Goretta (p. 102); Carlo Motta (p. 222); Emilio Mottura (p. 196); Giuseppe Muratorio (p. 162); Franco Mussetti (p. 230); Luigi Mussi (p. 91); Francesco Mutti (p. 104); Carlo Neiwit (p. 186); Bruno Neppi Modona (p. 27); Aldo Occelli (p. 72); Giacomo Oddono (p. 16); Giuseppe Olivero (p. 124); Mario Olivetti (p. 229); Aldo Ollagnero (p. 253); Mario Felice Ombrello (p. 45); Mario Oppio (p. 266); Egidio Ortona (p. 209); Aldo Ottolenghi (p. 211); Giovanni Battista Ozella (p. 251); Ermenegildo Paccotti (p. 182); Silvio Pagliano (p. 171); Giorgio Pala (p. 136); Giorgio Palieri (p. 226); Bruno Palmas (p. 282); Ugo Panizzoni (p. 234); Carlo Paola (p. 122); Domenico Parato (p. 161); Giuseppe Parato (p. 227); Giovanni Parini (p. 252); Osvaldo Parone (p. 142); Ettore Parvis (p. 29); Renato Paschetto (p. 281); Enrico Pasqualini (p. 18); Luigi Pastrone (p. 35); Alessandro Patruno (p. 85); Francesco Pegasano (p. 118); Eugenio Pelizzaro (p. 239); Bruno Pellegrini (p. 35); Giuliano Pellegrini (p. 61); Enrico Penazzo (p. 209); Prospero Percivalle (p. 159); Melchiorre Pesce (p. 255); Francesco Pessiva (p. 235); Matteo Pessiva (p. 56 e 288); Leonardo Pestelli (p. 295); Silvio Petitti (p. 156); Roberto Peyrani (p. 172); Federico Pezzetti (p. 184); Giuseppe Pia (p. 278); Carlo Piazzano (p. 201); Carlo Luigi Picco (p. 41); Sergio Piccoli (p. 192); Giulio Pinard (p. 269); Tullio Pinelli (p. 166); Giacinto Pinna (p. 223); Giorgio Pirajno (p. 124); Mario Piras (p. 218); Innocenzo Pirrone (p. 294); Ettore Pistono (p. 105 e 200); Mario Pizzorno (p. 119); Giuseppe Platone (p. 97); Maria Platone (p. 217); Michele Poddighe (p. 195); Luigi Pogliano (p. 273); Federico Porcelli (p. 71); Mario Porrati (p. 148); Enrico Porro (p. 157); Giacomo Portovenero (p. 4); Guglielmo Pozzi (p. 183); Renato Prandi (p. 279); Ambrogio Prato (p. 25); Carlo Predella (p. 120); Marcello Prestinari (p. 28 e 36); Luigia Preto (p. 66); Sergio Puglisi (p. 26); Aldo Quaranta (p. 275); Michelina Ramello (p. 168); Marcello Randi (p. 62 e 271); Carlo Rango d'Aragona (p. 157); Aldo Ravasi (p. 18); Estella Ravazzi (p. 70); Adolfo Raviolo (p. 173); Luigi Federico Re (p. 247); Luigi Rebuffo (p. 58); Natale Regis (p. 117); Aldo Renzi (p. 20); Antonino Repaci (p. 292); Carlo Reviglio della Veneria (p. 152); Ugo Reynaud (p. 74); Luigi Ribaldone (p. 50); Luigi Ricci (p. 132); Giuseppe Riccio (p. 83); Aldo Ricco (p. 129); Giuseppe Gesù Rinarelli (p. 52); Mario Rizzetti (p. 33); Manlio Rizzo (p. 52); Gianpietro Roccati (p. 228); Santo Rodilosso (p. 254); Alfredo Rognetta (p. 194); Edel Rolandi (p. 66); Oscar Ronza (p. 221); Matteo Roscio (p. 31); Renato Rosingana (p. 88); Eugenio Rossi (p. 146); Stefania Rossi (p. 48); Lando Rossi di Montelera (p. 46); Carlo Rossini (p. 138); Aroldo Rosso (p. 47); Giovanni Rusca (p. 69); Giovanni Battista Ruscazio (p. 212); Paolo Sabbione (p. 121); Renato Sacco (p. 40); Dante Salmè (p. 215); Roberto San Giorgio (p. 181); Ferruccio Sansa (p. 134); Giuseppe Sardi (p. 250); Ermelinda Sardino (p. 261); Celeste Sartorio (p. 143); Ubaldo Scagliotti (p. 280); Ignazio Scotto (p. 221); Aldo Scuti (p. 214); Bruno Seculin (p. 240); Alfredo Segre (p. 185); Giorgio Segre (p. 6); Bice Segrè (p. 14); Leonello Segre Amar (p. 272); Luchino Servadio (p. 68); Luigi Servetti (p. 81); Giangaleazzo Severi (p. 225); Stefano Shundi (p. 226); Carlo Signoretti (p. 262); Gavino Soddu (p. 86 e 175); Modesto Soleri (p. 103); Massimo Soria (p. 293); Enrico Spadoni (p. 29); Vittorio Sperino (p. 169); Sergio Strudthoff (p. 135); Guido Strumia (p. 224); Francesco Suffia (p. 95); Edoardo Suma (p. 229); Gustavo Tacconi (p. 81); Gastone Targa (p. 177); Alessandro Tassoni Estense (p. 90 e 186); Giovanni Telesio (p. 126); Battista Testa (p. 31); Marco Tittoni (p. 225 e 289); Enrico Tomaselli (p. 245); Menotti Tomaselli (p. 73); Mario Tonarelli (p. 219); Giulio Tonolli (p. 15); Giorgio Torellini (p. 93); Vincenzo Torregrossa (p. 96); Emanuele Treves (p. 153); Giuseppino Treves (p. 138); Paolo Treves (p. 130); Samuele Treves (p. 36); Andrea Trinchieri (p. 110 e 264); Corrado Trinchieri (p. 41); Antonio Trungadi (p. 133); Dante Maria Tuninetti (p. 30); Angelo Turco (p. 137); Maggiorino Turina (p. 19); Gian Carlo Uboldi de' Capei (p. 183); Giuseppe Ughetto (p. 235); Giovanni Battista Ugliengo (p. 184); Isidoro Ugliengo (p. 233); Andrea Vaccari (p. 168); Alberto Vallaro (p. 144); Luigi Vallauri (p. 78); Piero Vallauri (p. 79); Enrico Varese (p. 39); Alessandro Varino (p. 47); Francesco Vasta (p. 147); Giuseppe Vaudagna (p. 131); Renato Veggi (p. 60); Giovanna Ventimiglia (p. 243); Vittorio Vercellino (p. 53); Lorenzo Vercellotti (p. 70); Michele Vernero (p. 37); Giuseppe Viale (p. 232); Giulio Vicarelli (p. 22); Carlo Vicario (p. 288); Mario Viglino (p. 127); Arnaldo Vigna Taglianti (p. 241); Giovanni Villa (p. 180); Vincenzo Villata (p. 217); Domenico Vincelli (p. 85 e 283); Vincenzo Vismara (p. 163); Davide Vitale (p. 84); Giovanni Vitelli (p. 82); Ettore Vitetti (p. 65); Romero Volpi (p. 113); Giovanni Zaccone (p. 21); Marco Aurelio Zamboni (p. 187); Ettore Zanconi (p. 20); Mario Zaquini (p. 128); Edmondo Zavattari (p. 179 e 280); Augusto Zen (p. 150); Sergio Zibell (p. 49); Carlo Luigi Zini (p. 281); Lorenzo Zola (p. 94); Renato Zuccarelli (p. 179); Paolo Zucchi (p. 77); Carlo Zurletti (p. 182).

Fondazione "Luisa Guzzo" (presso l'Istituto di Filosofia)

La compilazione del prospetto inizia nell'anno accademico 1956-57 (aprile 1957).Estratto del verbale della seduta del 6 novembre 1957 del Consiglio direttivo della Fondazione durante la quale viene autorizzata il professor Guzzo a "... donare tutto quanto arriva alla rivista "Filosofia" in fatto di riviste, di estratti e di volumi ... alla Fondazione "Luisa Guzzo".Dono di pubblicazioni fatto da: Augusto Guzzo (dal 1956-57 al 1983); ditta Olivetti (1956-57 e 1959-60); sig.ra Baldin (1956-57); Cumino (1957-58 e 1959-60); Nynfa Bosco (1961-62).

Centro studi "Guido Gozzano" (presso l'Istituto di Italianistica)

La compilazione del prospetto inizia nell'anno accademico 1968-69 (gennaio 1969).Dono di pubblicazioni fatto da: Enrica Vallini, Cesare Meano, Salvatore Maturanzo, Casa Editrice Einaudi, Amministrazione provinciale di Alessandria, Celestina Taraglio Cena, Paola Trivero, Centro di Studi Alfieriani (recapitolazione 1970-71); Giorgio De Rienzo (recapitolazioni 1970-71, 1972-73, 1973-74); Biblioteca Frusta e Riccardo Massano (recapitolazioni 1970-71 e 1972-73); Maria Luisa Doglio, Marziano Guglielminetti, STEM, A. Stauble (recapitolazione 1972-73).

Seminario di Storia della filosofia

La compilazione del prospetto inizia nell'anno accademico 1946-47 (dicembre 1946).Dono di pubblicazioni fatto da Nicola Abbagnano (recapitolazioni 1950-51 e 1951-52) e da Bairati (recapitolazione 1972-73).

Istituto di Storia moderna e del Risorgimento

Nella prima recapitolazione conservata il n. di inventario parte da 7336.Nella recapitolazione dell'anno accademico 1971-72 ci sono due prospetti relativi alle variazioni in aumento, dei quali uno comprende esclusivamente le pubblicazioni ricevute in dono, anche se non ne viene indicata la provenienza.

Istituto di Storia della musica

La compilazione del prospetto inizia nell'anno accademico 1962-63 (febbraio 1963).Dono di pubblicazioni fatto da: Istituto italiano per la storia della musica (recapitolazione 1962-63); Massimo Mila (recapitolazioni 1962-63 e 1963-64); Editore Laterza (recapitolazione 1963-64); Leopoldo Gamberini (recapitolazione 1964-65); Ministero della Pubblica istruzione (recapitolazioni 1967-68 e 1972-73).

Istituto di Storia dell'arte medievale e moderna

Dono di pubblicazioni fatto da: Aldo Bertini (recapitolazioni 1946-47 e 1958-59); Enzo Bottasso (recapitolazione 1948-49); Anna Maria Brizio (recapitolazioni dal 1948-49 al 1950-51 e 1954-55,1955-56); UTET (recapitolazioni 1948-49, 1950-51, dal 1952-53 al 1956-57); Giovanni Maria Bertini, e Museo Warsaw (recapitolazione 1949-50); Émile Schaub-Koch (recapitolazioni 1949-50 e 1962-63); Istituto italiano di Praga, Giuseppe Vidossi, Comune di Asti, A. Quaglia (1950-51); Università di Buenos Aires, Istituto Superiore di Sanità (recapitolazione 1951-52); Casa Editrice Einaudi (recapitolazione 1953-54); Ministero della Pubblica Istruzione (recapitolazioni 1953-54, 1956-57, 1958-59); R.I.V.I., Daria Guarnati (recapitolazione 1954-55); S.I.P. (recapitolazioni 1954-55 e 1955-56); G. Andreoni, Ercolani, Castelnuovo, R.A.I., Comitato organizzatore della mostra su Gaudenzio Ferrari (recapitolazione 1955-56); Istituto San Paolo (recapitolazione 1958-59).

Istituto di Storia antica

La prima recapitolazione conservata denota la preesistenza di un patrimonio inventariato.Dono di pubblicazioni fatto da: Franco Venturi (recapitolazione 1972-73); Lelia Ruggini e Lorenzo Braccesi (recapitolazione 1974-75).

Istituto di Psicologia (già Psicologia sperimentale)

Dono di pubblicazioni fatto da: American Book Center Washington D.C. (1948-49); Augusto Guzzo (recapitolazioni 1953-54, 1955-56); Glenn Orville Kelley, Charles Scott Sherrington, Angiola Massucco Costa, CNR, Istituto di Psicologia Sperimentale della R. Università di Roma (recapitolazione 1953-54); Università di Torino (recapitolazioni 1955-56 e 1957-58); Ministero della Pubblica istruzione (recapitolazioni dal 1955-56 al 1957-58); USIS (1956-57); Istituto di Psicologia dell'Università di Firenze (recapitolazione 1966-67); Luigi Pareyson (recapitolazioni 1969-70 e 1970-71).Scarico di pubblicazioni mancanti (recapitolazione 1967-68).Cessione di pubblicazioni all'Istituto di Filosofia (recapitolazione 1968-69).

Results 1 to 20 of 16041