Unità documentaria IT ASUT CASTELNUOVO - Carteggio. Laclotte M. 2 - Aggiornamenti e parere sulla tavola "Requin" del Palazzo dei Papi di Avignone (E. Quarton?)

Open original Oggetto digitale

Area dell'identificazione

Codice di riferimento

IT ASUT CASTELNUOVO - Carteggio. Laclotte M. 2

Titolo

Aggiornamenti e parere sulla tavola "Requin" del Palazzo dei Papi di Avignone (E. Quarton?)

Date

  • 1959-04-14 (Creazione)

Livello di descrizione

Unità documentaria

Consistenza e supporto

1 carta

Area del contesto

Nome del soggetto produttore

(1929-2014)

Storia archivistica

Modalità di acquisizione

Area del contenuto e della struttura

Ambito e contenuto

Lettera di Laclotte a Castelnuovo: ringraziandolo per l'approvazione data al progetto editoriale annunciato il 2 marzo, anticipa che presto gli scriverà per esporgli i propri dubbi su Avignone nel XIV secolo poiché, a suo parere, erano ancora molte le questioni aperte [1] ("à part Thouzon et évidemment les fresques, rien n'était certain" [2]). Segnala che al momento aveva focalizzato le ricerche sul XV secolo, portando all'attenzione di Castelnuovo una tavola vicina alla maniera di Enguerrand Quarton, legata per lascito testamentario al Palazzo dei Papi di Avignone dal canonico Henri Requin [3].
Lo informa di un suo soggiorno ad Avignone, ospite di Roseline Bacou presso il Fort Saint-André, sui prossimi viaggi a Varsavia per accompagnare alcune opere destinate a un’esposizione di pittura moderna [4] e a Roma per una vacanza dedicata al Seicento bolognese [5].

Valutazione e scarto

Incrementi

Sistema di ordinamento

Area delle condizioni di accesso e uso

Condizioni di accesso

Condizioni di riproduzione

Lingua dei materiali

  • francese

Scrittura dei materiali

Note sulla lingua e sulla scrittura

Caratteristiche materiali e requisiti tecnici

21x13,5 cm

Strumenti di ricerca

Area dei materiali collegati

Esistenza e localizzazione degli originali

Esistenza e localizzazione di copie

Unità di descrizione collegate

Descrizioni collegate

Area delle note

Nota

[1] Il 5 luglio 1959 Laclotte inviò a Castelnuovo la lettera che qui aveva preannunciato.

Nota

[2] Si riferisce al Retable de Thouzon, attribuito a Jacques Iverny (Paris, Musée du Louvre, département des Peintures, R.F. 2677 e 2678).

Nota

[3] Madonna col Bambino con San Giacomo, un santo vescovo e una coppia di donatori, attribuita da Laclotte dopo il restauro a Quarton (Musée du Petit Palais di Avignone, inv. 22874, deposito del Palais des Papes - cfr. M. Laclotte, « Un Retable d’Enguerrand Quarton », Revue de l’art, 1970, 9, pp. 6-14; Id., D. Thiebaut, L'Ecole d'Avignon, Parigi, Flammarion, 1983, scheda 51).

Nota

[4] Non è stato possibile identificare la mostra di pittura moderna menzionata.

Nota

[5] Si tenne nello stesso anno, a Bologna, la mostra Maestri della pittura del Seicento emiliano (Palazzo dell'Archiginnasio, 26 aprile-5 luglio 1959).

Identificatori alternativi

Punti di accesso

Punti d'accesso per soggetto

Punti d'accesso per luogo

Punti d'accesso per nome

Punti d'accesso relativi al genere

Area di controllo della descrizione

Codice identificativo della descrizione

Codice identificativo dell'istitituto conservatore

Norme e convenzioni utilizzate

Stato

Livello di completezza

Date di creazione, revisione, cancellazione

Lingue

Scritture

Fonti

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Area dell'acquisizione

Soggetti collegati

Persone ed enti collegati

Generi correlati

Luoghi collegati