Risultati 15736

Descrizione archivistica
Ricerca avanzata
Stampa l'anteprima Vedere:

739 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Esami di ammissione

Il Regolamento universitario approvato con D.L. 20 ottobre 1860 n. 4373 prevede che gli esami di ammissione alle Facoltà si tengano nei giorni in cui sono aperte le iscrizioni ai corsi tanto nel primo quanto nel secondo semestre e nell'ultimo mese dell'anno accademico (art. 223). La durata prevista è di un'ora (art. 238) e gli esaminatori hanno facoltà di porre le domande che ritengano più adatte "per meglio avverare se i candidati abbiano l'istruzione necessaria allo studio che prescelsero." (art. 240). Per la Facoltà di Medicina e chirurgia è previsto un esame orale nelle materie di Fisica, Mineralogia, Zoologia, Botanica.Il successivo Regolamento della Facoltà medico-chirurgica approvato, insieme al Regolamento generale delle Università del Regno d'Italia con R.D. 14 settembre 1862 n. 842 prevede che l'esame verta su: temi di geometria, trigonometria e algebra elementare; elementi di storia naturale; letteratura italiana e latina. Sugli elementi di Matematica e di Storia naturale l'esame si svolge in forma orale, per la durata di quaranta minuti; l'esame di Italiano e Latino si svolge in forma scritta per la durata di quattro ore e prevede una composizione in italiano e una versione dall'italiano in latino di un autore classico (art. 3).Il Regolamento generale universitario approvato con R.D. 3 ottobre 1875, n. 2728 non prevede più il superamento di un esame di ammissione per ottenere l'immatricolazione.Sono conservati i verbali degli esami orali. I registri presentano due verbali per pagina che riportano: cognome e nome, paternità, data e luogo di nascita del candidato, data cronica e topica, materie, votazione dell'esame e firme autografe del presidente di commissione, degli esaminatori e del segretario. Con rubrica.

Cassa scolastica

Minute di convocazioni del Direttorio della Cassa scolastica dell'Università e di quello della Facoltà di Magistero. In quella del 18 gennaio 1938 sono appuntati a matita i nomi dei destinatari: professori Carlo Arnò e Ferdinando Vignolo-Lutati; studenti Giuseppe Molino di Lettere e filosofia e Francesco Sulliotti di Giurisprudenza.Decreti di nomina a componenti del Direttorio per l'anno accademico 1938-39 del professor Gennaro Di Macco e dello studente Giuseppe Ragusa, in sostituzione di Francesco Sulliotti.

Concorsi

Pratiche relative a concorsi a posti di personale tecnico esecutivo (comunicazioni, corrispondenza).

Opera universitaria

Documenti raccolti in risposta alla circolare ministeriale n. 5660 del 2 agosto 1938 con cui è richiesta copia delle norme e della situazione finanziaria dell'Opera, della Casa e della Mensa dello Studente (a Torino denominate Casa del goliardo e Mensa del goliardo). E' presente anche il libro dei verbali delle adunanze del Consorzio costituito tra la Federazione dei Fasci di combattimento di Torino, il Comune di Torino, la Provincia di Torino, l'Università di Torino, gli Istituti superiori di Ingegneria, di Scienze economiche e commerciali, di Medicina veterinaria, di Architettura, di Magistero di Torino, la Cassa di Risparmio di Torino e l'Istituto di san Paolo di Torino per l'erezione e il mantenimento della Casa dello Studente. Il registro comprende le sedute dal 28 dicembre 1934 al 28 settembre 1938 ed è trasferito dal presidente del Consorzio Piero Gazzotti (segretario federale del PNF) al rettore in data 2 novembre 1938, a seguito dell'assunzione della gestione della Casa da parte dell'Opera universitaria.Minute di lettere di convocazione del Direttorio dell'Opera (7 cc.).Elenco delle domande di sussidio presentate (3 cc.).Richiesta da parte del Ministero dell'Educazione Nazionale al rettore di contribuire all'organizzazione dei Littoriali della Cultura e dell'Arte in programma a Palermo con la somma di lire 7.800 tratta dai fondi dell'Opera.Corrispondenza relativa al versamento del contributo di lire 250 da parte dei laureati che conseguano un'abilitazione all'esercizio professionale (38 cc.).

Patrimonio dell'Università. Bilancio e Amministrazione generale

Prospetto del del nuovo organico presso gli stabilimenti scientifici.Nomina dei direttori degli stabilimenti scientifici: A. Mosso del Laboratorio di materia medica, G. Bizzozero del laboratorio di Patologia generale, C. Ombroso del laboratorio di Medicina legale.Nomina ad assistenti provvisori di Martino Baretti per il Museo di Geologia, di I. Cougnet per il Laboratorio di Medicina legale, di Camillo Tacconis per il laboratorio di Materia medica.Candidature per il nuovo organico: Giacinto Martorelli quale assistente presso il Museo di Zoologia, Ippolito Cougnet presso il Laboratorio di Medicina legale, Luigi Bellardi quale conservatore delle collezioni paleontologiche del Museo di Geologia.Decreto di nomina di personale aggiuntivo presso gli stabilimenti scientifici:Bernardo. Pellegrino (servente presso il laboratorio di Materia medica), Agostino Caudana (servente presso il laboratorio di Patologia generale), Carlo Bronzo (servente presso il laboratorio di Medicina legale, sostituito da Giovanni Cabria per rinuncia), Vincenzo Garberoglio (servente presso il Museo di Zoologia e Anatomia), Andre Boffano (servente presso il Museo di Mineralogia), Carlo Sacchi (servente presso il Museo di Geologia), Stefano Racca, Tancredi Gramaglia e Bartolomeo Grosso (uscieri presso i Musei di Storia naturale), Angelo Bruno (portiere inserviente presso la Clinica ostetrica). Aumenti stipendiali per gli uscieri dei Musei: A. Pianta, G. Francesia, A. Benso e E. Castagnone.Avendo avviato il Ministero delle Finanze il censimento delle proprietà demaniali occupate ad uso governativo, l'Intendenza chiede ragguagli sugli immobili occupati dall'Università: Palazzo Carignano, Castello del Valentino, Accademia delle Scienze, Palazzo dell'università, i palazzi dell'Istituto anatomico e quello sito in via San Francesco da Paola. Nei prospetti offerti dal rettore, sono anche dettagli circa gli alloggi concessi al personale universitario.Prospetto delle aggiunte e modifiche all'organico degli stabilimenti scientifici approvate con decreto reale del 29 maggio 1879.

Risultati da 1 a 20 di 15736