Stampa l'anteprima Chiudi

Risultati 16282

Descrizione archivistica
Stampa l'anteprima Vedere:

764 risultati con oggetti digitali Mostra i risultati con gli oggetti digitali

Disposizioni relative al Personale insegnante. Preside, professori ordinari, straordinari, incaricati e supplenti

Retribuzioni di A. Graf da gennaio a luglio '80.
Nomina di Graf a professore straordinario in Storia comparata delle Letterature neo-latine. In proposito, il Ministero ricusa le lamentele di Schiapparelli e del rettore stesso circa i ritardi della .
Comunicazione alla Facoltà dell'imminente nomina di Domenico Gnoli a professore straordinario di Letteratura italiana, a seguito di concorso.
Il Ministero accorda un congedo bimensile a T. Vallauri per ragioni di salute, che verrà supplito nell'insegnamento di Letteratura latina da Vincenzo Lanfranchi.
Sospensione delle lezioni di Romualdo Bobba a causa di un lutto familiare e di Müller per ragioni di salute.
Pagamento a R. Bobba dell'indennità legata al suo trasferimento dall'Università di Padova.
E. Ferrero è chiamato a supplire E. Ricotti nell'insegnamento di Storia moderna.
Il Ministero respinge la proposta di P. Valerga di essere incaricato dell'insegnamento della Lingua araba letterale, ebraica e siriana.

Disposizioni relative al Regolamento speciale della Facoltà. Iscrizioni, studi, insegnamenti, tasse, esami, programmi, orari. Relazione ecc.

Il rettore esprime al Ministero della Pubblica istruzione la volontà della Facoltà di conservare l'insegnamento di Semitismo ereditato dall'abolita Facoltà di Teologia, ritenendo che corsi di ebraico e lingue affini richiamerebbero numerosi studenti anche dal clero, così come già succede per il corso di arabo tenuto dall'abate Pietro Valerga. Propone inoltre che tale cattedra venga messa a concorso per professore straordinario.
Comunicazione sugli orari delle lezioni di E. Ferrero.

Domande di studenti

Il Ministero della Pubblica istruzione respinge la richiesta di rimborso delle tasse avanzata da Andrea De Lucis.
Carlo Viglino è ammesso quale uditore al 5° anno di Medicina.
Enrico Allara, trasferitosi dall'Università di Ginevra e ammesso al 4° anno di Medicina, chiede l'esenzione dal pagamento delle tasse dei primi 3 anni.

Medicina legale. Insegnamento, laboratorio, personale

Corrispondenza tra C. Lombroso e sindaco intesa a ottenere agevolazioni nelle procedure che permettono le autopsie presso il Laboratorio anatomico istituito presso il Bastion Verde.
Richiesta dei dottori E. Ferri e I. Cougnet di visitare alcune carceri piemontesi per effettuare studi antropologici e medico-legali sui detenuti.

Scuola di Flebotomia

Il rettore risponde alla richieste di P.A. Dardano e Giuseppe Guido circa l'esame di retorica italiana necessario per l'ammissione al corso universitario di Flebotomia.

Scuola di Ostetricia. Disposizioni generali. Istituti ostetrici di Novara, Vercelli, Voghera, Alessandria

Carte relative al concorso per la doppia carica di direttore della Scuola di Ostetricia e chirurgo curante dell'Ospedale maggiore di Vercelli, dalla delibera dell'Ospedale stesso alla seconda pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, a seguito dell'esito negativo della prima edizione.
Restituzione dei titoli presentati per il concorso suddetto a Eugenio Lace, Gerolamo Mo e Libero Bergesio.
Trasmissione a D. Tibone e Domenico Chiara (della Scuola di Santa Caterina di Milano) dei titoli dei concorrenti al posto di professore e direttore della Scuola di Ostetricia presso l'Ospedale maggiore di Novara e dei concorrenti al posto di professore direttore della Scuola di Ostetricia e chirurgo curante presso l'Ospedale maggiore di Vercelli.

Igiene

Chiarimenti sulla retribuzione accordata a Luigi Pagliani, incaricato della supplenza alla cattedra di Igiene per l'a.s. 1879-80.

Medicina legale. Insegnamento, laboratorio, personale

Il Ministero della Pubblica istruzione concede una retribuzione straordinara a Agostino Caudana per il servizo prestato presso il Laboratorio di Medicina legale.
C. Lombroso chiede di poter disporre di I. Cougnet quale aiuto presso il Laboratorio di Medicina legale, in attesa che gli venga assegnato un assistente regolare.
Carteggio comprendente i pareri del prefetto della provincia di Torino e del procuratore generale in merito alla possibilità di utilizzare cadaveri di ignoti o di carcerati per le autopsie che C. Lombroso intende effettuare durante le lezioni di Medicina legale.

Clinica sifilitica e Sifilocomio. Direzione, personale

Nomina degli allievi Giuseppe Mya e Pietro Canalis ad allievi interni dell'Ospedale maggiore San Giovanni Battista, in sostituzione di Botk Negri e Bollo.
Il rettore comunica l'avvenuta pubblicazione del concorso per due posti di allievi medici nel Sifilicomio.
La Prefettura annuncia la nomina di Felice Ferrero a presidente della direzione del Sifilicomio per il quinquennio 1880-84.

Gabinetto di Fisiologia. Direzione, assistenti

Pagamento delle retribuzioni da dicembre 1879 a settembre 1880 a Pier Arnaldo Piutti, assistente provvisorio presso il Gabinetto di Fisiologia. La sua collaborazione è stata richiesta da A. Mosso, poichè i due assistenti titolari, Fubini e Pagliani, sono impegnati con l'insegnamento e direzione del laboratorio.
Corrispondenza col prefetto circa le rimostranze fatte dagli inquilini del Palazzo di San Francesco da Paola per i rumori molesti prodotti dagli animali sottoposti ad esperimenti scientifici presso il laboratorio di Fisiologia.
Conferma di Luigi Pagliani a assistente presso il Gabinetto di fisiologia per un triennio.
Luigi Corino è nominato servente presso il Gabinetto di Materia medica in luogo di Bernardo Pellegrino, passato al Gabinetto di Fisiologia.

Gabinetto di Anatomia patologica. Direzione, settori, aiuto settori, inservienti. Gabinetto di Patologia generale. Personale

Il rettore comunica a C. Giacomini l'aumento degli stipendi dei serventi presso il Laboratorio di Anatomia normale e patologica, sancito con decreto reale 22 agosto '80 e in accordo con quanto proposto da lui stesso.
Compenso accordato dal Ministero della Pubblica istruzione a Luigi Cantù per i disegni eseguiti nell'a.s. 1879-'80.
Essendo l'inserviente Felice Poma chiamato in servizio presso il Palazzo dell'Università, viene nominato inserviente presso l'Istituto di Anatomia Giovanni Battista Bricco.
Nomina di Ettore Paradisi, Serafino Varaglia, Giovanni Beltrami (che prende il posto di Bartolomeo Bergesio) e dello studente Giorgio Rattone, settori volontari per l'a.s. 1879-80.
G. B. Laura, nominato settore presso il Laboratorio psichiatrico presso il Manicomio, rinuncia alla carica di capo settore presso l'istituto di Anatomia. Il Ministero accetta la candidatura di Vittorio Colomiatti, avanzata da Malinverni, con riserva poiché questo incarico è incompatibile con quello di professore che il Colomiatti già riveste.
Gaetano Salvioli, ha ottenuto un posto di perfezionamento all'estero per un anno e chiede di conservare il posto da assistente presso il Laboratorio di Patologia. G. Bizzozero propone che il ruolo che rimarrà vacante per un anno, venga ricoperto da Carlo Sanquirico.

Clinica oculistica. Direzione, assistenti

Il Ministero della Pubblica istruzione accorda a Giuseppe Albertotti la retribuzione per l'opera prestata in qualità di assistente provvisorio presso la Clinica oculistica, da aprile a settembre 1880.
Comunicazione ministeriale sull'aumento degli stipendi degli assistenti alla Clinica oculistica e dei serventi del Laboratorio di Anatomia normale e patologica.

Clinica ostetrica. Direzione, assistenti, levatrici, inserviente

Richiesta di compenso avanzata da Anna Bruno per l'aiuto prestato al figlio portiere presso la Clinica ostetrica.
Retribuzioni concesse dal Ministero della Pubblica istruzione a Teodora Lanotti e Dionisa Farroni per aver sostituito la levatrice maestra, e a Martino Anglesio per aver sotituito Giovanni Inverardi, medico 2° assistente.
Trasmissione al Ministero della relazione di Tibone sulla Clinica ostetrica.
Richiesta di indennità avanzata da Delfina Albero Sciotti per i servizi di levatrice maggiore prestati per un triennio.
Approvazione ministeriale del regolamento interno della Scuola di Ostetricia redatto nell'ottobre '79 e già validato dall'Opera pia di maternità nell'adunanza del 14 gennaio 1880.
l'Intendenza di Finanza chiede a L. Bergesio la restituzione dello stipendio di novembre '79, versatogli indebitamente.
Nomine ministeriali di personale della Scuola ostetrica: D. Farroni 1° assistente levatrice, Elena Novara 2° assistente levatrice, G. Inverardi 2° assistente medico, Libero Bergesio 1° assistente medico, T. Lanotti levatrice maestra. Dei primi tre sono presenti le relative pratiche della partecipazione al concorso e conseguente nomina.
Relazione ed esito del concorso per assistente levatrice, cui avevano partecipato: D. Farroni, E. Novara, Amalia Bottiglieri, Cleofe Pucciarelli, Catterina Meneguzzi Schirotti, Edvige Campagnoli, Speranza Morelli Taroni e Pulcheria Rocchi.
Richieste di restituzione dei documenti presentati da Meneguzzi, Campagnoli, Morelli e Rocchi.
Relazione ed esito del concorso per 2° assistente presso la Scuola ostetrica, a cui avevano partecipato: G. Inverardi, Carlo Berri e Arnaldo Longhena. Nomina di G. Inverardi a medico 2° assitente quale vincitore del concorso.
Richiesta di restituzione dei titoli presentati da Longhena.
Tibone annuncia la riapertura della Clinica il 1° novembre '79.

Clinica medica e Laboratorio clinico. Personale. Clinica propedeutica

Concato propone Luigi Bufalini quale assistente provvisorio alla Clinica medica, essendo scaduto l'incarico di Edoardo Zavattaro.
Nomina di Giovanni Battista Lava e Emilio Pascoli a assistenti alla Clinica medica e di A. Piovano a assistente alla Clinica Chirurgica. Nel fascicolo sono anche i verbali degli esami dei relativi concorsi a cui concorrono anche Bonaventura Graziadei, Giulio Gasca, Adolfo Piovano, Erasmo De Paoli, Luigi Ciartoso.
Reclamo di Concato per il ritardo nella spedizione di medicamenti destinati alla Clinica.
Conferma di Giovanni Maria Fiori a assistente provvisorio presso la Clinica propedeutica. Allegati i pagamenti da agosto 1879 a luglio 1880.
Lettera di C. Bozzolo in cui richiede al Ministero, oltre alla conferma di Fiori a assistente, di definire stabilmente la durata degli incarichi degli assistenti delle cliniche, un secondo assistente per il laboratorio annesso alla Clinica medica, assicurare una dotazione conveniente alla Clinica.
C. Bozzolo propone la costituzione di un ambulatorio per le malattie del respiro e della circolazione presso la Clinica medica.

Risultati da 61 a 80 di 16282