Risultati 359

Descrizione archivistica
Collezione "Marco Albera"
Stampa l'anteprima Vedere:

315 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Carte relative a Enrica Fortunati

Attestazione del corso di Assistenza sanitaria e soccorsi d'urgenza (Delegazione dei Fasci femminili, Giovani italiane), 11 mag. 1928;2 quietanze di pagamento della Tesoreria dell'Università di Torino, 12 gen. 1934;lettera del tecnico dell'Orto Botanico di Torino [Pietro] Fontana a [Pietro] Fortunati, 30 giu. 1936.

Carte relative a Gabriella Gallino

Tessera di riconoscimento dell'Istituto superiore di Scienze economiche e commerciali di Venezia, 9 gen. 1939;fotografia di due studenti universitari in divisa fascista [Mario Serravalle ?] davanti a un palazzo storico [Venezia?], ott. 1940;lettera di Mario Serravalle a Gabriella Gallino, 15 gen. 1941;lettera di Mario Serravalle a Gabriella Gallino, 21 gen. 1941.

Libretti di iscrizione e tessere di riconoscimento

Sono conservate 9 tessere di riconoscimento e 6 libretti d'iscrizione di Università e Istituti superiori.Tessere di riconoscimento:Alessandro Baggio, Istituto superiore di Studi commerciali di Torino (1914-10-31);Giacomo Bianco, Politecnico di Torino, Ingegneria (1943-11-05);Lidia Carletti, Università di Pisa, Chimica e farmacia (1925-10-30);Giovanni Dolcino, Istituto superiore di Medicina veterinaria di Torino (1934-01-03);Carlo Gallotti, Università di Pavia, Farmacia (1936-10-27);Ada Garaventa, Accademia Albertina di Belle Arti e Liceo Artistico di Torino (1940-05-07);Mario Mairano, Università di Torino, Medicina e chirurgia (1916-03-01);Annetta Pironetti, Università di Torino, Farmacia (1922-10-09);Metello Rossi, Università di Torino, Giurisprudenza (1921-10-10).Libretti d'iscrizione:Alberto Vincenzo Chiamberlando, Università di Torino, Facoltà di Economia e commercio (1963-64);Dino Colombani, Università di Torino, Facoltà di Scienze Economiche e commerciali (1935-36);Mario Del Piano, Università di Torino, Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali, Matematica (1918-19);Antonio Lantrua, Politecnico di Torino, Ingegneria industriale (1947-48);Alberto Pesce, Istituto superiore di Architettura di Torino (1934-35), confluito nella Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino (1937-38);Antonietto Rolfo, Istituto universitario di Economia e commercio di Venezia, Lingue e letterature straniere (1943-44);Mario Stella, Politecnico di Torino, Ingegneria industriale meccanica (1913-14).

Bath'Acklàn

Il Bath'Acklàn fu inaugurato su iniziativa di un comitato studentesco il 15 febbraio 1895, in occasione del carnevale. Ebbe sede in Torino, in via della Zecca 16 (attuale via Verdi), con l'ingresso in fronte al Teatro Scribe. Trattasi di un café chantant, che offriva, oltre a concerti e numeri acrobatici e cabarettistici, probabilmente anche con l'intervento degli stessi studenti, una "sala Edison", l'"Oracolo della pitonessa" e l'"Averno". Sembra probabile che fosse rimase aperto solamente per il periodo dei festeggiamenti del carnevale.réclame per l'inaugurazione del circolo con "Elenco generale degli Artisti del Café Chantant", 15 feb. [1895] (2 copie);réclame per la "Grande Rappresentazione col debutto dei celebri sbarristi Fréres Hurtigstarkmann", 18 feb. [1985, il giorno è corretto con il 20 feb.];réclame per "Due grandi rappresentazioni", il "Grande Matinée per il mondo piccino" e la "Serata d'onore della Canzonettista Italiana Signorina Krauth", 21 feb. [1895] (2 copie);réclame per "Due grandi rappresentazioni", [21 feb.] 1895;"Al gran Bath'Aclan (sic) Programma carnovale 1895", 1895 (2 copie, una in bianco); progetto grafico di Vittorio Oreglia d'Isola;"Menù del pranzo Bath'Aclan (sic)", 17 mar. 1895; progetto grafico di Vittorio Oreglia d'Isola;réclame "Torinesi! È arrivato Edison", 1895;finto telegramma indirizzato al "Generale Bath'Acklàn" da Edison, 10 [mar. 1895] (2 copie);finto telegramma indirizzato al "Generale Bath'Acklàn" dalla "Troupe di Clowns Frères Bagnaty Subiola Brothes, s.d. (4 copie);finto telegramma indirizzato al "Generale Bath'Acklàn" dai "Brothers Morvell e Gorbaz", s.d. (4 copie);finti telegrammi di "Ta petite e jolie Iver Gryllet Canzonettista Francese" e "Miss D'Yldo Canzonettista Inglese", s.d.;comunicato di rettifica di un articolo della «Gazzetta del Popolo della Domenica» con cui il circolo prende le distanze da uno spettacolo nominato Bath'Acklàn, ma non promosso dallo stesso, s.d. (2 copie);"Programma per la sera di Domenica 4 Marzo", s.d.;

Circolo studentesco Gaudeamus

  • IT ASUT ALBERA - Club. Gaudeamus
  • Sottoserie
  • ultimo quarto del XIX sec.-primo quarto del XX sec.
  • Parte di Collezione "Marco Albera"

Il circolo studentesco Gaudeamus aveva sede nel salone sotterraneo della Galleria Nazionale di Torino, lato via XX settembre. Non è stato possibile datare con certezza i materiali, a causa della mancanza di riferimenti all'anno delle feste che promuovono. Le biografie di Guido Gozzano, immatricolatosi nella Facoltà di Giurisprudenza nel 1903, lo ricordano come assiduo frequentatore.Si conservano:volantino della "festa d'apertura", domenica 11 gennaio [?] (5 copie);volantino della "festa juvenilia" e della "grandiosa festa d'inaugurazione", domenica 18 e domenica 25 gennaio [?];volantino della "gran festa della bellezza muliebre", domenica 8 marzo [?] (9 copie).

Festeggiamenti V Centenario dell'Ateneo Torinese

Materiali riconducibili alle iniziative promosse e organizzate dal comitato studentesco per i festeggiamenti del V Centenario dell'Ateneo, 17-20 apr. 1904:Riproduzione fotografica del manifesto "Seconda esposizione universale d'arte decorativa moderna. Aprile 1904", s.d; progettazione grafica del manifesto di Filippo Bonello, detto Cirano.Manifesto relativo alle iniziative promosse dal comitato organizzativo in occasione del V Centenario dell'Università di Torino, apr. 1904.Carnet di biglietti d'invito al Grande veglione goliardico (Salone Odeon - Galleria Nazionale), apr. 1904.3 cartoline "Festeggiamenti universitari 1904 / V Centenario dell'Ateneo Torinese / 1404-1904", apr.-mag. 1904; progettazione grafica di Pier Carlo Dondona; due sono viaggiate: destinatari Camilla Mazzone Ferrari (Via Montebello 2, Roma) e Enrico Franchi (Modena); quest'ultima presenta inoltre il bollo "collezione di Luigi Fanti BO".Cartolina "Universa Minerva / 1404 Torino 1904", 1904;. progettazione grafica di A. Marchisio.3 medaglie commemorative con epigrafe di Ettore Stampini, disegnate da Edoardo Rubino e coniate da Johnson di Milano, [1904].2 libretti a stampa della rivista teatrale "Apogoliateosi" (musica di Luigi Cecchetti, libretto di Cesare Cecchetti), Tipografia G.U. Cassone, Torino, 1904.Opuscolo "Programma della Gara Internazionale Universitaria nell'occasione del Festeggiamenti per il V Centenario dell'Ateneo Torinese 19-20 aprile 1904", Tip. Cug Baravalle e Falconeri, Torino, 1904.Opuscolo "V Centenario dell'Ateneo torinese. Festeggiamenti; Congresso universitario; II Esposizione di arte decorativa moderna; Apogoliateosi", Tipografia G.U. Cassone, Torino, 1906.

Congressi studenteschi

Manifesti di congressi studenteschi e materiali vari relativi ai festeggiamenti connessi a questi simposi:Tessera di riconoscimento del I Congresso nazionale universitario (Milano, 26 set.), 1887; firmata dal presidente Emilio Villari e dal titolare [non identificabile].Manifesto del III Congresso universitario internazionale (Torino, 13-18 apr.), 1894; progettazione grafica di Vittorio Oreglia d'Isola.Opuscolo in ricordo della Grande giostra universitaria Medioevale tenutasi nell'ambito del III Congresso universitario internazionale (Torino, 15 apr.), 1894 (2 copie); la copertina reca la stessa cornice illustrata del manifesto del congresso di Vittorio Oreglia d'Isola; presenta un estratto della Storia delle università degli studi del Piemonte di Tommaso Vallauri, segue l'elenco dei partecipanti e il comitato organizzatore.Manifesto del I Congresso internazionale di studenti [Esposizione generale italiana] (Torino, 9-20 nov.), 1898; progettazione grafica di Roberto Bonis.Volantino delle Feste studentesche nel Borgo Medievale al Valentino [Esposizione generale italiana], ott. 1898 (4 copie).Cartolina in bianco del II Congresso nazionale studentesco (Casale Monferrato), 1921; progettazione grafica di Pizzotti.Manifesto del I Congresso studentesco dell'Università di Torino (Torino, 2-4 apr.), 1946; progettazione grafica di G.M. Baggio.Manifesto del II Congresso nazionale universitario (Torino, apr.), 1947; progettazione grafica di Rainieri.

Lorenzo Martini

Testi a stampa, di cui il professore Lorenzo Martini è autore o soggetto:Lorenzo Martini, De clarissimo viro Thoma Tosio ex ordine Oratorum sacrae facultatis professore in regio Taurinensi Athenaeo auctore Laurentio Martinio, Torino, ex Regio typographaeo, 1830;Lorenzo Martini, Vita Francisci Canaverii auctore Laurentio Martinio, Torino, Tipografia Giuseppe Fodratti, 1843;Alla memoria del cavaliere Lorenzo Martini professore in medicina alla terra improvvisamente rapito il dì 3 d'aprile dell'anno 1844. Un suo discepolo. Questo tenute monumento. D., Torino, Tipografia Cassone e Marzorati, [1844];Secondo Berruti, Necrologia del Professore Cavaliere Lorenzo Martini scritta dal professore Secondo Berruti, Torino, Tipografia Mussano, 1844.

Giovanni Bernardo Vigo

De bethulia per Judith liberata exercitatio academica habita Augustae Taurinorum in aede d. Francisci a Paula ab auditoribus Joannis Bernardi Vigi rhetoricae professoris ad r. Athenaeum die 6. julii anno 1758, Torino 1758.Il volume raccoglie vari componimenti poetici in lingua latina sul tema di Giuditta e Oloferne, recitatati il 6 giugno 1758 nella chiesa di San Francesco da Paola di Torino nell'ambito di un'esercitazione accademica dagli studenti di Giovanni Bernardo Vigo, professore di Retorica presso l'Università di Torino. In coda sono presenti l'elenco dei partecipanti e ulteriori indicazioni a riguardo di altri componimenti recitati in questa occasione.

Documenti goliardici

Carte e materiali vari per lo più relativi al contesto studentesco e goliardico torinese, con alcuni esemplari ricollegabili a differenti città italiane sede di ateneo: diplomi di laurea goliardici, manifesti e papiri matricolari.

Manifesti e diplomi di laurea goliardici

Torino:Diploma di laurea goliardico di Francesco Salvati, 1944 (Università ?);Diploma di laurea goliardico di Armando Mussa, luglio 1944 (Facoltà di Medicina e chirurgia);Manifesto per la laurea di Paolo Benevelli, [1989] (Facoltà di Giurisprudenza) (2 copie);Manifesto per la laurea di Franco Ressa, 12 nov. 1990 (Facoltà di Lettere e filosofia);Manifesto per la laurea di Manlio Collino, 23 ott. 1991 (Facoltà di Lettere e filosofia, 3 copie);Manifesto per la laurea di Ruggero Lamparelli, s.d. (Politecnico ?) (2 copie).Padova:Elena Simonetti, 31 ott. 1933 (Facoltà di Lettere e filosofia);Corneglio Fabris, 8 nov. 1934 (Facoltà di Ingegneria);Fanny Benedetti, 9 nov. 1946 (Facoltà di Farmacia);Gabriella Gobbin, 29 nov. 1977 (Facoltà di Medicina e chirurgia);Mauro Marchesin, 16 mar. 1990 (Facoltà di Scienze statistiche ed economiche);Paola Concato, 20 mar. 1990 (Facoltà di Giurisprudenza, Scienze politiche);Alessandra Refatto, 20 mar. 1990 (Facoltà di Medicina e chirurgia, Odontoiatria).

Papiri di immatricolazione

TorinoVincenzo Morando, 1895 (Regio Museo Industriale, Corso di Industrie Chimiche, a.a. 1894-95);Caterina Morgando, 14 nov. 1927 (Istituto superiore di Magistero, a.a. 1927-28);Annibale Lovera di Maria, 12 nov. 1929 (Istituto superiore di scienze economiche e commerciali, a.a. 1929-30);Amalia Condulmer, 1930 (Università di Padova, Facoltà di Lettere e filosofia, a.a. 1929-30);Amalia Natangelo, 1933-34 (Facoltà di Farmacia, a.a.1933-34; Facoltà di Lettere e filosofia, a.a. 1934-35);Giovanni Vercesi, 08 nov. 1934 (Istituto superiore di scienze economiche e commerciali, a.a. 1934-35);Giorgio Pazzi, 11 nov. 1939 (Facoltà di Giurisprudenza, a.a. 1939-40);Sergio Forgnone, 6 nov. 1950 (Politecnico, Facoltà di Architettura, 1950-51);Ettore Durbiano, 1956-57 (Facoltà di Economia e commercio, a.a. 1956-57);s.n., 1981;Daniela Vietti, 1982 (Facoltà di Farmacia, a.a. 1981-82).BolognaGiuliano Gibertini, 6 nov. 1958 (Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali, corso di laurea in Fisica, a.a. 1958-59);s.n., 1991;s.n., 2000.GenovaFrancesco Traverso, 17 ott. 1933 ? (Facoltà di Scienze Matematiche, fisiche e naturali, a.a. 1934-35).Non identificatoTullio Gaita, 1924 (?) (Università di Pavia / Università di Modena ?).

Carte sciolte inerenti la goliardia

Papiro di nomina a cacciatore di matricole di Aloisio Stimellica (?), 5 nov. 1900 (Università di Pisa);Manifesto per il trentesimo anniversario dei Ludi sollazzevoli matricolari, 28-29 giu. 1962 (Roma ?);Finto manifesto del Ministero della Finanze e della Banca d'Italia sulla messa fuori circolazione valutaria delle banconote di 5.000 e 10.000 lire, 25 mar. 1981 (Sacra Goliae Conphraternita di Milano).

Legislazione

Testi di legge a stampa per lo più inerenti all'istruzione universitaria, dal Regno di Sicilia sotto Vittorio Amedeo II al Regno d'Italia sotto Vittorio Emanuele III.

Pier Giorgio Frassati, Adelaide Ametis

pagina del quotidiano «La Stampa» recante l'articolo "In memoria di Pier Giorgio Frassati", 10 luglio 1925;fotografia ritagliata da un periodico illustrato, accompagnata dalla didascalia "Torino - Gli imponenti funerali del figlio del senatore Frassati", senza data;9 cartoline commemorative, con riproduzioni di ritratti di Pier Giorgio Frassati, della casa in cui ha vissuto (corso Galileo Ferraris 70, Torino), della tomba a Pollone (Biella) e della lapide commemorativa posta nella parrocchia di Nostra Signora delle Grazie a Torino; una è in bianco, le altre sono compilate da Adelaide Ametis: si tratta per lo più di saluti e ringraziamenti in risposta a lettere inviate dai coniugi Collo, l'ingegnere Paolo e la moglie Lidia Baggio, in occasione dell'anniversario della morte di Pier Giorgio (4 luglio 1925), 1935-48;lettera di Adelaide Ametis in risposta alla missiva di Lidia Baggio sulla difficile situazione lavorativa del marito Paolo Collo, 13 febbraio 1941.La pittrice Adelaide Ametis (Torino, 17 febbraio 1877–18 giugno 1949) sposò nel 1898 Alfredo Frassati: dal matrimonio nacquero due figli, Pier Giorgio Frassati (1901-1925) e Luciana Frassati (1902-2007). Pier Giorgio studiò Ingegneria al Politecnico di Torino, senza laurearsi a causa della morte prematura dovuta a una poliomielite fulminante; in città, durante gli anni degli studi, militò in numerose associazioni studentesche, in particolare di ambito cattolico. Nel 1990 fu beatificato da papa Giovanni Paolo II ed eretto patrono delle confraternite e dei giovani di Azione Cattolica.

Risultati da 61 a 80 di 359