Stampa l'anteprima Chiudi

Risultati 15377

Descrizione archivistica
Ricerca avanzata
Stampa l'anteprima Vedere:

483 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Professori straordinari, incaricati e supplenti in genere

Tabelle riassuntive delle assenze dei professori nel secondo trimestre dell'anno accademico in corso.Retribuzione dei supplenti e degli incaricati: relazione dettagliata e tabella riassuntiva circa le supplenze effettuate nell'anno accademico 1872-73 con le retribuzioni proposte per ogni docente e disposizioni del ministro. Hanno effettuato supplenze i professori e dottori aggregati: O. Spanna, S. Laura, G. Gibello, C. Reymond, G. Basso, A. Garelli, O. Barberis, S. Fubini, L. Berruti, A. Gras, C. Giacomini, F. Sperino, M. Lessona, A. Rossi, G. De Lorenzi, C. Bozzolo, G.B. Laura, D. Baiardi e R.V. Lanzone.Elenco delle nomine a professore ordinario e dei professori ordinari deceduti o collocati a riposo nel triennio 1870-73: L. Mattirolo, G. Bizzozero, G.B. Delponte, C. Sperino, J. Mueller (nuove nomine) e F. Parato, G. Ghiringhello, F. Barone, C. Banaudi, A. Serafino, E. Precerutti, C. Demaria, G. Timermans, G. Fiorito, G.E. Demichelis, A. Sismonda, F. Chiò, D. Berti, A. Lieben, A. Marchini, G. Govi, B. Prieri, L. Restellini, P.S. Mancini e G. Buniva (cessati).Lettera di protesta di F. Pochintesta per il rifiuto, da parte del Consiglio Superiore di Pubblica istruzione, di promuoverlo a professore straordinario.Proposte delle diverse Facoltà in merito alla copertura delle cattedre vacanti e al personale degli Stabilimenti scientifici.Provvedimenti del ministro in merito alla nomina o conferma di docenti per l'anno scolastico 1873-74: F. Pochintesta di Codice civile; V. Gerini di Diritto internazionale; M. Germano di Diritto commerciale; G.E. Garelli della Morea di Diritto costituzionale; G. Delvitto di Introduzione allo studio delle scienze giuridiche e storia del diritto; C. Avondo di Procedura civile ed ordinamento giudiziario per gli aspiranti alla carriera notarile e demaniale; B. Gianolio di Elementi di diritto civile patrio e di procedura per gli aspiranti alla carriera notarile e demaniale; G. Ronga di Istituzioni di diritto romano comparato col vigente diritto patrio; L. Berruti di Igiene; G. De Lorenzi di Anatomia umana e confermato direttore del Gabinetto Anatomico; G.S. Bonacossa di Clinica delle malattie mentali; G. Fissore di Patologia speciale medica e di Clinica medica; I. Nicolis di Ascoltazione e percussione e semeiotica; G. Gibello di Clinica delle malattie della pelle e di Materia medica; C. Reymond di Oftalmoiatria e clinica oculistica e incaricato della direzione della Clinica oculistica; E. D'Ovidio di Algebra complementare e geometria analitica; C. Ceppi di Disegno; G. Bruno di Geometria descrittiva; A. Dorna di Astronomia; G. Basso di Fisica matematica; F. Siacci di Meccanica celeste; F. Faà di Bruno di Analisi e geometria superiore; G. Allievo di Pedagogia e antropologia; C. Peroglio di Geografia antica e moderna e statistica; A. Capello di Filosofia della storia; F. Rossi di Antichità orientali; R.V. Lanzone di Lingua arabica; E. Liveriero di Letteratura italiana; G. Carle di Filosofia del diritto; S. Laura di Medicina legale.Conferma di Carlo Porta, Felice Sperino, Giovanni Gribodo, Carlo Gallia e G. Albertotti ad assistente, nomina di G. Spezia ad assistente presso il Museo di Mineralogia e incarico a Carlo Lombardi di assistente presso la Clinica delle malattie mentali.

Preside, professori ordinari e straordinari, incaricati e supplenti

Richiesta di C. Peroglio, già professore straordinario di Geografia e statistica, di essere nominato professore ordinario.Comunicazione al ministro che nella "grand'aula" è stato festeggiato il professor Tommaso Vallauri per i suoi cinquanta anni di insegnamento.Conferma del professor G. Flechia a preside della Facoltà per il triennio 1873-74/1875-76.Corrispondenza relativa all'insegnamento di Letteratura greca che risulterebbe vacante dopo il trasferimento del professor J. Mueller chiesto dall'Università di Pisa, disposta ad accordargli uno stipendio maggiore: preoccupazione manifestata dai professori Bertini, Coppino ed E. Liveriero per la grave perdita che subirebbe l'Università di Torino e proposta di affidare al Mueller, con una adeguata remunerazione, anche l'insegnamento di Grammatica greca; segnalazione del dottore aggregato Domenico Pezzi che l'adunanza dei professori, già a luglio aveva deciso di affidargli tale insegnamento; richiesta dei professori Gorresio, Peroglio e Vegezzi Ruscalla di convocare nuovamente il Consiglio della Facoltà per affrontare la questione.

Dottori aggregati e supplenti

Nomina di Giovenale Vegezzi-Ruscalla a dottore aggregato. Affidamento di supplenze a: Pier Camillo Orcurti per il corso di Storia antica, supplente di Luigi Schiaparelli; Bertinaria per il corso di Filosofia del diritto, supplente di Giuseppe Ferraris; A. Capello per il corso di Filosofia della storia supplente di Berti; Carlo Emanuele Richetti per il corso di Pedagogia e antropologia, supplente di Rayneri; E. Liveriero per il corso di Letteratura italiana, supplente di M. Coppino.

Assegni straordinari

Contiene riferimenti all'acquisto della collezione di "gessi di antiche opere di arte greche" da parte dell'Istituto di Archeologia.

Affari diversi

Tutte le carte sono relative alle iniziative promosse e coordinate dal "Comitato centrale di soccorso pei danneggiati dal terremoto della Calabria e Sicilia". Risulta attivo anche un "Comitato centrale piemontese". Col medesimo scopo si costituì un "Comitato universitario torinese", di cui è conservata una "Pubblicazione fatta a benefizio delle vittime del terremoto - numero unico", che dà conto nella prima pagina di tutte le iniziative intraprese nell'Università e presenta scritti di Francesco Ruffini, Giovanni Boccardi, Rodolfo Renier, Pio Foà, Giampietro Chironi, Luigi Pagliani, Italo Pizzi, Dino Mantovani, Ottavio Zanotti Bianco, Benedetto Soldati, Efisio Giglio Tos, Giuseppe De-Luca.Tra i provvedimenti assunti dal Ministero della Istruzione pubblica ci fu l'ammissione degli studenti già iscritti fino al 28 dicembre all'Università di Messina in altre università. Fu prevista l'erogazione di sussidi da parte del Comitato centrale a vantaggio di studenti delle province di Reggio e Messina iscritti in altri atenei, se in condizione di assoluto bisogno. Sono presenti elenchi di studenti di studenti recatisi a Torino dopo il terremoto (Giovanni Noto di Patti e Silvestro Giovanni Puleyo di Messina) e già iscritti prima (Alfredo Chiorando e Temistocle Jacobbi di Messina, Carlo Guerrero e Domenico Soffrè di Reggio Calabria, Antonio Crisafi di San Filippo del Mela). Non furono accolte, per mancanza dei requisiti economici, le domande di sussidio presentate da Alfredo Chiorando, Domenico Soffrè e Antonio Crisafi.E' presente una lettera del comitato costituitosi a Padova per le onoranze al professore di Filosofia teoretica Giovanni Dandolo, vittima del terremoto a Messina.Nel mese di agosto è data notizia del recupero tra le macerie della bandiera dell'Università di Messina.Tanto la pubblicazione quanto carte del novembre 1909 ricordano la mobilitazione degli studenti di Medicina a soccorso delle popolazioni terremotate. Non è conservata la lista dei nomi.

Monumenti e sottoscrizioni

Richiesta della madre del professor E. Liveriero di organizzare una cerimonia per l'inaugurazione del busto dedicato al figlio e collocato nel Palazzo dell'Università.Copia della circolare del 21 gennaio 1878 dell'Università di Roma con oggetto "Vendita del Carme di Neo Ginesio a beneficio del Monumento".Proposta del sindaco di Torino di istituire un comitato per la collocazione di un monumento dedicato a Federigo Sclopis e invito al rettore a farne parte.

Esposizioni, ispezioni, missioni, feste, congressi. Richiesta di sale per conferenze relative alle Scienze, Lettere, Arti, Industrie

Richieste di utilizzo di locali dell'Università per tenere conferenze presentate da Vincenzo Lanzillo, Giacinto Pacchiotti (sull'igiene pubblica e provata), Francesco Pii, (sulla storia della letteratura in Francia), Geremia Properzi, Carlo Casoni e Beniamino Carenzi.

Affari diversi

Sottofascicolo "Morte di Papa Pio IX": partecipazione del rettore e dei professori alla messa solenne in ricordo di Pio IX.Invio di condoglianze per la morte di docenti di altre Università.Comunicazione di concorsi a cattedre in licei e istituti tecnici italiani, a posti di allievo medico interno, medico chirurgo, aggiunto speziale, richiesta di medici e chirurghi per l'armata ottomana avanzata dal Consolato generale di Turchia, premio istituito dal Municipio di Torino da destinare la medico italiano che presenti il miglior progetto per "... il tipo ideale di una Università o Scuola di Medicina...".Istanze per un posto da insegnante.Richieste di informazioni sugli studi, in corso e terminati, di studenti delle diverse Facoltà, invio di diplomi di laurea.Carte di vario argomento: comunicazione della nomina di Luigi Ferraris a sindaco di Torino;presentazione di una macchina planetaria; parere espresso dal rettore, Michele Lessona, e da Tommaso Salvadori in merito all'acquisto di una collezione ornitologica di uccelli del Canton Ticino; Associazione universitaria per il tIro a segno; nomina di Alfonso Falco e cav. Olivetti a giurati alla Esposizione di Parigi del 1878; ringraziamenti del rettore dell'Università di Pavia per la partecipazione di una rappresentanza alla commemorazione di Alessandro Volta; comunicazione della visita del re e della regina e disposizioni in merito alla presenza degli studenti e del Corpo accademico; invio al professor Lieben a Vienna di campioni di acque potabili da sottoporre ad analisi chimica; dono di un violino da parte di Giacinta Gabiatti, vedova di Giuseppe Barale; richiesta di informazioni sul valore dell'esame di maturità sostenuto nel teriitorio dell'Impero Austro-ungarico da Carlo Zay di Trieste.Carte relative a dipendenti dell'Università: Francesco Bertinaria; Gaetano Ferroglio, nominato commissario per gli esami ai volontari della carriera demaniale; Giovanni Battista Peyretti, la cui vedova Teresa Antonino chiede la liquidazione della pensione, e del quale è presente copia di delibera del Magistrato della Riforma del 1848; Spirito Bruno, portinaio presso la Clinica Ostetrica; Polito Col Bene.

Risultati da 101 a 110 di 15377