Risultati 17356

Descrizione archivistica
Stampa l'anteprima Vedere:

832 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Gabinetto di Anatomia patologica. Direzione, settori, aiuto settori, inservienti. Gabinetto di Patologia generale. Personale

Il rettore comunica a C. Giacomini l'aumento degli stipendi dei serventi presso il Laboratorio di Anatomia normale e patologica, sancito con decreto reale 22 agosto '80 e in accordo con quanto proposto da lui stesso.
Compenso accordato dal Ministero della Pubblica istruzione a Luigi Cantù per i disegni eseguiti nell'a.s. 1879-'80.
Essendo l'inserviente Felice Poma chiamato in servizio presso il Palazzo dell'Università, viene nominato inserviente presso l'Istituto di Anatomia Giovanni Battista Bricco.
Nomina di Ettore Paradisi, Serafino Varaglia, Giovanni Beltrami (che prende il posto di Bartolomeo Bergesio) e dello studente G. Rattone, settori volontari per l'a.s. 1879-80.
G. B. Laura, nominato settore presso il Laboratorio psichiatrico presso il Manicomio, rinuncia alla carica di capo settore presso l'istituto di Anatomia. Il Ministero accetta la candidatura di V. Colomiatti, avanzata da Malinverni, con riserva poiché questo incarico è incompatibile con quello di professore che il Colomiatti già riveste.
Gaetano Salvioli, ha ottenuto un posto di perfezionamento all'estero per un anno e chiede di conservare il posto da assistente presso il Laboratorio di Patologia. G. Bizzozero propone che il ruolo che rimarrà vacante per un anno, venga ricoperto da Carlo Sanquirico.

Aggregazioni

Atti delle commissioni esaminatrici. Sono verbalizzati gli esami di: G. Calderini e O. Barberis (1870); G. Gibello (1871); Fedele Margary e G.B. Laura (1872); E. Bechis (1872-73); C. Giacomini (1874-75); V. Colomiatti (1875-76); Alessandro Cuzzi, G. Berruti e Carlo Porta (1875-76); G. Novaro e G. Mo (1880-81); Domiziano Borgiatti, Erasmo Depaoli e G. Rattone (1882-83).

Gabinetto di Anatomia patologica. Direzione, settori, aiuto settori, volontari, inservienti. Gabinetto di Patologia generale. Personale

Istituto anatomico (segnatura 11a):
C. Giacomini chiede la conferma di G. Sperino, G. Rattone e Serafino Varaglia nel ruolo di settori dell'Istituto anatomico, e propone la nomina di Luigi Solero quale custode in sostituzione del deceduto Felice Peraldo.
Proposta di remunerazioni straordinarie a favore di G. Rattone e Martinotti per aver supplito V. Colomiatti nelle lezioni di Anatomia patologica; di Carlo Bonino, conservatore del Museo; di F. Peraldo, custode del Museo; di Orci e Bricco, inservienti.
Laboratorio di Patologia generale (segnatura 11b):
G. Bizzozero propone la conferma di Carlo Sanquirico nel ruolo di assistente alla Scuola di Patologia, e di Agostino Caudana nel ruolo di inserviente.

Gabinetto di Anatomia patologica. Direzione, settori, aiuto settori, volontari, inservienti. Gabinetto di Patologia generale. Personale

Gabinetto di Anantomia patologica:
Corrispondenza intorno al compenso per Luigi Cantù, disegnatore e fotografo presso l'Istituto anatomico.
Lettere di C. Giacomini intorno alla stabilizzazione del personale dell'Istituto anatomico-patologico, una delle quali controfirmata da
V. Colomiatti e G. Sperino.
Corrispondenza intorno all'aumento stipendiale degli inservienti Emanuele Orsi e Giovanni Battista Bricco.
Proposte di C. Giacomini di retribuzione per G. Sperino, settore 2°, Serafino Varaglia e Giorgio Rattone, aiuti settori, e di aumento dello stipendio per Carlo Bonino, conservatore del Museo anatomino, e Felice Peraldo, custode dello stesso.
Proposte di incarico per G. Sperino, S. Varaglia e G. Rattone e decreto di conferma di G. Sperino a settore 2° con veci di capo settore, essendosi dimesso G. B. Laura.
Gabinetto di Patologia generale:
Decreti di nomina e di conferma di Carlo Sanquirico ad assistente presso il Gabinetto di Patologia generale per l'a.a. 1881-82 e di nomina di G. Uzielli a professore ordinario di Mineralogia e Geologia presso la R. Scuola di applicazione.
Retribuzioni a Sanquirico.
Conferma anche dell'incarico di inserviente a Agostino Caudana.

Laboratorio di Igiene. Personale

Su proposta di L. Pagliani, Antonio Pagliano è nominato inserviente presso il Laboratorio di Igiene per un anno.
Pagamento delle retribuzioni di novembre e dicembre 1882 a A. Pagliano.
Il Ministero della Pubblica istruzione respinge la richiesta di remunerazione di G. Bordoni Uffreduzzi per i mesi di novembre e dicembre 1882, essendo stato confermato solo a gennaio '83.
Comunicazione del Ministero dell'imminente approvazione con decreto reale dell'organico degli stabilimenti scientifici.

Fondazione Balbo, Bricco, Martini, Barosso, Riberi. Premi. Concorso

Conferimento dei premi Balbo a Stefano Tortora, Giuseppe De Paoli; dei premi Bricco e Martini a Domenico Bassi, Federico Garlanda, Federico Isnardi, G. Bordoni Uffreduzzi; della menzione d'onore a Giacinto Thea, Alessandro Vezzetti, Giovanni Bergonzo, G. Mya, Vincenzo Nam, Ercole Bonardi, Pietro Orsi, Nicolò Colombo, Luigi Leynardi, Filiberto Castellano, Saul Piazza, Tancredi Piazza e Ernesto Monaco.
Relazione di G. Erba circa le valutazioni della commissione esaminatrice.
Elenco dei candidati ai vari premi e prospetti dei loro voti.
Tabelle dei voti assegnati dai singoli professori ai concorrenti divisi per facoltà.
Dichiarazioni di vari enti e istituti di ricezione della circolare n. 1168 del 2 aprile 1881 "aspiranti ai premi Balbo, Bricco e Martini".
Trasmissione alla Scuola di applicazione per gli ingegneri del bando di concorso ai premi annuali Balbo, Bricco e Martini.

Regio Collegio Carlo Alberto. Studenti delle Provincie. Posti gratuiti, concorso

Richieste di informazioni sull'entità dei premi corrisposti agli studenti, sul Regolamento del Regio Collegio.
Documenti relativi al concorso per l'anno scolastico 1875-76: comunicazione del ministro relativa all'assegnazione dei posti gratuiti vacanti a G. Mya, Pietro Nadanza, Pietro Canalis, Felice Paniè, Angelo Trucchi, Luigi Cocito, Gavino Chessa, Vittorio Brezzi ed Edoardo Pedrazzini (Fondazione Regia); Amilcare Quaglia (Fondazione Ghisleri); Giuseppe Del Mastro (Fondazione Martini); Francesco Gerbaldi (Fondazione Vandone).
In relazione al concorso per l'anno scolastico 1876-77 sono conservati: una copia del manifesto pubblicato dall'Università con il bando del concorso e del R.D. che stabilisce la data di inizio delle prove e le sedi delle stesse; nomina della commissioni esaminatrici delle diverse sedi d'esame; copia della circolare dell'Università del 4 agosto 1876 con le disposizioni impartite dal rettore in merito allo svolgimento del concorso; invio, da parte delle diverse Prefetture, dei documenti dei candidati; elenco degli 86 candidati ai posti; invio degli elaborati e dei verbali redatti dalle commissioni esaminatrici.

Clinica sifilitica e Sifilocomio. Direzione, personale

Nomina degli allievi G. Mya e Pietro Canalis ad allievi interni dell'Ospedale maggiore San Giovanni Battista, in sostituzione di Botk Negri e Bollo.
Il rettore comunica l'avvenuta pubblicazione del concorso per due posti di allievi medici nel Sifilicomio.
La Prefettura annuncia la nomina di Felice Ferrero a presidente della direzione del Sifilicomio per il quinquennio 1880-84.

Torino 4 Dicembre 60

  • IT ASUT AMPRINO Levi G. 1960 18
  • Unità documentaria
  • 1960-12-4
  • Parte diAmprino, Rodolfo

Commenta lo svolgimento e l'esito di diversi concorsi in varie Università: ritiene che le speranze di Olivo per Rizzoli nel concorso di Istologia siano molto esili; giudica scandaloso il concorso per Genetica medica, soprattutto perché nella commissione non erano presenti professori di Genetica, ma Lambertini e De Gaetani. Avrebbe voluto stigmatizzare la cosa mediante un articolo su “Il Mondo” e “Il Ponte”, ma Godina gli ha sconsigliato di farlo, e anche Montalenti non ha voluto scrivere a tal proposito. Ritiene l'esito del concorso di Anatomia comparata “quasi altrettanto scandaloso di quello di Genetica” e non reputa le pubblicazioni del vincitore Baffoni all'altezza dei lavori di Lugaro, Cayal, Tello e Golgi.
Deplora che i governi che si sono succeduti ben poco abbiano fatto "per migliorare le condizioni materiali e per elevare il livello materiale e morale del Mezzogiorno".
Accenna a Papi, del quale gli ha parlato Pardi, che lo apprezza molto. Ha visto Segre, che "ha buone probabilità di sistemarsi a Boston", alla Harvard University. A questo proposito intende scrivere a Luria, la cui carriera è in forte ascesa, e a Rita Levi Montalcini. Commenta due lavori di Jurato, ritorna sugli studi di Filogamo sulle cellule dei gangli di embrioni precoci mediante il microscopio elettronico. Filogamo, Ritiene che Margaria abbia ottime possibilità di ottenere il premio Saint Vincent dell'Accademia di Medicina.

Legna e carbone per riscaldamento. Contratti, provviste, pagamento

Decreto ministeriale che approva il contratto stipulato con Giovanni Antonini per la fornitura di legna per l'inverno 1882-83 e trasmissione dello stesso contratto alla Prefettura.
Il rettore sollecita la Prefettura perché metta al bando la fornitura di legna necessaria al Rettorato e agli Istituti universitari per l'inverno 1882-83, calcolata secondo le richieste dei relativi direttori.

Legna e carbone per riscaldamento. Contratti, provviste, pagamento

Relazione del fabbisogno di legna per l'Orto botanico per l'inverno 1883-84.
Biglietti di C. Bozzolo e di P. Giacosa che richiedono un'ulteriore provvista di legna per scaldare rispettivamente la Clinica medica generale e il Laboratorio di Materia medica.
Corrispondenza intorno al pagamento di Giovanni Antonini per la fornitura di legna per l'inverno 1882-83.

Contiene i fascicoli degli anni 1880-81 e 1881-82 privati della camicia originale.

Scuola di Magistero. a - nella Facoltà di Scienze; b - nella Facoltà di Lettere e filosofia

Il sottofascicolo "Scuola di Magistero presso la Facoltà di Scienze" contiene le relazioni di alcuni docenti di Magistero, necessarie per la stesura dell'annuale relazione generale.
Sono presenti relazioni di G. Spezia per Mineralogia, di M. Lessona per Zoologia e Anatomia comparata, di F. Faà di Bruno per Analisi, di Francesco Siani per Meccanica superiore, di A. Naccari sulle lezioni per Fisica.
Il rettore invia al rettore dell'Università di Pavia le informazioni richieste sulla Scuola di Magistero.
Decreto ministeriale di nomina di E. D'Ovidio a direttore della Scuola di Magistero presso la facoltà di Scienze FMN per il triennio 1882-85.

Il sottofascicolo "Scuola di Magistero presso la Facoltà di Lettere e filosofia" contiene la relazione di A. Fabretti sull'andamento della Scuola nell'a.a. 1882-83 e la proposta di nomina dello stesso a direttore della Scuola di Magistero presso la Facoltà di Lettere e filosofia per il triennio 1882-85.

Tesi del 1863

Tesi di: Alessandro Bonacossa (Sull'equilibrio e stabilità delle volte*), Alessandro Malvano (Del settore di Stephenson considerato specialmente come organo di distribuzione od espansione variabile nelle macchine locomotive*), Giovanni Battista Millo (Della flessione dei prismi rettilinei*), Giuseppe Olivieri (Della Trazione dei veicoli sulle vie ferrate), Tommaso Piccardo (Teoria generale dei camini per caldaie a vapore) e Vincenzo Polani (Sull'equivalente meccanico del calore).

Disposizioni relative al Regolamento speciale della Facoltà. Iscrizioni, studi, insegnamenti, tasse, esami, programmi, orari. Relazione sull'andamento della Facoltà

Telegramma del rettore di Roma in risposta a quello del rettore di Torino, con informazioni circa esami di laurea per studenti senza licenza.
Corrispondenza tra rettore e Ministero intorno all'obbligatorietà dell'esame di Fisiologia per gli studenti di Lettere e filosofia e intorno alle modalità di svolgimento degli esami speciali prescritti nel decreto del 12 febbraio 1882.

Risultati da 1 a 20 di 17356