Sottofascicolo IT ASUT ALBERA - Ass. G.U.F. Rivista Univ. - Rivista Universitaria

Original Oggetto digitale not accessible

Area dell'identificazione

Codice di riferimento

IT ASUT ALBERA - Ass. G.U.F. Rivista Univ.

Titolo

Rivista Universitaria

Date

  • 1927 - 1928 (Creazione)

Livello di descrizione

Sottofascicolo

Consistenza e supporto

6 periodici

Area del contesto

Storia archivistica

Modalità di acquisizione

Area del contenuto e della struttura

Ambito e contenuto

La «Rivista Universitaria», primo tra i periodici degli studenti fascisti torinesi, avviò la pubblicazione il 28 ottobre 1927. La data del numero inaugurale, ricorrenza del quinto anniversario della Marcia su Roma, è rivelatrice dell’indirizzo politico del giornale: una copia fu infatti inviata allo stesso Mussolini. Ribadiscono l'imprimatur fascistico la fotografia con dedica del segretario del P.N.F Augusto Turati in apertura, l’editoriale di Domenico Mittica, segretario del G.U.F., e i saluti del segretario della Federazione fascista torinese, Carlo Di Robilant. La rivista uscì per un totale di dieci numeri consecutivi nel corso dell’anno accademico 1927-28: sospesa nei mesi estivi, non riprese la pubblicazione.
Direttore: Giuseppe Valle, detto Pino; condirettore: Angelo Appiotti (nn. 7-10); redattore capo: Gino Michelotti.
Consistenza:

  • A. I, n. 1, 28 ottobre 1927;
  • A. I, n. 2, 28 novembre 1927;
  • A. II, n. 4, 28 gennaio 1928;
  • A. II, n. 5, 28 febbraio 1928;
  • A. II, n. 6, 28 marzo 1928;
  • A. II, n. 9, 28 giugno 1928.

Confrontando le tematiche e l’impostazione degli articoli, la “Rivista Universitaria” non mostra una linea editoriale precisa, presentandosi invece come una raccolta di testi eterogenei che spaziano dai comunicati ufficiali alle sezioni umoristiche, dalle rubriche di critica teatrale, artistica e letteraria alla cronaca goliardica, dai testi a carattere storico, scientifico e tecnico a pezzi dal contenuto politico.
Si fornisce un indice dei professori, dei liberi docenti e degli assistenti dell’Università, del Politecnico, dell’Istituto superiore di Scienze economiche e commerciali, dell’Istituto superiore di Medicina veterinaria e dell’Accademia Albertina di Belle Arti che collaborarono con la "Rivista Universitaria": Francesco Abba (Meminisse Juvabit, I, 2), Goffredo Bendinelli (Torino e l’archeologia classica, II, 3), Cosimo Bertacchi (Per l’italianità dell’Alto Adige, II, 5; Per la Geografia della Scuola Italiana, II, 8; Il libro di un maestro, II, 9), Giulio Bertoni (Interpretazione della poesia di Lodovico Ariosto, I, 2), Aldo Bibolini (I fondamenti della scienza delle miniere, II, 10), Luigi Bobbio (La trasfusione del sangue, II, 4; Vecchiaia naturale o ringiovanimento artificiale?, II, 7), Luigi Cesare Bollea (Le scolte principesche della Università torinese, II, 9), Vittorio Cian (Armi e munizioni di guerra in tempo di pace. La biblioteca del goliardo, I, 2), Luigi Collino (Un Poeta Goliardo, I, 1), Pietro Cremona (Per la profilassi della rabbia, II, 3), Antonio Fossati (Il fattore economico in un capitolo di storia piemontese, II, 9), Pietro Dassat (Istituto Superiore di Medicina Veterinaria. L’inaugurazione della nuova Aula Magna, I, 2), Miro Gamba (Taylorismo e organizzazione scientifica del lavoro, II, 5), Felice Garelli (Come fu risolto in Italia il problema della produzione dei sali potassici e dell’alluminio, II, 9), Pietro Gribaudi (La vallata del Giuba, II, 3), Amedeo Herlitzka (Esami di stato, II, 5), Luigi Losana (Acciai speciali, II, 6), Arnaldo Maggiora-Vergano (Un grande scienziato, II, 4), Modesto Panetti (Per la affermazione dei Giovani Universitari nella Aeronautica, I, 1), Silvio Pivano (Emanuele Filiberto e i Goliardi, II, 5), Ugo Rondelli (Scelta del mestiere e orientamento professionale, II, 9), Pietro Santarelli (Sulla sistemazione di alcune centrali di caldaie a vapore, I, 2), Angelo Taccone (Il pugilato fra Amico e Polluce, II, 4). A questi si aggiunge ancora il segretario dell’Ateneo Giovanni Gorrini (Agli Universitari, I, 1; La Vittoria e i nostri morti, I, 2; Gioventù Universitaria d’oggi, II, 6).

Valutazione e scarto

Incrementi

Sistema di ordinamento

Area delle condizioni di accesso e uso

Condizioni di accesso

Condizioni di riproduzione

Lingua dei materiali

Scrittura dei materiali

Note sulla lingua e sulla scrittura

Caratteristiche materiali e requisiti tecnici

Formato 26x21 cm; presenza di illustrazioni e fotografie. Il numero di pagine varia tra 16 e 32; impaginazione generalmente due colonne.

Strumenti di ricerca

Area dei materiali collegati

Esistenza e localizzazione degli originali

Esistenza e localizzazione di copie

La Biblioteca Civica Centrale di Torino conserva l'intera collezione del periodico.

Unità di descrizione collegate

I primi tre numeri della rivista recano come sottotitolo: "Periodico ufficiale del Gruppo Universitario Fascista di Torino. Edita a cura dell'Associazione Universitaria A.T.U.". Pino Valle, il direttore, fu il presidente dell'A.T.U. sino al dicembre 1927: l'anno seguente, se seguito dello scioglimento delle organizzazioni goliardiche non fasciste, venne nominato fiduciario per la sezione universitaria del G.U.F. Dopo il terzo numero (dicembre 1927) il sottotitolo perde infatti ogni riferimento all'A.T.U, chiusa nei primi mesi del 1928.

Area delle note

Nota

Sottotitolo: Periodico ufficiale del Gruppo Universitario Fascista di Torino. Edita a cura dell' Associazione Universitaria A.T.U. (nn. 1-3); Periodico ufficiale del Gruppo Universitario Fascista di Torino (nn. 4-10).
Periodicità: mensile (dal 28 ottobre 1927 al 28 luglio 1928); 10 numeri in totale;
Redazione: via Po 18; amministrazione: via Goito 2;
Stampa: Tipografia Reano, Bossuto & C. (n. 1); Stabilimento C. Mulatero & A. Perrero (nn. 2-10);

Nota

Le copertine della rivista sono firmate da Angelo Bioletto (I, 1), Giuseppe Stampini detto Pino (I, 2; II, 7-10), Domenico Lubatti detto Nico (II, 4) e Francesco Destefanis (II, 5-6).

Nota

Il numero del 28 febbraio 1928 reca in copertina l'indirizzo del destinatario: Carlo Roma, Via dei Mille 35, Torino.

Identificatori alternativi

Punti di accesso

Punti d'accesso per soggetto

Punti d'accesso per luogo

Punti d'accesso relativi al genere

Area di controllo della descrizione

Codice identificativo della descrizione

Codice identificativo dell'istitituto conservatore

Norme e convenzioni utilizzate

Stato

Livello di completezza

Date di creazione, revisione, cancellazione

Lingue

Scritture

Fonti

R. Bonomo, Un foglio studentesco fascista. "Rivista universitaria" (1927-1928), «Quaderni dell’Università di Torino», IV (2000), pp. 273-85.

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Atto / Diritto garantito

Area dell'acquisizione

Soggetti collegati

Generi correlati

Luoghi collegati

Deposito

  • Scatola: ALBERA - Ass. G.U.F. Torino / Sport / Arte / Riv. Univ.