Unità archivistica IT ASUT ALBERA - Ass. G.U.F. Torino - Gruppo Universitario Fascista di Torino e nuclei provinciali

Original Oggetto digitale not accessible

Area dell'identificazione

Codice di riferimento

IT ASUT ALBERA - Ass. G.U.F. Torino

Titolo

Gruppo Universitario Fascista di Torino e nuclei provinciali

Date

  • 1927 - 1942 (Creazione)

Livello di descrizione

Unità archivistica

Consistenza e supporto

10 pubblicazioni a stampa tra volumi e opuscoli;
10 carte sciolte;
2 tessere;
2 cartoline;
1 numero unico;
1 medaglia;
1 manifesto.

Area del contesto

Storia archivistica

Parte delle carte provengono probabilmente dall'archivio privato di Francesco Agostini, detto Franco. Nato a Torino il 29 novembre 1913, s'immatricolò al corso di laurea in Giurisprudenza dell'Università di Torino, laureandosi il 12 luglio 1939.

Modalità di acquisizione

Area del contenuto e della struttura

Ambito e contenuto

Carte sciolte e pubblicazioni a stampa riconducibili al G.U.F. di Torino e ai nuclei provinciali di Alessandria e Asti:

  • cartoncino con il menù della cena tenutasi il 17 luglio 1927 in occasione del match calcistico tra studenti italiani e austriaci, 1927; sul verso reca le firme di alcuni partecipanti;
  • opuscolo: Canzoniere goliardico. Raccolta di canzoni goliardiche e di montagna a cura di Giuseppe Bergamino e pupazzettate da Pino Pini, Torino, Stabilimento C. Mulatero & A. Perrero, s.d. [1929]. In testa al frontespizio: Gruppo Universitario Fascista di Torino (3 copie, di cui una colorata);
  • foglio d’invito alla serata danzante “Augusta Taurinorum”, tenutasi alla Promotrice delle Belle Arti di Torino il 14 febbraio 1931, in onore degli ufficiali e degli studenti "albanesi, bulgari, rumeni e delle altre colonie straniere", 1931;
  • foglio d’invito alla commemorazione di Enrico Baudi di Vesme, tenutasi presso l’Università di Torino il 1° maggio 1931, a firma del fiduciario dell’ufficio coloniale del G.U.F. Alberto Vigna, 1931;
  • medaglia in metallo commemorativa della visita alla Mostra della Rivoluzione Fascista, 1932; sul verso presenta la facciata del Palazzo delle Esposizioni con i fasci e il cappello goliardico, con la legenda "GUF TORINO I DECENNALE PELLEGRINAGGIO MOSTRA RIVOLUZIONE ROMA" e l'iniziale "G" (Garelli?);
  • numero unico ciclostilato: «Cras studebo», Litografia Gili di Torino, post ottobre 1933;
  • 2 cartoline viaggiate, realizzate in occasione della crociera del G.U.F. negli Stati Uniti d’America (settembre-ottobre 1934) e illustrate da Franco Garelli, 1934;
  • opuscolo sulla Scuola d’alpinismo del Triolet a cura della Sezione alpina (20 luglio al 10 agosto 1935), Torino, E.S.T. Esercizio Stampe Teatrali, 1935;
  • manifesto della conferenza di Arnaldo Volpicelli, vice-direttore della Scuola superiore di Scienze corporative di Pisa, sul tema "Riforma o superamento della rappresentanza?", stampa E.S.T. Esercizio Stampe Teatrali di Torino, 1935, 1060x700 mm;
  • 7 comunicazioni inviate a Franco [Francesco] Agostini dai segretari del G.U.F. (Emilio Soria, Giuseppe Stampini), dall’ispettore di zona e comandante del Battaglione Torino del Reggimento Fanti d’Italia (Luigi Maccari) e dal console comandante della legione universitaria “Principe di Piemonte” di Torino (Mario Vedani), 1935-40;
  • tessera del Club Alpino Italiano, sezione del G.U.F. di Aosta, intestata a Luigi Sclaverano, 1936;
  • tessera del G.U.F., sezione di Asti, per l’anno XVI (1937-38) di Giuseppe Dardanello, 1938;
  • volume: Tre anni XIV - XV - XVI , Torino, «Il Lambello Editore», stampa S.E.T. Società Editrice Torinese, 1938. In testa al frontespizio: Gruppo dei fascisti universitari “Amos Maramotti” - Torino (2 copie);
  • opuscolo: La casa del fascista universitario, Torino, S.E.T. Società Editrice Torinese, [post 1938]. In testa: Gruppo degli universitari fascisti "Guido Pallotta" Torino;
  • opuscolo: Gabriele de Rosa, La rivincita di Ario, Alessandria, Sezione editoriale del Gruppo Universitario Fascista di Alessandria, stampa Stabilimento Tipografico Edoardo Grasso, 1939;
  • opuscolo: Ermanno Amicucci, Guido Pallotta, Torino, Edizioni della «Gazzetta del Popolo», stampa S.E.T. Società Editrice Torinese, 1941;
  • opuscolo: Cerrato, Comazzi, Cottini, Massaglia, Moreni. Mostra d’arte dei fascisti universitari. Torino, La Stampa, 6-16 febbraio XIX, Torino, S.E.T. Società Editrice Torinese, 1941;
  • opuscolo: Mostra di pittura contemporanea. Salone de «La Stampa», Torino, 6 maggio 1942-XX, Torino, S.A.T.E.T., 1942. In testa: Gruppo dei fascisti universitari “Guido Pallotta”;
  • buono sconto per spettacoli teatrali, cinematografici e riunioni sportive, s.d..

Valutazione e scarto

Incrementi

Sistema di ordinamento

Cronologico.

Area delle condizioni di accesso e uso

Condizioni di accesso

Condizioni di riproduzione

Lingua dei materiali

Scrittura dei materiali

Note sulla lingua e sulla scrittura

Caratteristiche materiali e requisiti tecnici

La foderatura in tela del manifesto non è coeva ma realizzata in un secondo tempo, precedente all'acquisizione da parte dell'Archivio.
La coperta del volume di Ermanno Amicucci presenta strappi in corrispondenza del dorso e lacerazioni lungo le cerniere.

Strumenti di ricerca

Area dei materiali collegati

Esistenza e localizzazione degli originali

Esistenza e localizzazione di copie

Unità di descrizione collegate

Nel 1927 G.U.F. di Torino assorbì il Gruppo Universitario Musicale, trasformandolo nella sua sezione musicale: nella collezione Albera e nel fondo di Giacomo Mottura si conservano parte dell'archivio dell'associazione e i programmi delle stagioni.

Area delle note

Nota

Alberto Vigna, nato a Torino il 7 luglio 1909, s’immatricolò nell’anno accademico 1928-29 al corso di laurea in Giurisprudenza dell’Università di Torino, laureandosi il 9 dicembre 1932. Nel 1934 s’iscrisse al corso di laurea in Scienze politico-amministrative della Facoltà di Giurisprudenza, senza completare gli studi.
Giuseppe Dardanello, nato a Cuneo il 3 gennaio 1915, iniziò gli studi in Giurisprudenza presso l’Università di Pisa; nell’anno accademico 1934-35 trasferì la carriera accademica all’Università di Torino, laureandosi il 2 febbraio 1938.
Gabriele de Rosa, nato a Castellammare di Stabia [NA] il 26 giugno 1917, s’immatricolò al corso di laurea in Giurisprudenza dell’Università di Torino nell’anno accademico 1937-38, laureandosi il 18 giugno 1941.

Nota

Il colophon del numero unico è indicato come direttore responsabile Alberto Bairati, studente di Lettere nonché responsabile dell’ufficio stampa del G.U.F.; sono presenti illustrazioni di Flaminio Scapolla, detto “Flamy”.

Nota

Il volume Tre anni XIV - XV - XVI è stato edito dalla redazione de «Il Lambello», periodico degli universitari fascisti: direttore Pino [Giuseppe] Stampini, condirettore Gian Luigi Brignone, redattore capo Luigi Firpo e redattore Aldo Ruatta. Una copia riporta in copertina una nota di possesso: “Rag. Vittorio Cibrario – Sent.”.

Nota

Anche se non curato da G.U.F. di Torino, ai materiali dell'associazione è stato aggregato il volume dedicato a Guido Pallotta, segretario del gruppo dal 1931 al 1934.

Identificatori alternativi

Punti di accesso

Punti d'accesso per soggetto

Punti d'accesso per luogo

Punti d'accesso per nome

Punti d'accesso relativi al genere

Area di controllo della descrizione

Codice identificativo della descrizione

Codice identificativo dell'istitituto conservatore

Norme e convenzioni utilizzate

Stato

Livello di completezza

Date di creazione, revisione, cancellazione

Lingue

Scritture

Fonti

La Mostra della Rivoluzione Fascista fu visitata dagli iscritti del G.U.F. subalpino nel dicembre 1932 e recensita sulla rivista del gruppo: Pino [Giuseppe] Stampini, La mostra della Rivoluzione Fascista, «Vent’anni», I, 3, gennaio 1933, pp. 12-6.

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Area dell'acquisizione

Soggetti collegati

Persone ed enti collegati

Generi correlati

Luoghi collegati

Deposito

  • Classificatore: ALBERA - Ass. G.U.F. Torino / Sport
  • Scatola: ALBERA - Ass. G.U.F. Torino / Sport / Arte / Riv. Univ.
  • Cassettiera per mappe: ALBERA - Ass. G.U.F. Manifesti