Print preview Close

Showing 8 results

Archival description
Lombroso, Cesare
Print preview View:

Liberi insegnanti (con o senza effetto legale)

Sono presenti istanze per l'ottenimento della libera docenza, lettere di trasmissione dei decreti di abilitazione, lettere di trasmissione dei programmi, richieste per tenere corsi liberi con effetto legale:
Lorenzo Camerano di Osteologia comparata, Libero Bergesio di Ostetricia, Pietro Giacosa di Chimica fisiologica, Corrado Corradino di Letteratura italiana, Leonardo Bogino di Storia delle droghe, Dante Ferraroli di Letteratura italiana, Giovanni Battista Ugo di Diritto costituzionale, Luigi Cerrato di Letteratura greca, Giovanni Maria Fiori di Clinica medica propedeutica, S. Fubini di Terapia generale, A. Mosso di Psicologia sperimentale, C. Reymond sulla "funzione visiva studiata dal punto di vista clinico" in collaborazione con Albertotti e Falchi, Vittorio Ferraris di Diritto giudiziario civile, Cesare Schiapparelli di Chimica organica,Gerolamo Mo di Medicina operatoria, G. Gribodo di Teoria delle curvature delle superficie, Tommaso Traina di Filosofia del diritto, Enrico Morselli di Psichiatria (già libero docente della materia a Pavia, viene autorizzato a tenere il corso a Torino), C. Lombroso di Chimica psichiatrica, Ettore Pezza di Letteratura latina, Ernesto Pasquali di Diritto penale, Ermanno Ferrero di Storia moderna, Emilio Brusa di Storia e pratica criminale, Enrico Ferri di Storia del Diritto penale, G. Bizzozzero di Microscopia clinica, G. Carle di Diritto commerciale internazionale, G.E. Garelli della Morea di Scienza dell'amministrazione, Giuseppe Giuliani e Salvatore Colonna di Pedagogia, James Stevens di Lingua inglese
Si segnala la presenza del programma del corso allegato alla rispettiva pratica di Ettore Stampini per l'insegnamento della Letteratura latina.
Sono inoltre presenti i pareri negativi e la mancata autorizzazione a tenere il corso a:
Giacomo Laviosa, Vincenzo Lanzillo, Luigi Amedeo di Diritto costituzionale, Fedele Margary e Daniele Bajardi.
Il rettore rinvia al Ministero la comunicazione relativa alla commissione d'esame costituita per Raffaello Cardon, docente di Diritto costituzionale ma dell'Università di Pisa.
Richiesta di P. Valerga per il rilascio di un documento che attestati l'insegnamento di Lingua e grammatica araba dal 1879 al 1881.
Il rettore respinge la proposta di Emilio Savini di tenere un corso libero di insegnamento elementare e magistrale di Francese, Inglese e Tedesco.
Pubblicazione dell'avviso della Clinica traumatologica presso l'Ospedale M auriziano circa l'iscrizione degli studenti del 4° e 5° anno.

Medicina legale. Insegnamento, laboratorio, personale

Corrispondenza tra C. Lombroso e sindaco intesa a ottenere agevolazioni nelle procedure che permettono le autopsie presso il Laboratorio anatomico istituito presso il Bastion Verde.
Richiesta dei dottori E. Ferri e I. Cougnet di visitare alcune carceri piemontesi per effettuare studi antropologici e medico-legali sui detenuti.

Medicina legale. Insegnamento, laboratorio, personale

Il Ministero della Pubblica istruzione concede una retribuzione straordinara a Agostino Caudana per il servizo prestato presso il Laboratorio di Medicina legale.
C. Lombroso chiede di poter disporre di I. Cougnet quale aiuto presso il Laboratorio di Medicina legale, in attesa che gli venga assegnato un assistente regolare.
Carteggio comprendente i pareri del prefetto della provincia di Torino e del procuratore generale in merito alla possibilità di utilizzare cadaveri di ignoti o di carcerati per le autopsie che C. Lombroso intende effettuare durante le lezioni di Medicina legale.

Liberi insegnanti (con o senza effetto legale)

Sono presenti istanze per l'ottenimento della libera docenza, lettere di trasmissione dei decreti di abilitazione, lettere di trasmissione dei programmi (talvolta corredati dei programmi stessi) di: Amar Moisè di Diritto industriale, D. Baiardi per l'insegnamento di Patologia chirurgica, Balbiano di Chimica, Libero Bergesio di Ostetricia, L. Berruti di Clinica chirurgica e operatoria, G. Bizzozero di Microscopia clinica, Leonardo Bogino di Storia delle droghe, Francesco Buffalini di Diritto amministrativo, Lorenzo Camerano di Anatomia degli insetti, Riccardo Cattaneo di Diritto commerciale, Luigi Cerrato di Letteratura greca, Vittorio Colomiatti di Anatomia patologica, Giuliano Fenaroli di Letteratura italiana, Enrico Ferri di Procedura penale (copia della dissertazione), S. Fubini per l'insegnamento di Materia medica e tossicologia sperimentale, Giuseppe Giuliano di Filosofia (presso l'Università di Napoli), Giacomo Laviosa di Filosofia del diritto (copia della dissertazione), C. Lombroso di Psichiatria, Ippolito Luzzati di Diritto civile comparato (alla pratica è allegato un estratto del verbale dell'adunanza della Facoltà di Giurisprudenza del 29 maggio 1879), Novaro di Otoiatria, Stefano Pagliani di Fisico chimica, E. Parona di Semiotica (presso l'Università di Pavia), Edoardo Perroncito di Parassitologia, Ettore Pezza di Letteratura latina, Francesco Pic di Lingua francese, Giuseppe Rogeri di Progresso materiale e sociale dell'umanità, Ettore Stampini per l'insegnamento di Letteratura latina, Felice Tedeschi di Diritto civile, Giovanni Battista Ugo di Diritto costituzionale, Pietro Valerga di Lingue semitiche.
Circolare del 12 novembre 1879 sulle regole di ammissione all'esame di libera docenza con effetti legali.

Spese periodiche. Paghe, indennità al personale universitario e degli stabilimenti

Indennità di alloggio per Stefano Picco, usciere del Gabinetto di Chimica farmaceutica, da ottobre 1879 ad agosto ’80.
Il Ministero della Pubblica istruzione respinge la richiesta di C. Lombroso di indennità per il trasferimento dall’Università di Pavia, avvenuto nel 1876 in seguito alla promozione a professore ordinario (regio decreto del 6 gennaio 1876).
L’Intendenza di Finanza chiede a Francesco Percival, assistente di Clinica medica, il versamento di una quota degli stipendi di novembre e dicembre 1878.
Retribuzioni per incarichi provvisori svolti dal personale in ottobre, novembre, dicembre: Francesco Gaudiglio, Luigi Merlano, Domenico Mussino e Giuseppe Fechino.
Remunerazione accordata a Giovanni Veglio, portinaio di via Po 18, per servizi prestati a favore degli stabilimenti scientifici.
Remunerazione di Giuseppe Bertoglio, portinaio del Museo di Antichità ed egizio, per i mesi di novembre e dicembre 1879.

Locali dell'ex convento di via S. Francesco da Paola

Convocazione, da parte della Prefettura, della commissione che dovrà valutare la suddivisione dei locali situati nell'isolato di S. Francesco da Paola, lasciati liberi dal Liceo Gioberti. Fanno parte della commissione prefetto, sindaco, rettore e i presidi delle Facoltà di Medicina e chirurgia e Scienze matematiche, fisiche e naturali. Relativo verbale di consegna.
Ricerca nell'Archivio dell'Università e successivamente negli Archivi piemontesi di informazioni relative alla concessione al titolare della parrocchia, di locali ad uso abitativo all'interno del fabbricato di S. Francesco da Paola.
Richiesta del rettore al presidente della Società di Farmacia di liberare i locali occupati nei quali il professor C. Lombroso collocherà il Gabinetto di Medicina legale.

Preside, professori ordinari, straordinari, incaricati e supplenti

Pratica relativa alla cattedra di Medicina legale: comunicazione del decesso del professor C. Demaria avvenuto il 27 giugno 1873; lettera del ministro che si dichiara disposto a nominare S. Laura professore straordinario, ma ritiene necessario che la Facoltà esamini anche le domande presentate da C. Lombroso e Primo Ferrari; segnalazione di una lettera sottoscritta da 46 studenti che chiedono la conferma del Laura nell'insegnamento della Medicina legale; assegnazione dell'insegnamento al dottor Laura, nell'attesa che venga bandito il concorso.
Nomine di supplenti: O. Barberis di Semeiotica pratica medica e di Clinica medica; L. Berruti di Patologia speciale e clinica chirurgica; G.B. Laura di Anatomia topografica; C. Giacomini di Anatomia umana; S. Fubini di Fisiologia.
Richieste di congedo presentate dai professori G. Bizzozero, P.A. Borsarelli, G.B. Delponte e J. Moleschott.
Richiesta del professor G.S. Bonacossa di poter tenere il discorso di apertura del suo corso di Clinica delle malattie mentali in un locale dell'Università.
Corrispondenza riguardante il collocamento a riposo di G.E. Demichelis, comprensiva dello stato di servizio del docente.
Nomina di G. De Lorenzi a professore straordinario di Anatomia umana.
Trasferimento di C. Sperino alla cattedra di Clinica delle malattie sifilitiche e conferma dell'incarico di Oftalmoiatria e clinica oculistica di C. Reymond in attesa che venga bandito un concorso per la nomina di un professore ordinario.
Concessione di un sussidio a Teresa Costamagna, vedova del professor S. Berruti.