Risultati 2667

Descrizione archivistica
Biblioteca del Dipartimento di Scienze della vita e Biologia dei sistemi. Sede di Biologia vegetale. Università degli studi di Torino
Stampa l'anteprima Vedere:

23 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Raccomandazione a Moris per il signor Blanc.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.56
  • Unità documentaria
  • 1854-10-10
  • Parte di Orto botanico

Lettera autografa intestata “Instruction publique - Province du Genevois” inviata da Annecy il 10 ottobre 1854 dal proviseur royal dottor Truchet, vecchio studente di medicina di Moris, ferito all’Università, curato all’ospedale S. Giovanni, messo poi in carcere “agli sforzati” e liberato il giorno dell’abdicazione del Re, ma costretto all’esilio per oltre 20 anni. Probabilmente Moris non se ne ricorderà. Lo scrivente gli chiede se può aiutare un certo signor Blanc, che vorrebbe iscriversi a Farmacia.

Richiesta a Moris di aiuto per la famiglia del defunto Stefano Bruno.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.57
  • Unità documentaria
  • 1854-11-26
  • Parte di Orto botanico

Lettera autografa intestata “Intendenza generale di Nuoro”, inviata da Nuoro il 26 novembre 1854 e firmata Mussone. Lo scrivente, esecutore testamentario di Stefano Bruno di Piscina [To], morto il 23 del mese corrente, chiede a Moris di intervenire per fare ottenere un sussidio immediato alla vedova e ai sei figli, due maschi e quattro femmine. Chiede altresì una sistemazione per l’educazione gratuita dei figli, tenendo conto delle loro particolari inclinazioni.

Nomina di Moris a membro della direzione del manicomio.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.58
  • Unità documentaria
  • 1855-01-15
  • Parte di Orto botanico

Lettera intestata “Regia Direzione del Manicomio di Torino”, inviata da Torino il 15 gennaio 1855, firmata dal presidente di direzione G. Sappa, in cui si comunica a Moris la nomina a membro della direzione del manicomio.

Composizione della direzione del manicomio.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.59
  • Unità documentaria
  • 1855-01-16
  • Parte di Orto botanico

Lettera autografa inviata da Torino il 16 gennaio 1855 dal presidente della direzione del manicomio G. Sappa, in cui si comunica a Moris che membri di tale direzione sono stati nominati lo stesso Moris (vice-presidente), il commendatore Tonello, l‘abate Botto e il cavalier Martorelli. Quest’ultimo non ha accettato.

Richiesta a Moris di contributi per l’Enciclopedia Italiana edita a Venezia.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.6
  • Unità documentaria
  • 1841-01-20
  • Parte di Orto botanico

Lettera autografa inviata dall’avvocato Francesco Falconetti da Venezia il 20 gennaio 1841, a nome di Enciclopedia Italiana, pubblicata a Venezia dal tipografo Girolamo Tasso. Moris viene informato che sono già stati editi tre volumi dell’opera, sino alla parola “battaglia” e lo si invita a spedire contributi su termini botanici. Il compenso sarà di due napoleoni a foglio di stampa oppure, a scelta, di una medaglia d’oro.

Allievi di Veterinaria che dovranno frequentare le lezioni di Botanica.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.60
  • Unità documentaria
  • 1855-03-27
  • Parte di Orto botanico

Lettera listata a lutto, intestata “Scuola di Veterinaria” inviata da Torino il 27 marzo 1855 dal direttore Magnone, il quale fa avere a Moris l’elenco degli allievi che tra poco dovranno frequentare le lezioni di Botanica.

Invio a Moris di opera di De Renzis.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.61
  • Unità documentaria
  • 1855-10-05
  • Parte di Orto botanico

Lettera autografa intestata “Consolato di Sua Maestà Sarda in Napoli” inviata da Napoli il 5 ottobre 1855 dal console E. Fasciotti, il quale fa avere a Moris, tramite il signor Guglielminetti Ippolito, un’opera del cavalier De Renzis.

Lavori per arginare il torrente Sangone tra Sangano e Villarbasse.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.62
  • Unità documentaria
  • 1855-10-24
  • Parte di Orto botanico

Lettera intestata “Società anonima per la condotta d’acqua potabile in Torino”, inviata da Torino il 24 ottobre 1855, firmata dall’avvocato Luigi Quaglia, vice-direttore della società, in cui lo scrivente comunica a Moris di aver ricevuto la protesta degli abitanti di Villarbasse [Moris possedeva a Villarbasse una casa di campagna] contro le opere eseguite dal comune di Sangano per arginare il torrente Sangone. Tali opere potrebbero danneggiare analoghe opere allestite in precedenza dalla società delle acque, per proteggere la località Bonaudo di Villarbasse. L’avvocato Quaglia ha predisposto una perizia, che ha proposto una soluzione favorevole agli interessi di entrambi i paesi.

Ricerca di un altro lavoro per Quaglia Vittorio.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.63
  • Unità documentaria
  • 1855-11-24
  • Parte di Orto botanico

Lettera autografa intestata “Società anonima della strada ferrata da Torino a Novara”, inviata da Torino il 24 novembre 1855 da Vittorio Quaglia, in cui lo scrivente chiede a Moris di trovargli un altro lavoro, essendo quello attuale troppo gravoso.

Auguri a Moris da parte di Ceuda.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Corr. Ist. varie.64
  • Unità documentaria
  • 1855-12-30
  • Parte di Orto botanico

Lettera autografa, intestata “Ufficio del Provveditore agli studi della città e mandamento di Sospello”, inviata da Sospello il 30 dicembre 1855, in cui il signor Ceuda porge con piaggeria a Moris gli auguri di fine anno.

Risultati da 91 a 100 di 2667