Risultati 4309

Descrizione archivistica
Unità documentaria
Ricerca avanzata
Stampa l'anteprima Vedere:

29 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Analisi dei gusci di Coco.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Abbene, 1.3
  • Unità documentaria
  • s.d.
  • Parte di Orto botanico

Lettera del 13 luglio, senza località di invio. Abbene comunica a Moris che i granelli esaminati hanno i caratteri fisici e chimici della sostanza legnosa durissima del guscio del frutto del Coco. I gusci di Coco da lavorare sono esenti da dazio, mentre vi sono soggetti i manufatti ottenuti dalle fibre.

Analisi su materiale impiegato in medicina in Brasile; viaggio a Ginevra sfumato

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Casaretto 72.10
  • Unità documentaria
  • 1841-05-15
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Genova il 15 maggio 1841. Casaretto chiede se è già stata eseguita qualche analisi chimica sul materiale vegetale impiegato in medicina in Brasile. Elenca alcune sostanze che gli interessano maggiormente, anche perché vorrebbe comunicare i risultati al dottor Maia di Rio de Janeiro, che l’ha molto favorevolmente accolto. Ha saputo da Moris che il cavaliere di Collegno è diventato presidente del Consiglio di Stato e che il suo successore, il nuovo Presidente Capo dell’Università, monsignore Pasio, ha escluso la possibilità di un finanziamento per il soggiorno a Ginevra, data la scarsità di risorse. Ringrazia comunque Moris per l’interessamento. Lo prega di salutare Genè, Sismonda, Colla e Delponte.

Analoghe richieste di Parlatore

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Casaretto 72.20
  • Unità documentaria
  • 1844-08-27
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Genova il 27 agosto 1844, in cui Casaretto comunica di avere ricevuto dal professor Parlatore richiesta analoga a quella di De Candolle dell’anno precedente; ha risposto esponendo le stesse difficoltà comunicate al botanico di Ginevra.

Ancora sulla coltura del cotone a Cagliari.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Meloni Baille 203.23
  • Unità documentaria
  • 1856-10-01
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Cagliari il primo di ottobre 1856. Lo scrivente fornisce ancora a Moris alcune informazioni sulla coltura del cotone a Cagliari. In seguito esamina in dettaglio le possibilità di andare in pensione, pensando soprattutto alla cifra che gli verrà assegnata, nel timore di non avere denaro sufficiente a vivere in modo decoroso.

Annessione dell’Orto Botanico al giardino del Valentino.

  • IT ORTOUT MORIS Add. Copie.1
  • Unità documentaria
  • 1863-12-10
  • Parte di Orto botanico

Copia di lettera ministeriale del 10 dicembre 1863, firmata da Rezasco “per il ministro”, in cui si sollecita Moris ad inviare in dettaglio al sindaco di Torino le condizioni ritenute indispensabili per consentire l’annessione dell’Orto Botanico al giardino del Valentino.

Annotatore piemontese

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertoloni 28.39
  • Unità documentaria
  • 1836-09-02
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Bologna il 2 settembre 1836, in cui Bertoloni chiede a Moris l’invio di un esemplare di Phyteuma cordata e di P. spicata, entrambe di Balbis, di cui la prima è ritenuta da De Candolle figlio specie nuova. Un amico di Bertoloni vorrebbe ricevere i numeri usciti dell’“Annotatore Piemontese, ossia il giornale della lingua e della letteratura italiana”. Si raccomanda che l’editore li mandi al Cav. Malvezzi.

Apertura di un liceo a Sanremo.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Panizzi, 253.6
  • Unità documentaria
  • 1860-06-01
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Sanremo l’ 1 giugno 1860. Panizzi, avendo saputo che il Ministero ha deciso, dopo l’annessione di Nizza alla Francia, di aprire un liceo a Sanremo e che per legge dovrebbe esservi un professore di Storia naturale, chiede a Moris se ritiene che le sue fatiche e i suoi studi botanici possono essere ritenuti titolo sufficiente per essergli affidato l’incarico. Vorrebbe un suggerimento al proposito.

Apocyneae dedicata a Bonafous

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bonafous 43.1
  • Unità documentaria
  • Parte di Orto botanico

Lettera senza data e senza indicazione della località di spedizione, in cui Bonafous, avendo saputo da A. De Candolle che nel Prodromus ha definito con il suo nome una pianta delle Apocyneae, chiede a Moris di dargli in prestito il volume, per soddisfare la propria curiosità.

Appendice alle Amoenitates

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Bertoloni 28.2
  • Unità documentaria
  • 1834-03-29
  • Parte di Orto botanico

Lettera spedita da Bologna il 29 marzo 1834. La moglie è guarita dalla polmonite; comunica a Moris di avere ricevuto il pacco di De Candolle, con accluso il catalogo dello stesso Moris, cui invierà presto un pacco da fare pervenire a De Candolle. Conterrà all’interno due copie di un’appendice alle Amoenitates, una per Moris e una per Colla. Si chiede di consultare gli erbari di Allioni e di Bellardi a proposito del Bromus inermis, che vuole confrontare con gli esemplari inviatigli da Bonjean e da Balbis. Chiede ancora se è possibile avere un frammento di una Festuca descritta da Re.

Apprezzamento del lavoro sui cotoni.

  • IT ORTOUT MORIS Corr. Parlatore 255.57
  • Unità documentaria
  • 1865-03-09
  • Parte di Orto botanico

Lettera inviata da Firenze il 9 marzo 1865. Parlatore è stato molto impegnato perché dopo la morte del marchese Ridolfi il professore Bufalini gli ha affidato, come professore più anziano, la direzione del Museo. Ringrazia Moris dell’apprezzamento per il suo lavoro sui cotoni. Purtroppo la stampa è tuttora ferma, perché Devincenzi, nonostante le ripetute sollecitazioni, non gli ha ancora mandato il denaro occorrente. La moglie di Parlatore e la cognata Ida sono felici di avere a Firenze la figlia di Moris.

Risultati da 81 a 90 di 4309