Stampa l'anteprima Chiudi

Risultati 2667

Descrizione archivistica
Orto botanico
Stampa l'anteprima Vedere:

23 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Adunanza dei membri della Regia Camera di Agricoltura e di Commercio.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Min. e Acc. d’Agricoltura 14
  • Unità documentaria
  • 1848-05-27
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Torino il 27 maggio 1848 dal segretario della Regia Camera di Agricoltura e di Commercio, Ferrero, in cui si invita Moris, quale membro della Regia Camera, a partecipare all’adunanza del 29 corrente nel nuovo quartiere della Camera, Casa Nomis di Pollone, via delle Finanze 12, secondo piano, rimpetto agli uffici delle Regie Poste.

Adunanza del Consiglio comunale.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.40
  • Unità documentaria
  • 1849-04-19
  • Parte di Orto botanico

Lettera in parte stampata, intestata “Città di Torino”, inviata da Torino dal sindaco Pinchia il 19 aprile 1849. Moris [consigliere della città di Torino] è convocato all’adunanza del Consiglio Comunale, che dovrà discutere della parte passiva del bilancio 1849.

Affidamento a Delponte del corso di Botanica ai veterinari.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Enti Università di Torino. 56
  • Unità documentaria
  • 1854-11-27
  • Parte di Orto botanico

Aporti informa Moris che il ministro della Pubblica Istruzione ha affidato il corso di Botanica per i veterinari al medico collegiato Delponte. Lo prega di informare l’interessato e di prendere con lui accordi, specie per quanto riguarda il programma.

Affidamento della cattedra a Todaro. Conifere di Napoli e di Atene.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Parlatore 255.41
  • Unità documentaria
  • 1861-02-10
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Firenze il 10 febbraio 1861. Parlatore ha saputo della morte della suocera di Moris e, a nome anche della moglie Eugenia, gli esprime il dispiacere per l’avvenimento. Ringrazia Moris per avere interessato Montezemolo a proposito della cattedra da affidare a Todaro. Sta descrivendo alcune conifere giuntegli da Napoli e da Atene. Parlatore ha incontrato parecchie volte il professore Sismonda.

Agave americana e fabbrica di stoffe.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Notaris (de) 242.38
  • Unità documentaria
  • 1853-12-10
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Genova il 10 dicembre 1853. Moris ha chiesto a De Notaris se l’Agave americana in Liguria è così abbondante da potere alimentare una filatura e una fabbrica di stoffe. De Notaris risponde che, pur non avendo visitato completamente le riviere di levante e ponente, non è al momento pensabile che vi sia materiale sufficiente. Bisognerebbe che le piante di Agave fossero abbondanti come le “fighe morische” [si tratta dei fichi moreschi, i frutti del fico d’India] nei dintorni di Cagliari. Il signor Herzegy non è ancora arrivato; spera di essergli utile. De Notaris ricorda infine a Moris la sua nomina a corrispondente di Abramo Massalongo di Verona.

Aggiornamento dei debiti di Moris con il libraio Meiners.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Meiners, 23.1
  • Unità documentaria
  • 1838-02-10
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Milano il 10 febbraio 1838. L’editore Meiners comunica a Moris di avergli mandato, tramite Marietti, i due volumi richiesti. Lo prega di pagare ai fratelli Toscanelli la somma in precedenza da loro saldata a nome suo. Segue sintesi degli ultimi acquisti di Moris, con specificato il costo dei singoli volumi.

Aggiornamento dell’inventario dell’istituto.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Enti Università di Torino. 9
  • Unità documentaria
  • 1842-09-10
  • Parte di Orto botanico

L’economo Cacciardi chiede a Moris di fargli avere l’inventario degli utensili dell’istituto, onde poterne compiere l’aggiornamento.

Aggiunte al lavoro sui cotoni.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Parlatore 255.52
  • Unità documentaria
  • 1864-05-15
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Firenze il 15 maggio 1864. Parlatore fa alcune precisazioni sui cotoni e prega Moris di fargli avere il lavoro, se non ne ha più bisogno, per apporvi qualche aggiunta, prima di stamparlo. Ha saputo delle benevole intenzioni di Minghetti.

Aggregazione al Piemonte.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Visiani (de), 378.24
  • Unità documentaria
  • 1848-05-30
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Padova il 30 maggio 1848. Sono mesi che De Visiani non riceve lettere di Moris ed è preoccupato, data anche la situazione di guerra in cui si trova il Piemente. E’ però tranquillo sulla sua salute, avendo recentemente ricevuto buone notizie da Paravia. Secondo De Visiani non lascia dubbi la votazione per l’aggregazione immediata della Lombardia e di Venezia al Piemonte. Venezia però vuole attendere che la guerra sia finita.

Aiuto per la stampa di Flora fossile di Novale.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Visiani (de), 378.42
  • Unità documentaria
  • 1857-01-28
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Padova il 28 gennaio 1857. De Visiani approfitta di un amico per fare avere a Moris questa lettera, accompagnata da una memoria sulle piante dell’Orto Botanico di Padova. Gli manderà presto il catalogo dei semi e restituirà quello di Torino su cui ha segnato i semi da lui desiderati. De Visiani ringrazia Moris per l’aiuto avuto per la stampa di Flora fossile di Novale.

Risultati da 41 a 50 di 2667